TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

5

Crash, contatto fisico – Paul Haggis

 “In una città vera si cammina, sfiori i passanti, sbatti contro la gente. Qui a LosAngeles non c’è contatto fisico con nessuno. Stiamo tutti dietro vetro o metallo. Il contatto ci manca talmente che ci schiantiamo contro gli altri solo per sentirne la presenza”. Questo l’incipit di “Crash-Contatto fisico”, film di Paul Haggis, già sceneggiatore…

Continue Reading

5

Io cerco boschi per me e vallate col sole più caldo di teeee

 Sempre per rimanere in ambito Battiato. Tra due giorni esce “Arrivederci amore, ciao”, film di MicheleSoavi tratto dall’omonimo libro di Carlotto. Ebbene, per l’occasione CaterinaCaselli ha ricantato la sua celeberrima “Insieme a te non ci sto più” (da cui è appunto ricavata la frase “Arrivederci amore, ciao”), presente nella colonna sonore del film. Ma non…

Continue Reading

7

Dawson chi?

 Se vi dico Dawson’s Creek, che vi viene in mente? A me una sfrantumanza epocale del tipo: Joey ti amo, anzi no amo Jen, che cazzo fai Joey che ti metti con Pesi, Pesi ti odio che ti sei messo con Joey anche se io stavo con Jen, Joey ti amo ma non posso farlo…

Continue Reading

8

Match Point – Woody Allen

 Premessa. Non sarò obiettivo&imparziale. Questo film infatti parla di, in ordine di apparizione: Tennis, con citazioni politically correct, ovvero l’inglese greg rusedki e l’americano andrè agassi; Londra, ovvero miei pezzi di cuore rimasti su un autobus a due piani alle cinque e mezza del mattino tra chelsea e piccadilly; e, soprattutto, la Saatchi Gallery, ovvero…

Continue Reading

1

La vita è tutta un cofanetto

 Allora. Chiariamoci sui termini: per cofanetto si intende, nella realtà contemporanea fatta di Feltrinelli&Mondadori&MelBookstore, libro+dvd in un’unica confezione monotematica. In principio c’erano i cofanetti di natura, per così dire, etica. Es: 1) Hotel Rwanda (celò)2) The agronomist (mi manca)3) SuperSize Me (mi manca) Poi (o contemporaneamente?) vennero i cofanetti di coloroiqualisonostaticensuratidallaRai:1) Viva Zapatero (mi manca)2)…

Continue Reading

Bonjour finesse: povera Penelope Cruz

 In questi giorni in Francia sta per uscire “Bandidas”, film con Penelope Cruz e Salma Hayek, prodotto da Luc Besson (ovviamente citato quasi più delle protagoniste). Per l’occasione le due attrici sono costrette ad un tour de force promozional- televisivo che, in confronto, Boldi-DeSica-Pieraccioni, levateve (Vespa no, lui, per fortuna, non lo batte nessuno). Cosi’,…

Continue Reading

Volevo solo dormirle addosso

 Ieri: serata di cultura italiana con visione di film ben propagandato e apprezzato. Oggi: Volevo raccontarvi la trama di questo film. Volevo rendervi partecipi delle sensazioni che ho provato durante la visione di questa pellicola passata dal festival di Venezia un paio di anni fa (l’anno di “Ovunque sei” di M. Placido e S.Accorsi: si…

Continue Reading

6

La tigre e la neve, Roberto Benigni

 Oggi parliamo di “La tigre e la neve“. S’ lo so in Italia è uscito da un secolo, ma qui è da poco nelle sale. Cosi’, approfittando della versione originale con sottotitoli in autoctono, sono andato a vederlo, pur avendo giurato a me stesso che non l’avrei mai fatto. Sarò sintetico: Un sacco di risate….

Continue Reading

4

Viva Zapatero, Sabina Guzzanti

  Sul Petit Bulletin, “hebdo gratuit des spectacles” di questa settimana, articolo dedicato a SabinaGuzzanti, in occasione dell’uscita del suo Viva Zapatero anche qui in Francia. L’introduzione al pezzo recita cosi’: “Sabina Guzzanti, comique televisuelle italienne blacklistée pour avoir osé se moquer (=burlarsi di) de Silvio Berlusconi, relate dans son documentaire son incroyable aventure, sur…

Continue Reading

1 18 19 20 21 22