giovedì 22 dicembre 2011

The Good Wife 3×08/3×11: God, how I hate that word ‘blog’


 

The Good Wife 3×08: “Death Row Tip” (7)
The Good Wife 3×09: “Whiskey Tango Foxtrot” (8)
The Good Wife 3×10: “Parenting Made Easy” (9)
The Good Wife 3×11: “What Went Wrong” (8,5)

 

 

3×08: I know a lot of people who weren’t anything until they met Kalinda

 

In cui scopriamo che:
- Se ti adoperi in fellationi, vere o presunte che siano, a tutto vantaggio di Babbi Natali no, non la passi liscia: Here Comes The Santa
- Se rovisti nella biancheria sporca di tua nuora ti commenti da sola, e se sbirci nel suo computer e non ti accorgi che la cam è accesa sì, ti meriti di finire all’inferno. E ti dice bene che Alicia è una signora e cambia solo la serratura invece di pigliarti a manate in faccia come peraltro meriteresti
- Se Kalinda passa da Profumiera a re Màgia che porta in dono la MIRRA e la Felicità e tu alzi i tacchi e te ne vai, beh, fattelo dire Cary, sei proprio un cazzone

 

3×09: You are brilliant, but you’re not God’s gift

Continua a leggere

 


lunedì 14 novembre 2011

Fab comedy of the week: Leslie Knope cita Bush, Kruscev e Maurizio Sacconi, torna MacGyver ma era meglio di no


 

ueffemmeCiao carissimi amici d’oltreoceano. Riecco il vostro Usa Fa Media con l’unica, inimitabile rubrica sulle comedy della settimana. Settimana? Chi ha detto settimana? Su canali all-news di Stati Uniti ho visto che laggiù a piccolo agglomerato di casupole chiamato Italia vi siete divertiti parecchio, tra trenini aeiouy e meu amigu Charlie Brown. Beati voi che sapete come divertirvi. Ma anche noi, nel nostro piccolo, sappiamo farci quattro risate ogni tanto. Non chez Abc, che mercoledì era in stand-by quindi niente Modern Family e Penny endings. In compenso, molta roba molto buona (con tre serie top player a comandarsela), sintetizzabile così:

1) I’m the Moon, or I quit: April fa la Luna, ma anche il Preside Pelton (Jeff, it’s saturday, call me Craig)
2) Coppie passate, presenti o future che provano a essere amici ma, ahiloro, è complicato (Leslie e Ben, Penny e Leonard)
3) Il gran ritorno di MacGyver che scopriamo avere non solo una figlia ma anche una panza

 

FOTOSINTESI OF THE WEEK 7-10 NOVEMBRE

fotosintesi
E ora, con questi ilari e giuoiosi momenti scolpiti nei nostri cuori, andiamo al sodo:
Continua a leggere

 


venerdì 11 novembre 2011

Momenti di The Good Wife 3×06 e 3×07 (ogni riferimento a True Blood è puramente casuale)


 

goodThe Good Wife 3×06, Affairs of State (voto: 6,5)
The Good Wife 3×07, Executive Order 13224 (voto: 9)

 

Intro:
Figli di Alicia, detti The Acume:
Mamma, ma tu nel tempo libero, cioè quando noi non ci siamo, che fai?
Alicia: Ehm niente, che devo fare, mi leggo un libro, mangio la minestrina, PREGO Gesù bambino
Figli: ah ok

 

Poi: il pc di Alicia che fa FAIL, la Festa semaforo e l’App antistupro non molto efficace, Celeste messa in stand by, Caitlin is the new Alicia che unisce puntini, Video a pioggia, Eli che salva un episodio di transizione, i nodi che vengono a Will, Glenn Childs, le facce di Diane, Kalinda we miss you so much, Blake Calamaro is in the air, Carrie Preston cioè Elisabeth Tascioni a VITA, Badula Kulp e tanta, tanta roba.

 

I 3 migliori Momenti di 3×06

3) Alicia e Caitlin sulle strade dell’Illinois: spinoff che potevano essere e non saranno

 

 

aliciacaitlin
2) Cary diventa DEPUTY something, gli danno un ufficio nuovo e Matan la prende bene:
Matan: I guess you kiss enough butts, you eventually kiss the right one.

 

 

1) Cioè, la mia ex moglie si è scopata un Bin Laden?

 

eli

Eli: My ex-wife slept with a bin Laden?
Kalinda: Listen, for what it’s worth, Aarash bin Laden has never been linked to terrorist activity of any kind.
Eli: Oh, good. She banged a nice bin Laden.
(…)
Eli: The thought that my semen mixed with bin Laden’s.
Vanessa: Come on, Eli, you know how this works. The semen doesn’t just stay in us.
Eli: I thought we were happy in 2007.

 

 

I 5 migliori momenti di 3×07

Continua a leggere

 


lunedì 7 novembre 2011

Fab comedy of the week: il gran ritorno di Joey Potter e la Fotosintesi di Ron Swanson e Amy Farrah Fowler


 

Ciao amici, qui è il vostro inviato Usa Fa Media che parla. Anche questa settimana ecco a voi la rubrica del lunedì sulle Fab Comedy in onda qui a tv a stelle e strisce. Una rubrica mi dicono dall’Italia sempre più seguita e apprezzata. Sarà contento TFM. A proposito, ma voi l’avete sentito nei giorni scorsi? Mi ha mandato una mail venerdì in cui mi diceva “Spicciati a mandarmi il post o ti licenzio”. Io gli ho risposto che, anche volendo, non si può licenziare chi non è mai stato assunto ed è pagato in nero mediante confezioni di formaggio Gouda di marca Carrefour.

