TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

9

Brevi compilationi per weekend: The Rapture, Lilly Wood&The Prick, Fruits Bats, The heart and the head

  Brevi compilationi per weekend (Chi, Da dove, Album, Traccia) 1) The Rapture, New York, In the grace of your love, Sail away 2) Lilly Wood and the prick, Parigi, Invincible friends, Down the train 3) Fruits Bats, Chicago, Tripper, Tangie Ray   4) The heart and the head, Seattle, The heart and the head,…

Continue Reading

4

Brevi compilationi per weekend: Feist, dEUS, The Drums, Bombay Bicycle Club

  Brevi Compilazioni per Weekend: (Chi, Da dove, Album, Traccia)Feist, Canada, Metals, Graveyard dEUS, Belgio, Keep you close, Keep you close The Drums, Brooklyn, Portamento, What we had (Bonus track) Bombay Bicycle Club, UK, A different kind of fix, Lights out, words gone  

16

David Byrne, Paolo Sorrentino, Glenn Ficarra e John Requa: This must be the song, evidentemente

 L’altro ieri sono andato a vedere This must be the place, l’ultimo film di Paolo Sorrentino. This must be the place è il titolo di una canzone dei Talking Heads, cioè David Byrne, il quale David Byrne non solo cura la colonna sonora del film (assieme a Bonnie ‘Prince’ Billy), ma si produce anche in…

Continue Reading

The Bewitched hands – Sur le quai

 I Bewitched Hands, malgrado il nome, vengono da strano paese chiamato Francia. Dice che sono un gruppo psichedelico. Non ho ancora deciso cosa pensare del video di Sur le quai, e non sono sicuro di volerlo sapere, ma l’inciso di questo pezzo inedito, in testa ci rimane. E se non è estate questa. J’aurais pu…

Continue Reading

3

Mystery Jets – Serotonin

 I Mistery Jets sono inglesi e si sente. Serotonin è il loro terzo disco, e la traccia omonima è la numero cinque. Il video, ecco, potevano sforzarsi un po’ di più, però, ecco, se riesci a tenere il piede fermo e il finestrino della macchina alzato, ecco, sei pazzo:

Yacht – Utopia & Dystopia (The earth is on fire)

 Gli Yacht vengono dall’Oregon, dal Texas e da altri pizzi là. Sono un gruppo di mattacchioni. Da un paio di mesi è uscito il nuovo disco, si chiama Shangri-La. Un pezzo si chiama Utopia. L’altro Dystopia. Soprattutto, Dystopia. Da 3:07 in poi. The Earth, the Earth is on fire! We don’t have no daughter/ Let…

Continue Reading

2

Bon Iver – Calgary

 Questa è anche l’estate di Bon Iver che ha fatto esattamente quello che non ci si aspettava e per questo +1 e anche +2. Calgary: Quei due secondi da 3:05 a 3:07.  

The naked and the famous – Punching in a dream

  Ok, il video fa tanto inverno – c’è la neve – e il testo dice tante cose che ora è meglio non approfondire, ma insomma questa è la canzone perfetta per aprire una qualsiasi compilatione, specie quella estiva, specie in considerazione di quel uohòx8. The Naked and the famous, Punching in a dream.

10

“Che cazzo di nome da ragazzini irritanti e compiaciuti, pensò Katz”

 Sto leggendo un libro. Freedom, di Jonathan Franzen. Lo sto leggendo nel senso che a uno che si chiama Jonathan e che mi ha regalato Le correzioni, minimo minimo si deve tanto rispetto. E quindi niente metro-bus-tram, niente comodino-abat jour-buonanotte, niente. Diciamo che sto affrontando queste seicento pagine con dedizione. Il tempo che ci vuole,…

Continue Reading

1 2 3 4 6