TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

Dominique Fidanza fu Lollipop

 Purtroppo. Non ce l’ha fatta. Dice: chi? Dominique! Dice: e chi cazzo è Dominique? Ma allora non sapete proprio nulla. Allora: ricapitolo. Dominique, la siculo-franco-belga ex componente del mitico gruppo delle Lollilop formatosi durante un reality di Italia uno condotto dall’ei-fu Daniele Bossari, ha deciso di intraprendere la carriera di solista. Per questo motivo ha…

Continue Reading

3

“Vedrai un Papa nuovo ogni giorno”

 Le coincidenze non sono mai per caso. Tre notizie uscite lo stesso giorno. 1) Ogni quattro minuti una coppia si separa o divorzia. Ma dai, è impossibile. 2) In una nota ufficiale il Vaticano chiede al ministro degli Esteri Israeliano di impedire il Gay Pride a Gerusalemme. Ma dai, è impossibile. 3) Papa Ratzinger posa…

Continue Reading

1

“Hanno scritto che ero pazza” “Bene”

 Qualche giorno fa. EsclusiVa e Verissima intervista. Scoop.   Aspirante Giornalista Ex Letterina: “Dunque, lei, per un attimo, ha mai pensato che sua moglie fosse, o potesse essere, colpevole?” Marito di figlicida/non figlicida: “Vede, c’è stata tanta gente che mi ha detto che io sono plagiato da mia moglie, anche gli inquirenti poche ore dopo,…

Continue Reading

2

Palermo

 Cose in ordine sparso: 1)   1) Essendo il capoluogo di un’isola. Essendo l’isola circondata dal mare. Essendo il mare fatto di sale. Ai semafori nessuno lavaIvetri o vende fazzoletti. Tutti gli ambulanti vendono il sale. Siamo in regime di monopolio. Il mercato è bloccato. E nessuno dice niente. Che vergogna, tutta colpa del governo. Ma non…

Continue Reading

5

E venne* il giorno:tutti i nodi vennero* al pettine.Vengo* al dunque: rifeci la carta d’identità.Almeno venni* bene in foto**

 I giorni scorsi sono stato a Palermo. Un solo grido un solo allarme: rinnovare carta d’identità. I lettori più affezionati di TFM si ricorderanno del primo profilo (quello qui a sinistra, quello che ora sproloquia di cose un po’ così e che nemmeno io, adesso, saprei spiegarvi) dell’ottobre 2005 in cui mi ponevo come obiettivo…

Continue Reading

9

Dal nulla arriva Nananànananà e a me, come al solito, sta venendo un gran mal di testa

 Autunno (sulla carta), tempo di uscite discografiche imprescindibili. Accompagnato da una robusta campagna radiofonica (“io ce l’ho in tasca”), è uscito da qualche tempo il nuovo album del bello&bravo&exciuffomunito Luca Carboni. Il primo singolo, che già martella e rimartella le playlist (e non solo) dell’etere, si intitola “Malinconia”. Perché ne parlo, vi starete chiedendo? Che…

Continue Reading

10

11 Settembre: Dance with me, and we’ll be alright/ Clap your hands if you want some more

 Ovviamente tutti ci ricordiamo dove come quando e perchè. Tutti abbiamo qualcosa di memorabile da raccontare a proposito di cinque anni fa, e di quell’evento che da allora staziona impolverato nella top ten delle cose da raccontare “quando si conosce una persona e si vuole dimostrare di essere colti e profondi nonostante l’antiamericanismo che ci…

Continue Reading

18

C’è poco da stupirsi. È così che va il mondo. I bambini, questi sconosciuti.

 Cioè. Fino a dieci giorni fa per me i bambini erano un’unica, indistinta massa informe. I bambini: una roba che nasce, e cipicicipì, cresce, e come sei carino, cresce ancora, e che palle non si fermano mai, cresce ancora, e un dito al culo è più gradevole. Da quando invece ho dato una sterzata alla…

Continue Reading

4

“Eppure avrai il coraggio di chiamare l’evidenza casualità: sai di cosa sto parlando”

   “E ora, dopo i Guns ‘n Roses, leggiamo qualche messaggio di voi ascoltatori. Angelo81: sì, l’abbiamo appena saputo. E’ morto il bassista di Carmen. Ma cambiamo discorso, che altrimenti ci scende la lacrimuccia. Carlo ci chiede “Street of Philadelphia” del Boss…”Via Magna Grecia è deserta. Cazzo, almeno oggi, è domenica, e sono le 3…

Continue Reading

1 17 18 19 20 21