TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

LucioDalla
11

Vedi vedi vedi vedi

 Qualche settimana fa, camminando per strada, ho visto questa locandina qui a fianco. Lucio Dalla avrebbe suonato il prossimo 13 marzo all’Olympia. Ho pensato Che bello, finalmente all’Olympia arriva qualcuno con una Signora Carriera. Poi mi sono diretto verso la metro e non ci ho più pensato.   Ovviamente non sarei andato all’Olympia, e ovviamente…

Continua

10

Quella volta che Serge Gainsbourg importunò in diretta Whitney Houston

 Potrei iniziare ricordando quanto questa donna abbia rappresentato per molti versi una congiunzione unica e trasversale tra gli anni ’80 e i ’90. Potrei continuare con i ricordi che mi vengono in mente se digito nel campo di ricerca “Whitney” e “Houston” tipo mia cugina che costringe tutto il parentado ad ascoltare la sua indecorosa…

Continua

5

The day after Steve Jobs

 La prima pagina di Libé, oggi.         Poi un giorno affrontiamo il tema La schizofrenia dei mainmedia italiani (Steve Jobs come un capo di Stato: va bene, buongiorno!, d’accordo, ma, siriusli?)

18

Per una lira io vendo tutti i sogni miei per una lira ci metto sopra pure lei

 Le canzoni di Lucio Battisti Ciao amici. Qualche anno fa, oggi, moriva Lucio Battisti. Io ogni anno faccio un gioco. Decido la mia canzone preferita di Lucio Battisti. Faccio il tabellone con le teste di serie e gli scontri diretti. Le riascolto ogni volta come se mai prima. E alla fine decido. Lo so, è…

Continua

13

Quattro settimane, tre giorni, due ore

 Ok, i remix e le repliche di Fantastico finiscono qua. Volevo starmene ancora un po’ in panciolle, a rimacinare pezzi su pezzi. Era così comodo. Ma ci sono momenti in cui ognuno di noi è chiamato alle proprie responsabilità. Dunque si torna al blog. Dove eravamo rimasti? Io che vigilo su Maria Latella, Sookie e…

Continua

18

Dettagli di morti: la fucilata, l’estintore, la cofana

 1. La Fucilata Prima è arrivata la notizia della bomba, notizia confusa, il primo ministro norvegese sotto attacco, la Norvegia sotto attacco. Ho pensato, pensiero non originale, all’undici settembre di dieci anni fa. Poi, dopo, è arrivata la notizia della fucilata, anzi, fusillade. Il tg francese riportava dettagli, altri dettagli. E quel dettaglio, la fusillade,…

Continua

9

“Maria-Schneider-famosa-la-scena-del-burro incise poi un disco tributo a Lucio Battisti in coppia con Cristiano Malgioglio” (?)

 Dal 1972, anno di uscita di Ultimo tango a Parigi, ogni volta che, da qualche parte nel mondo, veniva nominata Maria Schneider, nella stessa frase ci doveva stare anche la parola ‘burro’. Maria-Schneider-famosa-la-scena-col-burro: una specie di riflesso. Anche adesso, che Maria Schneider è morta, il burro sta ancora là. (Per anni, quando ancora non esisteva…

Continua

40

Mario Monicelli.

 Leggo su Wikipedia che anche il padre di Monicelli si era suicidato. “La vita non è sempre degna di essere vissuta; se smette di essere vera e dignitosa non ne vale la pena”. Così disse tempo fa Monicelli a proposito di quel gesto. Pensavamo spesso, al 95enne che ci esortava alla rivoluzione. Anche la settimana…

Continua

3

Usa Fa Media 17-22 ottobre: a week in review, news, cose di telefilm

 Ciao amici e bentrovati a seconda puntata di prestigiosa rubrica Usa Fa Media: a week in review, news e cose di telefilm. I top 14 moments della settimana secondo TvGuide. Terminata la quarta stagione di Mad Men. Opinioni americane, opinioni francesi. La sempre meno vestita e porca-oriented Lea Michele ha fatto arrabbiare il Moige americano:…

Continua

1 2 3