 

Poi, giusto per metterlo al suo posto, gli ho anche scritto che LA RUBRICA È MIA e la gestisco come mi pare, anche perché questa settimana le Fab Comedy erano tutte al gran completo quindi ci voleva tempo: The Magnificent Seven (Magnificent? Ehm, più o meno).
Anw, come ben saprà chi segue da tempo immemore questaPluriennale Rubrica settimanale sulle migliori comedy della settimana, The Scopo is Unire Puntini, per cui vi dico solo questo:

 

1) Gente che suona Strumenti Epicamente
2) L’ex fu gruppo R.E.M
presente nella chart con ben due pezzi: It’s the end of the world as we know it (but Pawnee feels fine) e Everybody Hurts.
3) Pioggia di Guest direttamente da: Chips, Ally Mc Beal, La storia fantastica, Dawson’s creek (che ravvivano solo in parte una Media Normalità Settimanale, ma insomma, avercene)

 

 

amy e ronE ora, con questi ilari momenti scolpiti nei nostri cuori, andiamo al sodo:

 

Continua a leggere

 


domenica 6 novembre 2011

Ok, ma il dottor Freiss?


 

L’anno scorso, a un certo punto che nemmeno ricordo, decisi di mollare Tutti pazzi per amore 2. Non so, ma Yawn. Meglio interrompere in attesa di giorni migliori (“Magari sono io, non sei tu”). I giorni migliori non vennero, nel senso che di rimando in rimando, oggi: Toh, la terza stagione.

Motivi per cui ho ripreso Tutti pazzi per amore:

1) Marina Rocco
2) Carlotta Natoli
3) Questa cosa che il Racconto della serie coprirà l’arco temporale di circa un mese e ogni episodio seguirà gli eventi di una giornata (Un’idea! Finalmente un’IDEA Nella lunga serialità italiana!) (E dire che non mancava certo il ritmo)

Va bene, d’accordo. Ma il dottor Freiss? Dov’è il dottor Freiss? Come era finita la seconda stagione? Che è successo? Cotroneo e Battiston hanno litigato? Battiston era troppo impegnato nei film dei giovani registi italiani cinquantenni? Del Noce non lo voleva più perché era troppo intelligente? Qui si esige una risposta. Il META! Ma insomma! Noi eravamo Tutti Pazzi per il Meta!

 


martedì 1 novembre 2011

In Time, il nuovo film con Justin Timberlake e Leonard di The Big Bang Theory


 

IntimefairuseIo Justin Timberlake se lo incontrassi gli direi: Sì, Justin, lo so, te l’hanno fatta credere, però per favore puoi dedicarti solo alla carriera di cantante che come attore, francamente, fai pena? Poi lascerei passare qualche secondo: No, dai, scherzavo, come attore sei meglio.

Lo scorso weekend è uscito negli Usa In Time, film di Andrew Niccol con appunto Justin Timberlake (in Francia esce il 23 novembre, in Italia non so, speriamo cambino la locandina qua a sinistra, arrestateli). Incassi tiepidi, giudizi anche, malgrado le polemiche. Direte: ma che vuoi da noi? E invece sì, o no, o non so, aspettate. Ultimamente il cinema americano fa questa cosa di prendere gli attori delle serie e metterli a pacchi tutti assieme in una specie di crossoverone gigante. Non si sa se lo facciano perché sono più bravi, perché portano più spettatori, o solo perché hanno finito i piccioli. Ad ogni modo. Scorrendo il cast di ‘sta cosa che si chiama In Time, pare che ce l’abbiano proprio con voi, laddove per voi intendo proprio Voi, che avete sacrificato la vostra vita sociale sull’altare di Gomiso:

Amanda Seyfried cioè Sarah di Big Love
Johnny Galecki cioè Leonard di The Big Bang Theory (!)
Olivia Wilde cioè Thirteen di House
Matt Bomer cioè Coso di White Collar
Vincent Kartheiser cioè Odioso Pete di Mad Men

Giusto per citare i primi. Comunque, qui c’è un montato di quattro minuti, ma non so cosa succede che dopo dieci secondi caddi in narcolessi. Non ne voglio sapere niente.

 


lunedì 31 ottobre 2011

Fab comedy: sprazzi di Halloween, sprazzi di bontà. Vince Community


 

ueffemmeCiao amici e buona settimana a tutti. Qui è il vostro Usa Fa Media che parla. Siete pronti alla festa di Halloween? Spero di sì, anche se a dirla tutta per me il 31+1+2 era solo, banalmente, la Festa Dei Morti quando si andava con tutto il parentado al Cimitero a fare bisboccia. Comunque. Dice TFM che stanno arrivando mail che chiedono: Ma chi è questo Usa Fa Media così ganzo? TFM, che è solo un selfish ma tiny blogger, sta provando a uccidermi nella culla tenendo nascosta la mia identità, ma verrà un giorno in cui riuscirò a scalzarlo e tutto questo sarà mio. Promesso.

In assenza di Modern Family e di Raising Hope who?, ecco le Fab Five della settimana 24-27 ottobre: Community 3×05, The Big Bang Theory 5×07, Parks and Recreation 4×05, Happy endings 2×05, How I met your mother 7×07:

Continua a leggere

 


Post precedenti

    lunedì 8 settembre 2014
  • La rivolta delle librerie contro Valérie Trierweilermerci2 François Mitterand, quando era presidente, ha fatto un po’ quello che ha voluto, tra le lenzuola. Cose che in confronto François Hollande è un uomo semplice, leggermente sovrappeso, che cambia montatura degli occhiali ogni quindici anni, senza grosse pretese se non quella di governare la Francia in un periodo molto complicato. Va bene, erano altri continua...