TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

4

Il Volo di Ignazio, Piero e Gianluca: da Antonella Clerici a Entourage (Hbo) (Hbo!)

 Avete presente Il Volo, il trio di tenorini emigrati con fortuna negli Stati Uniti? (O Sollo Mio, come dimenticare) Bene. Ieri, nel corso del series finale di Entourage, a un certo punto, dal nulla, sbucano proprio loro: Ignazio, Piero e Gianluca. E iniziano a cantare, davanti a Jeremy Piven, uno dei loro (ehm) cavalli di…

Continua

1

L’11 settembre e le serie televisive americane

 Nel 2001, subito dopo l’attacco alle Torri Gemelle, a New York e agli Stati Uniti, i network televisivi e i produttori degli show si trovarono di fronte a una scelta: evitare, nei limiti del possibile, riferimenti diretti alla tragedia e continuare nella propria missione di intrattenimento spensierato, oppure metterla in scena, farla diventare protagonista, testo…

Continua

8

Ehi, ma quella accanto a Elijah Wood e a Wilfred è Gabriella Pession? Sì, è Gabriella Pession

 Est. Spiaggia. Una bella ragazza esce dal mare. Si asciuga. Vede che c’è Frodo sdraiato, con un libro sulla panza. Gli si avvicina. Sorride. Ragazza: Mai sottovalutare il potere di un sogno Frodo: Prego? Ragazza (indicando il libro): Il narratore… Sì, sta sognando. È un libro molto stimolante. Io amo Calvino. Frodo (come se vedesse…

Continua

5

True Blood 4×01/4×05: “Some old hippies levitated a dead bird, so what?”

 Allora, dove eravamo rimasti? Ah sì. Sookie in realtà è una fata. Una fata? Sì. (True Blood 4×01, She’s not there) Ok, e ora come glielo diciamo a quei boccaloni che era solo un tristo espediente per allungare il brodo e farli rimanere appesi per nove mesi? Facile. Non è tutto Fata quel che luccica….

Continua

11

The importance of being showrunner/Vince Gilligan svela: se avessi saputo dell’esistenza di Weeds non avrei scritto Breaking Bad

 Aprile 2011, Festival Séries Mania di Parigi. Vince Gilligan, showrunner, sta tenendo una conferenza (i sapùti dicono Masterclass) su una serie che ha già segnato la storia della televisione: Breaking Bad.   Pizzetto, occhiali da vista grossolani, tracagnotto, jeans chiari tipo-Carrera-a-vita-alta, scarpe da tennis, Gilligan ci sta raccontando uno dei momenti chiave della sua carriera….

Continua

8

Ah vabbè, è facile: The Good Wife, Parks and Recreation, Julianna Margulies, Louis C.K., Amy Poehler

 Rese note le candidature degli Emmy 2011. Nessuna grossa sorpresa, molte conferme rispetto all’anno passato (ma Breaking Bad non c’è). Contento per la gragnuola di nominazioni di The Good Wife e Modern Family (addirittura 4 candidati su 6 nella categoria best attore non protagonista comedy), indifferente quasi al limite del c’era o non c’era era…

Continua

5

Guida per riconoscere il tuo luglio: calendario di alcune serie (venti, per l’esattezza)

 Ciao amici, sono Usa Fa Media per gli amici Ueffehemme. Di giochi di trono in giochi di fuoco l’estate avanza e macina serialità a tutta forza. Siamo a luglio e che ve lo dico a fare, luglio è bello e invitante di colori, altrove le foglie rinsecchite cadono e si sta come l’autunno ma su…

Continua

killing
7

Feticci telefilmici: gli episodi duali di Amc (Mad Men, Breaking Bad, The Killing: trova l’intruso)

 Una decina di giorni fa è andata in onda, su AMC, l’ultima puntata di The Killing, remake di una serie danese. Amc è il canale di Mad Men e Breaking Bad, due show che hanno cambiato la storia della televisione. Consapevole di non poter più raggiungere quegli standard (o per far risaltare meglio i propri…

Continua

18

Tipo un certo Misfits, vah

 A margine del Telefilm Festival di Milano, il buon Biondi di TvBlog ha intervistato i ragazzi di Freaks, coraggioso esperimento di serialità concepita da, su, per, in, con, su, per la Rete. Tra i protagonisti di Freaks anche Guglielmo Scilla cioè Willwoosh, attuale conduttore di Radio Deejay e prossimo attore nel film di Natale di…

Continua

1 2 3 4 5 6 39