TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

11

Louie Louie Louie Louie, Louie Louie you’re gonna cry, Louie Louie Louie Louaa

  Giovedì debutta la seconda stagione di Louie, su Fx. L’avete mai visto Louie? Io sì. L’estate scorsa me lo segnalò Cidindon, io a mia volta lo spacciai in giro ad amici che mi chiedevano “Cosa Dobbiamo Vedere?” “Louie!” Non ne scrissi che poi l’estate si portò via un sacco di cose, compresa la lista…

Continue Reading

13

E la serata è stata vinta da ? con .000 spettatori e il % di share

 Dlin dlon, volevamo dire a Tvblog e a Davidemaggio.it che questa abitudine di pubblicare i post sugli ascolti senza i dati e poi aggiornarli durante la mattinata beh, ecco, diciamo, insomma, siete i principali blog italiani che si occupano di televisione, che tanto seguito hanno tra gli addetti ai lavori, beh, ecco, diciamo, insomma. Capiamo…

Continue Reading

13

Noi, dolce parola, noi credevamo

 “Ehi, dai, vieni al Forum des associations italiennes al Marché Blanqui? Ci sarò fino alle 13!”   Sabato, un messaggio su Facebook, una mia amica che sta a Parigi da tanti anni. Il Marché Blanqui è su Boulevard Blanqui, nel tredicesimo, a un passo da Place d’Italie. È la mia prima Semaine Italienne. Arrivo verso…

Continue Reading

13

Game of Thrones – “Quando si gioca al gioco del trono o si vince o si muore”

 Non è facile trovare una definizione per la serie televisiva Game of Thrones. Fantasy medievale? Racconto di guerra? Feuilleton? Non è facile perché spesso, e in questo caso forse anche di più, ogni definizione assume i connotati di pura forma che poco aggiunge alla sostanza di quella che da qualche centinaia di lustri viene chiamata,…

Continue Reading

18

Momenti di Pura Terrora: la Dettata alla lavagna

 Forse già ve lo contai. Sono in treno di prendere il mio corso di francese. Condizione ineludibile per inserire muàmèm a pieno titolo nel consesso socio-eco-culturale di questo strano e a volte sciocco Paese che si chiama Francia nella fattispecie Parigi. Ora, uno dei momenti più temuti di noi scolari che prendiamo il corso è…

Continue Reading

6

X Factòr France: Lady GaGa arriva, canta, mostra all’esagono le chiappe germanotte e infine se ne va

 Ieri sono successe delle Cose anche a X Factor France. Dopo l’iniziale entusiamo abbandonai i resoconti settimanali per l’Odioso Divieto Sulla Libera Circolazione Dei Filmati da Paese a Paese (Youtube, i network, etc, non mi va di iniziare la solita polemica, la Storia ci darà ragione e basta). Ma io, alla faccia vostra che l’anno…

Continue Reading

15

Tamarreide e il trash che sta negli occhi di chi guarda, Aniene in the Sky e la crema alle foglie Gargnè

 Parliamo un po’ di televisione che non lo facciamo mai. Nella rubrica di oggi, in scaletta: Tamarreide e Aniene in the Sky.   Tamarreide. Si potrebbero dire tante cose, ma prima bisogna partire da un fatto. Dietro questa baracca c’è gente come Cristiana Farina (Vivere, Amiche mie, tra le altre cose) e Alberto D’Onofrio, esperto…

Continue Reading

26

Ma insomma, chi ha vinto il referendum?

 Quelli di Facebook manco sanno che esistono quelli di Twitter. Quelli di Twitter pensano che quelli di Facebook sono dei minchioni che mettono le foto delle vacanze (e magari poi si aprono un account Twitter, ma non diteglielo, a quelli di Twitter). Quelli di Facebook pensano di essere stati determinanti per il raggiungimento del quorum….

Continue Reading

12

“Nel marzo del 1942 al casello arrivò Nino Zarcuto, trentino*, beddro picciotto, àvuto, capilli e occhi nìvuri come l’inca”

 Ho sempre avuto parecchi problemi con i libri di Andrea Camilleri. In sintesi: quella lingua inventata, quel siciliano trascritto dall’originale, dal suono proprio, con quei ritorni improvvisi all’italiano, e alle relative costruzioni, ecco quella roba lì mai mi calò (Lo ammetto, sono  il classico siciliano diffidente). L’altro giorno, per una di quelle coincidenze davvero imperscrutabili…

Continue Reading

1 2 3 4