TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

CRIMINAL MINDS
0

I ritmi di The Following, gli intrecci di Criminal Minds

 Aggiungo infine che non riterrei affatto disdicevole se tra i riferimenti culturali di questo ipotetico thrillerista ci fossero non soltanto scrittori, ma anche fumetti o serie televisive. I dialoghi di Sherlock, i ritmi di The Following, gli intrecci di Criminal Minds, le atmosfere di The Fall… Credo ci sia molto da imparare anche da queste…

Continua

Bellezza
1

L’Avallone D’Orrico

        “Il più bel personaggio femminile dai tempi di Filumena Marturano”. Così il critico Antonio D’Orrico su Marina Bellezza, l’ultima fatica di Silvia Avallone. D’Orrico si sbaglia, e di grosso. Avendo letto Acciaio, mi sento di poter scommettere e di poter affermare che Marina Bellezza non solo è il più bel personaggio…

Continua

La pub est déclarée
0

La pub est déclarée

        Nel 1914 la Germania dichiara guerra alla Francia. Sull‘Illustration, celebre magazine dell’epoca, iniziano a comparire pubblicità e slogan che fanno riferimento al conflitto, ai valori patriottici, ai “nostri soldati”, al nemico: “très vite, la guerre deviendra un formidable prétexte pour vendre tout et n’importe quoi”. La pubblicità diventa opportunista, quindi moderna. …

Continua

1

Serial Writers, il libro che intervista i migliori showrunner del mondo

      L’appuntamento è in un bistrot del diciassettesimo arrondissement, un po’ fuori mano per noi rive gauche ma non poi così tanto, specie se tra cinque minuti devi incontrare Fabrice Gobert, autore, sceneggiatore e regista di Les Revenants. È una delle cinque giornate annuali in cui a Parigi fa veramente caldo, le porte-finestre del…

Continua

Link 14
7

Il nuovo numero di ‘Link. Idee per la televisione’ è in libreria

 Chiuderti in casa e mangiarti una serie tv tutta in una volta. Non uscire con i tuoi amici veri perché ci sono gli altri, quelli immaginari, che ti capiscono meglio. Iniziare dopo cena, e non riuscire a fermarti, previously più cliffhanger, fino all’alba del giorno dopo. Impilare hard disk e chiavette come legna da stipare…

Continua

Storia dei capelli
6

Tagliarsi i capelli in una lingua straniera

            Tagliarsi i capelli in una lingua straniera, in questo caso il francese, è complicato uno) perché l’equivalente della parola spuntatina non credo che esista e, se esistesse, non renderebbe comunque l’idea, due) perché in questa lingua, il francese, dessus (sopra) e dessous (sotto) sono due parole belle e distinte…

Continua

Il mondo libero
13

David Bezmozgis, Il Mondo Libero, Guanda

    [Questo è il primo numero della nuova rubrica di libri di questo blog: ANEBODA. Potrebbero seguirne altri, ma non è detto. Perché Aneboda? Indovina]     In questo primo numero si parlerà di: Case editrici che istigano all’appropriazione un pochetto indebita, le librerie dei paesini di mare, Il Mondo Libero, la città in cui ho vissuto…

Continua

Espace
13

Ogni volta che leggi un libro muore un social network

 Quando inizio un libro superiore, uhm, vediamo, alle trecento pagine, faccio una cosa un po’ impiegatizia: divido cioè il numero complessivo delle pagine in modo tale da sapere sempre, in qualunque momento, se ne ho letto un quinto, un terzo o metà. Di solito comunque divido il libro in cinque parti. Quelli da mille pagine…

Continua

Fred Vargas
21

La cavalcata dello spalatore di zollette di zucchero

 “Ci sono tre regole da tenere a mente, Zerk, e sei a posto: quando non riesci ad andare fino in fondo a qualcosa, devi chiedere a Veyrenc; quando non riesci a fare qualcosa, devi chiedere a Retancourt; e quando non sai qualcosa, devi chiedere a Danglard” (Jean-Baptiste Adamsberg, La Cavalcata dei Morti)     Finisco…

Continua

1 2 3 4 12