TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

11

Quella gran carnascialata di Scream 4, anzi Scre4m

 Esattamente come previsto. D’altronde, che aspettative puoi avere quando vai a vedere un film di e del genere? Sidney Prescott, seguono urla. C’è da dire che Neve Campbell dall’inizio alla fine tiene quella faccia di chi se ne stava comodamente a godersi la sua baby-pensione e poi che fa, ti chiamano Wes&Kevin e tu rifiuti?…

Continue Reading

5

Oh, take me somewhere, why don’t you take me somewhere

 È lunedì mattina, c’è il sole ovunque, se avessi un programma radio lo farei partire con questa canzone dei Tennis: Take me somewhere.

9

Lo psicopatico

 Sono al festival. Sala abbastanza grande, centinaia di spettatori. Sullo schermo sta andando una serie francese ancora inedita, drammatica. A un certo punto questa scena: la moglie è seduta sul divano, il marito torna a casa. Il clima è pesante, si capisce che il matrimonio è in crisi. Iniziano a discutere. A un certo punto…

Continue Reading

6

Fringe 3×19, Lysergic Acid Diethylamide: il trip di Broyles è il mio trip

 Finalmente. Una gran bella tranvata, di quelle che in un sol colpo spazzano via il pilota automatico degli ultimi episodi. Nel bilancio di questa stagione tutto sommato incostante ci ricorderemo di un momento preciso di questa 3×19, Lysergic Acid Diethylamide: quando Peter e Walter prendono quell’ascensore (ricordiamo che l’ascensore fu protagonista, c’era di mezzo Olivia,…

Continue Reading

14

Series Mania: TFM scopre la Nouvelle Vague Coreana e quel “capolavoro” di nome Iris (se Jack Bauer incontra Dawson Leery)

 Insomma entra la donnina dell’organizzazione che presenta un omino coreano che ha il compito di introdurci questo telefilm coreano. La donnina dice: una breve presentazione prima della visione. L’omino coreano prenderà la parola e la lascerà 27 minuti dopo. L’omino coreano parla questo francese inframezzato da consonanti arrotate e dice molte cose, quante se ne…

Continue Reading

4

Séries Mania giorni 3 e 4: TFM e la sua MANO finirono sulla tv nazionale di strano paese esagonale (e altri aneddoti graziosi)

 Aneddoti tra il creepy e il c’est pas vrai (fil rouge: la mano) 1) Sala piccola. La gente sta prendendo posto. Scelgo accuratamente il posto all’estremo alla fila per poter sgattaiolare in caso di disgusto (c’è un imperdibile telefilm coreano che mi aspetta). Tiro fuori il quaderno e la penna. Scrivo: Tangle 1×01, Australia, 52′,…

Continue Reading

21

Community

 Qualche settimana fa avevo parlato delle fab four comedy generaliste di questo blog, che poi sono diventate cinque: How I met your mother (prima per distacco, irraggiungibile, la 6×20 conferma), Modern Family (tornata ieri), Raising Hope (nuovo episodio la settimana prossima), The Big Bang Theory (sempre in zona retrocessione, ma in questo club una volta…

Continue Reading

9

Cannes 2011: in concorso Nanni Moretti, Paolo Sorrentino, i Dardenne, Von Trier e altra gente geniale a casaccio

 Ufficializzati i film in concorso a Cannes 2011 (11-22 maggio). Tra gli altri: Nanni Moretti – Habemus Papam Paolo Sorrentino – This must be the place (con Sean Penn) Jean-Pierre e Luc Dardenne – Le gamine au vélo Pedro Almodòvar – La piel que habito Aki Kaurismaki – Le Havre Terrence Malick – The three…

Continue Reading

4

Séries Mania giorno 2: TFM scopre che al Festival sequestrano le bottiglie d’acqua

 Note: 1) Mi rimangio tutto. I dibattiti francesi sono noiosi. Credo dipenda molto dal contesto. In questa sala dai velluti rosso porpora, le luci soffuse, due ore a parlare di banche, di soldi, di economia stenderebbero chiunque (l’argomento di partenza era “Web-séries”, come siamo arrivati ad annoiarci, non so) 2) Nel pomeriggio, in una sala…

Continue Reading

1 2 3 4 5