TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

2

Aggressioni possibili: chi spara non sarà più punibile

 Ora ho capito come CarlettoCiampi si sia convinto ad accettare le due, fondamentali, settimane di proroga.

2

Vita – Melania Mazzucco

   Capita, a volte, dopo aver finito di leggere un libro -accade anche con una canzone, un luogo, persino una persona- che tu ti chieda perchè non prima. Domanda oziosa che si mangia quasi il senso di benessere dell’adesso e si-ti catapulta all’indietro nel tempo, alla ricerca di ogni ipotetico bivio che abbia impedito questo…

Continue Reading

1

Il conforto dal passato e del presente

 A proposito di civiltà. Stamattina, ad Omnibus la7, dibattito sul terrorismo nero. Ospiti in studio GiovanniBianconi (giornalista corsera, esperto in materia, autore di ottimi libri tra cui “Mi dichiaro prigioniero politico”), LucaTelese (“Il Giornale”), OresteScalzone (ex POTtereOPeraio via satellite da Parigi), e, soprattutto, Valerio “Giusva” Fioravanti, già attore dello sceneggiato anni ’70 “La famiglia Benvenuti”,…

Continue Reading

Il countdown dei calabresi

 23 gennaio. Ore 18:45. ‘Nsomma, TFM se la cammina in giro per una roma frustata dalla tramontana quando ad un certo punto si imbatte in un nugolo di persone con degli striscioni un po’ arrabattati vergati con pennarello rosso. “Che accade?” chiede. Uno dei ‘facinorosi’, ragazzo alto e cicciottello, chiare origini calabre, come gli altri,…

Continue Reading

5

Antonellina, i reality e la Francia

 Ieri ho visto un pezzo di “Il treno dei desideri”, condotto dalla bella&brava&tagliatella AntonellaClerici. L’innovativo programma (solo la Carrà, pare, non sia d’accordo, ma anche la DeFilippi, ma anche Corrado, buon’anima) è di un kitsch che fai veramente fatica a crederci. E Antonellina, da par suo, ci sguazza dentro che è una meraviglia, con tutta…

Continue Reading

4

Booktrailers

 Dopo i film, i dischi, le trasmissioni tv e radio, ecco i filmati promozionali per i libri, ovvero i booktrailers. Potrebbe essere un’ottima idea per smuovere il pigerrimo italiano medio dalla sua poltrona sonnecchiante&lardosa. Appunto, potrebbe.

8

Le cinque strane abitudini di TFM

   Inauguro il New Deal accettando l’invito di un pericoloso riflessivosovversivo a stilare le mie 5 strane abitudini. Negli ultimi tempi la blogosfera tutta è attraversata da questa catena. Quasi tutti accettano il giochino, previe mani avanti, del tipo: “oh-cheppalle-mannaggia-a-chi-mi-ha-coinvolto-in-questa-tortura-indicibile”. Però poi, per scaramanzia o per amicizia, finiscono per accettare. TFM no, non ha bisogno…

Continue Reading

5

E io che mi credevo che

 Cosa ti può sorprendere (meno male!) al ritorno in Italia dopo un mese all’estero? Ecco qui, in rigoroso dis-ordine:1) Il nuovo “Verissimo”, condotto da PaolaPerego: ho già la nominazione per il TFM 2006 come miglior programma. 2) Calcio: ChristianVieri al Monacò, Marcio Amoroso al Milan: mi sfugge qualcosa.3) Il nuovo singolo di Niccolò Fabi, prima…

Continue Reading

2

Il solito dei viaggi

 Ancora non ho capito se è una cosa cui devo abituarmi, stoicamente, o un vanto tremendo&sofferto da esibire con l’orgoglio di chi fa parte di una schiera di eletti. Parlo della mia sicilianità.Aeroporto.“Bonjour, monsieur, vous avez…?” segue richiesta in francese che capisco ma cui non so dare continuità. Perciò: ”Do you speak english?”Quello: “Yes. But where…

Continue Reading

1 2 3 4