TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

13

Game of Thrones – “Quando si gioca al gioco del trono o si vince o si muore”

 Non è facile trovare una definizione per la serie televisiva Game of Thrones. Fantasy medievale? Racconto di guerra? Feuilleton? Non è facile perché spesso, e in questo caso forse anche di più, ogni definizione assume i connotati di pura forma che poco aggiunge alla sostanza di quella che da qualche centinaia di lustri viene chiamata,…

Continue Reading

18

Momenti di Pura Terrora: la Dettata alla lavagna

 Forse già ve lo contai. Sono in treno di prendere il mio corso di francese. Condizione ineludibile per inserire muàmèm a pieno titolo nel consesso socio-eco-culturale di questo strano e a volte sciocco Paese che si chiama Francia nella fattispecie Parigi. Ora, uno dei momenti più temuti di noi scolari che prendiamo il corso è…

Continue Reading

26

Ma insomma, chi ha vinto il referendum?

 Quelli di Facebook manco sanno che esistono quelli di Twitter. Quelli di Twitter pensano che quelli di Facebook sono dei minchioni che mettono le foto delle vacanze (e magari poi si aprono un account Twitter, ma non diteglielo, a quelli di Twitter). Quelli di Facebook pensano di essere stati determinanti per il raggiungimento del quorum….

Continue Reading

13

I 7 migliori episodi della seconda stagione di Community

  È passato circa un mese dal season finale di Community: le bocce sono ferme e dal gran cesto caleidoscopico possiamo pescare i 7 migliori episodi. Puro Pretesto, giusto per fissare dei punti fermi. Community ha il raro dono di rimanere nelle cose, facciamole rimanere un po’ di più. Perché 7? Perché sì: di più…

Continue Reading

12

Santoro shock: fa 8 milioni e mezzo e il 32% e finalmente (?) ci libera da quella droga euforizzante di Annozero

 E così, dopo il tentativo dell’anno scorso, Michele Santoro è riuscito a smarcarsi dalla prigione dorata che era diventato il suo Annozero: l’editto bulgaro eterno convitato di pietra, la decisione dei giudici, un copione sempre più esausto. Santoro, nella sua carriera, ha cambiato ogni due o tre anni nome e struttura a quello che in…

Continue Reading

28x40-def:Layout 1
20

Terrence Malick e The tree of life: si può avere paura di un film?

 Per venti giorni, mentre rimandavamo e rimandavamo, varie domande rimbombavano nelle nostre misere teste riducendoci all’inazione: saremo noi all’altezza di The tree of Life? Riusciremo a capirlo, noi Umili Servi Nella Vigna del Senso Recondito? Ma soprattutto, riusciremo a rimanere svegli?   Si può avere paura di un film, sì. The tree of life, e…

Continue Reading

49

The Good Wife 2×23, Closing Arguments: Say goodbye to the world you thought you lived in (disse Mika ad Alicia)

 Intro.   “Realizzare ventiquattro episodi all’anno, mi stanco solo a pensarci. È già complicato farne tredici! Quando guardo una serie eccezionale come The Good Wife, rimango impressionato. Ammiro Robert e Michelle King, che hanno creato questa serie. È grazie a persone come loro che l’industria televisiva può continuare a prosperare.”   Così, in una recente…

Continue Reading

11

Sgarbi di lotta e di governo, tu ci sbigottisci: addirittura l’8%?

 L’indignazione, se agitata con giudizio, è una pratica che non può far male. Aiuta a dare il giusto peso alle cose, ad esempio. Ma se l’indignazione finisce con l’allagare ogni andito, allora non serve più a nulla. È inutile. Se ti indigni sempre, non ti indigni più per niente. Smettere di indignarsi, dunque, come requisito…

Continue Reading

6

Peppino Impastato.

 La prima immagine siamo nel 1998 e sono io che entro nell’aula magna della Facoltà di Scienze della Comunicazione a Palermo, in via Pascoli. In realtà la facoltà è di Scienze della Formazione e noi studenti di Comunicazione non abbiamo una sede tutta nostra e di volta in volta seguiamo le lezioni in vari punti…

Continue Reading

1 3 4 5 6 7 8