TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

10

Bambini usati come scudi umani nell’indecente guerra tra “Io canto” e “Ballando con le stelle”

 
“i bambini sono fantastici, non hanno filtri” (antonella clerici)


chiamo la pizza a domicilio e dico ciao, vorrei una prosciutto e funghi però! attenzione! bianca! e poi anche una heineken per favore. po’i però prendo il portafogli e mi accorgo di non avere manco cento lire. di uscire non se ne parla che se deve essere un sabato casalingo non è che poi uno esce per prelevare al bancomat per pagare la pizza a domicilio. però nemmeno uno può pagare la pizza a domicilio con la postepay. così richiamo la pizza a domicilio e dico guarda, non se ne fa nulla.in cucina il frigo è vuoto. ah, no. c’è mezzo limone. della cena di natale. nella credenza una busta di purè. ma senza latte. nel congelatore una busta di 4 salti in padella di verdure quelle già pronte. fine. stop. mmm che cena succulentah! insomma mi metto a cucinare il purè senza latte e solo con l’acqua. mentre fisso l’acqua into the pentola per vedere se bolle prima,la tv che c’è in cucina che ormai è l’unica daha casa la tv era sul cinque.

io cantoio canto. programma con alcuni mostr-ehm bambini che cantano. ma non lo facevano su raiuno? no, quello si chiamava ti lascio una canzone, condotto dalla clerici e con roberto cenci come regista e responsabile. quelli di canale 5 che hanno detto? abbiamo bisogno di un programma per il sabato sera visto che la corrida e il bagaglino no more. allora hanno telefonato a roberto cenci, lo hanno ricoperto di denari, lo hanno legato e imbavagliato con un’esclusiva esclusivissima e gli hanno detto: facci un programma paro paro a quello che facevi con la clerici. e roberto cenci  ha detto ma scherzi? io sono un vero professionista! ho un sacco di idee! farò un programma completamente diverso! il programma completamente diverso è questo: bambini in gara che cantano. fate poco gli spiritosi. c’è gerry scotty. che è un uomo, mentre la clerici è una donna. queste sì che sono idee! ah e poi mentre cantano i bambini alle spalle dei bambini c’è il marchio di fabbrica di cenci dai tempi di buona domenica: due ballerini che ballano. solo che qui non ci sono cledi e claudia. ma altri due bambini. che ballano.

ballandoe mentre canale 5 canta che fa raiuno? balla con milly e il suo ballando con le stelle. le stelle sono benedetta valanzano, maurizio battista, stefano masciolini e veronica olivier. ah c’è anche ridge di ridge e brooke. ma brooke non c’è. e poi anche raz degan e lorenzo crespi che secondo me potrebbero pigliarsi a manate. vabbè e poi altra gente. ma

non è questo il punto.


accanto alle stelle ci sono anche le stelline. ballando con le stelline. cioè prendono dei bimbi famosi che fanno gli attori o i cantanti e li fanno ballare. a me anche questa sembra un’idea geniale. idea che avevano già avuto e che se non sbaglio avevano messo da parte l’anno scorso. ma perché non riproporla visto che su canale 5 i bambini cantano? qui i bambini ballano. e tra i bambini che ballano c’è anche un bambino che cantava l’anno scorso a ti lascio una canzone. così a ballando possono dire noi siamo meglio che i nostri bambini cantano e ballano contemporaneamente ma i vostri solo cantano o solo ballano che non sono multitasking.

e quindi mentre di là i bambini ballano o cantano di qua milly chi ti invita per ribadire che i loro bambini sono meglio gnè gnè? antonella clerici che ormai è un’esperta di bambini visto che:
1) è da poco diventata madre e ce lo ricorda ogni tre secondi casomai ce lo scordassimo
2) conduce ti lascio una canzone con i bambini che cantano
3) condurrà sanremo che tra i favoriti vede valerio scanu

e quindi bambini di qua bambini di là, televoto di qua televoto di l-

ma io dico no, porca di quella mignotta, ma i bambini non dovrebbero essere a letto a quest’ora? e i dirigenti dei due maggiori network italiani non è che -tipo- si vergognano di questo sfruttamento minorile?

Ballando con le stelleebbene sì sono polemicoIo Cantotelevisione

TuttoFaMedia • gennaio 9


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo gennaio 10 - 00:31

    sulle due ultime righe mi trovo completamente in sintonia con te.
    tutto il resto lo evito.
    meglio uscire a fare una camminata e rischiare di essere violentate.

  2. yetbutaname gennaio 10 - 01:01

     vedi mo che faccio bene a non guardare la tv? mi resta del gran tempo per compilare interessanti liste della spesa e non trovarmi mai con il frigo desolato
    tienti bene
    ciao

  3. TuttoFaMedia gennaio 10 - 11:40

    *Moglie: beh no dai, c’è di peggio nella vita!

    *Yet: anche io faccio liste, ma quelle sbagliate, evidentemente

  4. utente anonimo gennaio 10 - 13:52

    su su meglio che si esibiscano come scimmiette la sera piuttosto che smignottino il pomeriggio come nelle sit-com del disney channel…parlo con voi selena e miley, e’ con voi che parlo!

    PS: ma chi ha vinto la battaglia degli ascolti tfm? Guarda che ci devi tenere informati qui a america! Io sono con milly…milly x sempre !

    palbi

     

  5. TuttoFaMedia gennaio 10 - 14:13

    *Palbi: ha stravinto milly. il pubblico ha RIFIUTATO il clone. invece di pensare a nuove idee. ben sta loro.

  6. Watkin gennaio 10 - 14:55

    Ma perché poi dovrei guardare dei bambini cantare o ballare, anziché dei professionisti?

  7. TuttoFaMedia gennaio 10 - 19:07

    *Watkin: perché sono *teneri*. leggevo che ieri da scotti c’era la BAMBINA CIECA.

  8. utente anonimo gennaio 12 - 11:17

    http://www.corriere.it/spettacoli/10_gennaio_12/show-bimbi-genitori-grasso_5fb63e74-ff48-11de-a791-00144f02aabe.shtml

    secondo me ti legge e poi fa l’articolo! e inutile che nn vi piacete, siete uguali! :)

    iob

  9. utente anonimo gennaio 12 - 11:17

    http://www.corriere.it/spettacoli/10_gennaio_12/show-bimbi-genitori-grasso_5fb63e74-ff48-11de-a791-00144f02aabe.shtml

    secondo me ti legge e poi fa l’articolo! e inutile che nn vi piacete, siete uguali! :)

    iob

  10. TuttoFaMedia gennaio 12 - 11:24

    *Tubbie: eh no, uguali questo cazzo, eh! :)
    non per vantarmi, però io almeno ho argomentato, lui no. però lui scrive sul corriere. io no.

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>