TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

10

Mi scrivono dagli Usa: Dear TFM, una tua foto è stata ufficialmente scelta

 avete presente flickr? questo. ecco. l’altro giorno ricevo un messaggio privato da parte di una tipa importantissima che mi scrive dagli Stati Uniti -a naso direi la California- il messaggio inizia così: Dear Tuttofamedia, -cioè lei pensa che qui da noi tuttofamedia sia un nome di battesimo ahah- poi continua: “I am writing to let…

Continua

16

Considerazioni a margine del Telefilm Festival 2008

 Circa Firenze. Int. Treno. Carrozza 6, posti 76-74.  Il giovane uomo di 29 anni scrive ininterrotto da un paio d’ore, ascoltando dell’indiscutibile ottima musica. Il viaggio scivola via che è una meraviglia, finché il suo dirimpettaio, uomo di mezza età, con il viso ebbro di efelidi, indiscutibilmente straniero, non decide di fare l’ice-breaker e gli…

Continua

12

In esclusiva su TFM i Bee Hive in versione unplugged con Baby I love you

 Giusto per ribadire che su questo blog non si raccontano minchiate, ecco l’evidenza video di quel che millantavo due post qui sotto: cioè la reunion dei Bee Hive che ci regalano una preziosissima versione acoustic-unplugged di Baby I Love You. Da notare l’esagitazione del batterista/produttore Matt che sbatacchia un tamburello di qua e di là…

Continua

22

Procedo per chiasmi, leggerezze e menabree: il fascino discreto della disabitudine

 Milano. Est. Duomo. Ore 17:14. In una piazza imbandita di bandiere sventolanti, un giovane uomo di 29 anni si muove con aria beffarda. Si avvicina ad un banchetto di trombette, poster, maglie farlocche e vessilli vari. Con un tono di voce fintamente affettato si rivolge all’ambulante abbacchiato. – Ma insomma? Come è andata la partita?…

Continua

40

Io, romantico a Milano, canto Baby I love you dei Bee Hive (hanno scongelato Satomi)

 Milano, est. giorno. Un giovane uomo di 29 anni batte il piede ritmicamente, sussurrando, in accordo con il cantante: nella puttana che le si siede accantooo. In quel momento un uomo sui sessanta gli si avvicina e gli bussa sulla spalla. Il giovane uomo si volta. L’uomo sui sessanta dice: – Scusa, sai mica chi…

Continua

15

I milanesi (e non solo) scioperano il venerdì

 “Scusi, via Torino? Sono qua da venti minuti e già la gente mi ferma per strada per chiedermi le informazioni. Che è la cosa che mi succede a qualunque latitudine e longitudine. Tranne a Palermo, che è la mia città di origine, tra l’altro. Comunque tornando a Via Torino e a questa signora che mi…

Continua

14

In questa Roma improvvisata dal sole, io me ne vo a Milano

 è uscito il nuovo libro di de carlo. parla di uno che si insinua come un virus nelle vite di qualcun altro. per la prima volta dagli anni ’90 la mattina del rilascio alle ore 8:00 non ho bussato alla porta della libreria. no. lo sto ignorando. vediamo se resisto. è uscito il nuovo libro…

Continua