TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

TotòCascio
9

Per una Palermo da premio Oscar

 La cosa bella di Palermo è che Palermo sa sempre regalarti dei più o meno piacevoli Gulp. Sotto elezioni, poi, non ne parliamo. Prima Mammina, sei pronta?, poi la ricandidatura di Leoluca Orlando Cascio (uno dei più cari amici del football americano italiano e di Hillary Clinton, ricordiamolo). Oggi, grazie all’Unità, scopro invece che tra…

Continua

Elections
8

La politica al tempo del LoL: gattini, mentos, Rebecca Black e “puoi votare anche per procura”

    Tra due settimane si terrà il primo turno delle elezioni presidenziali francesi, che quest’anno cadono nel bel mezzo delle vacanze primaverili (in Francia hanno un calendario particolare: ogni sei settimane di scuola ce ne sono due di vacanze, più o meno, quando si dice la Bella Vita). La gente dunque potrebbe pensare a…

Continua

Costa
20

Mammina, sei pronta?

 Palermo, via Libertà. Un enorme cartellone, metrate e metrate, su cui spicca un altrettanto enorme faccione sorridente. Massimo Costa. Un nome, un cognome, un ciuffo sbarazzino e un’asserzione-wannabe-spoiler, Il sindaco di Palermo. Nessun simbolo di partito, nessun colore, niente di niente. Se la politica, e togliamoci pure i se, si misura ormai da quant’è grosso…

Continua

Le-duel-Le-Pen-Melenchon
6

Marine Le Pen non accetta il dibattito tv e si mette a leggere il giornale come se niente fosse

 Meno di due mesi alle Presidenziali e sale la tensione. Dopo l’Eterno Cincischio Sarkozy, qualche settimana fa, ha finalmente ufficializzato la propria candidatura. Da allora, niente è più stato lo stesso. Piena occupazione dei media, nuovo slogan (La France Forte), parodie, sberleffi, nervosismi. Ma per il momento non parliamo di Nicolas Sarkozy né del suo…

Continua

12

Cose molto buffe che fanno i francesi

 I miei resoconti da terra di Francia appartengono grosso modo a due categorie. Le cose ‘Un altro mondo è possibile’ e le cose bizzarre, a volte minime, veri feticci della vita quotidiana. La Caf, la levetta della metro che fa sdonghete, cose così. C’è poi un’altra categoria, meno nutrita, almeno finora: Cose Buffe a metà…

Continua

14

Gente chiamata Inquietudine

  Presente quando a scuola iniziava il nuovo anno e ti dicevano che la vecchia professoressa, quella che non interrogava mai e non ti faceva mai fare niente perché incapace o pazza o tutt’e due, ecco, lei, era stata trasferita in un’altra scuola e ti veniva l’ansia perché quelli di quinta ti avevano detto che…

Continua

9

Una cozza attaccata allo scoglio mostra più dignità

 Poi, una sera d’autunno, arrivò la notizia delle dimissioni se-non-ora-quando:     – Uno spoiler a lungo agognato ma di cui avremmo volentieri fatto a meno   – Il cliffhanger più scadente della peggiore stagione della nostra vita   – L’ennesima replica di un palinsesto pieno di fondi di magazzino   – Un penoso remake…

Continua

5

Obama e Sarkozy: in salute e in malattia, in ricchezza e in povertà, finché elezione non ci separi

  La Francia ha paura dell’Italia. Possibile? Sì. Telegiornali e programmi di approfondimento aprono sulla Crisi e si chiedono: che ne sarà dell’Italia? Sottinteso: che ne sarà della Francia? In questo guazzabuglio di opinioni e frasi forti, c’è un’opinione -appunto- molto diffusa: se “crolla” l’Italia viene giù anche la Francia (potrò pure andare a fondo,…

Continua

16

The Big Bang Renzi (e ci voleva Fausto Brizzi)

  Dice che per la sigla del Big Bang Renzi hanno chiamato Fausto Brizzi in persona, che ha realizzato questo omaggio a The Big Bang Theory (per chi non lo sapesse: sitcom americana su un gruppo di nerd asociali e stramboidi). Dice che a questa Leopolda II non si candiderà nessuno, solo le idee. Se…

Continua

1 2 3 17