venerdì 22 ottobre 2010

Usa Fa Media 17-22 ottobre: a week in review, news, cose di telefilm


 

ueffemmeCiao amici e bentrovati a seconda puntata di prestigiosa rubrica Usa Fa Media: a week in review, news e cose di telefilm.

I top 14 moments della settimana secondo TvGuide.

Terminata la quarta stagione di Mad Men. Opinioni americane, opinioni francesi.

La sempre meno vestita e porca-oriented Lea Michele ha fatto arrabbiare il Moige americano: son volate parole grosse, come pedofilia.

Tom Bosley di Happy Days e la Signora in giallo è morto. Molto triste. Angela Lansbury, che sta benissimo, lo ricorda così.

Anche Bob Guccione, l’inventore di Penthouse, è morto. Grazie, Bob.

Nell’aria c’è grande voglia di Ritorno al Futuro. Dopo Michael J Fox prossima new entry a The Good Wife, ecco l’annuncio di Christopher Lloyd prossima guest del decimo episodio della terza stagione di Fringe.
Continua a leggere

 


martedì 6 luglio 2010

Il Gran Torneo dei Telefilm, le Finali: The Good Wife 1 vs Fringe 2 / The Big Bang Theory 3 vs Glee 1


 

Ciao hamici. Eccoci giunti all’ultimo atto del Gran Torneo dei Telefilm. Abbiamo raccolto i voti delle semifinali. Durissima la lotta nel tabellone drama: continui ribaltamenti, rimonte improvvise, testa a testa fantastici. Nel tabellone comedy le due prime teste di serie hanno mantenuto le aspettative stracciando gli avversari. Finali tutto sommato meritate, dati i voti anche dei turni preliminari. Comunque, ecco i risultati!

Fringe 2 b. Grey’s Anatomy 6 (52,9% a 47,1%)
The Good Wife 1 b. Dexter 4 (50,9 a 49,1)

The Big Bang Theory 3 b. How I met your mother 5 (67,3% a 32,7%)
Glee 1 b. Modern Family 1 (59,6% a 40,4%)

Le finali dunque sono:

DRAMA

THE GOOD WIFE 1 VS FRINGE 2

goodfringe

COMEDY

THE BIG BANG THEORY 3 VS GLEE 1

bigglee

 

Come già negli altri turni, votate per simpatia, per odio, per sentito dire, per giustizia divina, per vendetta. Baste che votiate. Voglio il sangue, voglio che si ammazzino, voglio solo due nomi: i vincitori del Gran Torneo dei Telefilm 2009/2010!

 


domenica 25 aprile 2010

The pagellone of the week: Fringe 2×19, Flashforward 1×17, V 1×08, Glee 1×15


 

fringefringe 2×19: the man from the other side
splendido splendido splendido. qualche settimana fa avevamo chiesto a fringe di ingranare la marcia. accontentàti. finalmente un episodio NON intercambiabile con la prima stagione. finalmente un episodio tutto sulla linea principale. finalmente pidah. finalmente un conflitto tra i nostri heroini. finalmente colpi di scena veri. amo questi personaggi, impastati di ragioni e torti, di bianchi e neri. walter sugli scudi come sempre. adesso, per piacere, una bella svegliata a olivia e siamo a posto. ah: secondo me the man of the other side è il walter dell’altra dimensione. voto: 8

flasforwardflashforward 1×17: the garden of forking paths
mark benford si trasforma in jack bauer -con tanto di conto alla rovescia in sovrimpressione- e flashforward decolla. il destino di questo show non può che essere legato al destino del suo protagonista, finora alle prese con mille pippe mentali, lavagne di sughero, puzzle e non-azioni. finalmente mark FA QUALCOSA. lui e il cricetino nel suo cervello. ha un obiettivo chiaro e limpido e lo porta a termine: salvare dimitri. bene. sfrondate le storylines più inutili e sia pur con qualche forzatura di troppo -il coinvolgimento di olivia nell’indagine è pretestuoso- la direzione adesso appare un po’ più chiara. con un signor cliffhanger di puntata che fa esclamare: ah datemi un’altra puntata! p.s. certo, rimangono delle minchiate fuori dal comune, tipo l’evasione della tipa, ma sono minchiate “coerenti”, non so come dire. voto: 6+

V-Visitorsv 1×08: we can’t win
il vero grande mistero e cioè il segreto di erica e di suo figlio viene messo in stand by. anche le altre dinamiche appaiono statiche, quasi freezate. puntata di vera transizione, in attesa della guerra imminente. interessante svolta sulla figlia di odiosa lucertolona e dell’umano assoldato dai v, ma non basta. voto: 5,5

glee1glee 1×15: the power of madonna.
premessa. non amo i musical e devo dire che glee mi lascia abbastanza indifferente -lo guardo come passatempo-, ma devo dire che l’episodio madonno-centrico è di ottima fattura: citazioni, parodie, riscritture, battute folgoranti. momenti migliori: like a virgin e like a prayer. rimane sempre qualche dubbio sulla costruzione generale del telefilm -troppi pretesti, tutto troppo legato alle esibizioni- ma il MIO vero problema con glee è un altro: ryan murphy ha ricicciato lo schema e i personaggi di POPULAR, ha spennacchiato qua e là, ha capito da che parte tirava il vento e ha tirato fuori glee. da grande estimatore del gioiellino popular, non potrò mai innamorarmi di glee: ma dai! sue sylvester è para para la prof bobby glass! ad ogni modo.
voto: 7+

lost 6×13, lo sapete.

 


lunedì 12 aprile 2010

Programmi Usa dall’11-04 al 16-04: settimana decisamente allegra con ritorno di tutte le serie comedy compreso -finalmente- Glee


 

ritorni: brothers and sisters, modern family, how i met your mother, big bang theory, simpsons, family guy, house, glee.
season finale: human target 1×12
debutti: the tudors 4×01, army wives 4×01, treme 1×01
l’episodio di lost si chiama: everybody loves hugo
in blu: le serie che seguo che sono “in pari”, “al passo”, “sul pezzo”, “fissato”

  SUN 11 MON 12 TUE 13 WED 14 THUR 15 FRI 16
ABC 21: brothers and sisters 4×18/19 20: dancing with the stars22: castle 2×20 20: dancing with the stars21: lost 6×12

22: v 1×07

2030: the middle 1×2021: modern family 1×20

2130: cougar town 1×20

22: ugly betty 4×20

20: flash forward 1×16 
CBS 20: amazing Race21: undercover Boss

22: cold case 7×20

20: how i met your mother 5×19
2030: rules of engagement 4×07
21: two and half men 7×19
2130: big bang theory 3×19
22: csi miami 8×19
20: old christine 5×182030:accidentally on purpose 1×17

21: criminal minds 5×19

22: csi ny 6×19

20: survivor21: ssi 10×18

 

22: miami medical 1×03
FOX 20: the simpsons 21×17
2030: the cleveland show 1×17
21: family guy 8×16
2130:  american dad 5×14
20: house 6×1621: 24 8×17 20: american Idol21: glee 1×14 20: human Target 1×12 (season finale)21: american Idol 20: bones 5×1721: fringe 2×18
NBC 21: trauma 1×16 20: the biggest loser 9×1322: parenthood 1×07
CW 20: life unexpected 1×1321: gossip girl 3×18 20: 90210 2×1821: melrose place 1×18 20: america’s next top model21: fly girls 20: supernatural 5×1821: vampire diaries 1×18 20: smalville 9×17
SHO 21: the tudors 4×01 22: nurse jackie 2×042230: united states of tara 2×04
HBO 21: the pacific 1×0522: treme 1×01
FX 22: damages 3×12 22: justified 1×05
STARZ 22: spartacus 1×13
TNT 22: saving grace 4×03

 

 


lunedì 21 dicembre 2009

Il flash mob di Glee alla galleria Sordi di Roma


 
un gruppo di persone si riunisce in un luogo pubblico, all’improvviso si mette a fare *qualcosa* e appena finisce di fare questo *cosa* si disperde come se nulla fosse. in sintesi, più o meno, eccoil flash mob.il corriere della sera, che ci tiene a sottolineare quando può -sempre- che è giovane e sta sul pezzo anche se pare mio nonno, segnala che domenica, alla galleria Sordi in Roma, si è tenuto il flash mob per pubblicizzare il lancio su Fox di Glee, telefilm che a tanti sta facendo battere il cuor. Ecco un video amatoriale che fa tanto realtv.


1) Questo flash mob su Glee non mi pare riuscitissimo ma cosa importa
2) Mi piacerebbe trovarmici in mezzo, a un flash mob
3) Preferisco quelli artistici, tipo che la gente si freeza all’improvviso, tipo questo
4) Non mi piacciono quelli musicarell-pubblicitari
5) Men che meno quelli dove c’è di mezzo Michael Santo Jackson, tipo questo

Contraddicendomi immantinente, il mio voto (10) con paletta ben esibita va a questo video: Oprah Winfrey feat. Black Eyed Peas e viceversa:


 

 

 


    lunedì 8 settembre 2014
  • La rivolta delle librerie contro Valérie Trierweilermerci2 François Mitterand, quando era presidente, ha fatto un po’ quello che ha voluto, tra le lenzuola. Cose che in confronto François Hollande è un uomo semplice, leggermente sovrappeso, che cambia montatura degli occhiali ogni quindici anni, senza grosse pretese se non quella di governare la Francia in un periodo molto complicato. Va bene, erano altri continua...