TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

9

La musica dei francesi: il mio nuovo idolo si chiama Taio Cruz

 interno parigi. stamattina. colazione. accendo la tv. canale 17. virgin. la top 50 digital download o qualcosa del genere. note. * alle posizioni più basse le varie keishe e lady gaga di tik tok e poker face. quando si dice stare sul pezzo. * poi si risale con canzoni che si ascoltavano tipo un anno…

Continua

21

Sono un eroe, ho letto l’autobiografia di Nicola Legrottaglie: “Pistoia è la città che mi ha catapultato nella CARNE”

 Qualche giorno fa Marcello Lippi ha diramato le convocazioni per i Mondiali. Escluso a sorpresa, dopo due anni di presenze, Nicola Legrottaglie. Il giocatore della Juventus l’ha presa con filosofia, affidandosi ancora una volta alla Fede.  Come molti sanno, Nicola ha iniziato un percorso di avvicinamento alla religione cattocristiana. Ha dichiarato, tra le altre cose,…

Continua

5

Edward Hopper, la mostra pop che piace a tutti: bimbi, sciampiste, nonni e anche blogger

 Edward Hopper, Fondazione Roma Museo, via del Corso, Roma. Biglietto 10 euro. Ridotto 8 euro (vale anche la tessera Feltrinelli). Sono sempre molto prevenuto verso gli allestimenti museali romani: spesso provinciali, sciatti e di respiro cortissimo, privi di contestualizzazione e poco “proiettati” verso gli utenti non esperti di arte. La mostra di Edward Hopper non…

Continua

5

Tutto fa Compilazioni – Marzo 2010

  marzo 2010. luoghi: parigi, roma, orly sud, ciampino, orly ovest, fiumicino, gare du nord, tiburtina, telefilm, film, social network. feat: clare and the reasons, four tet, shearwater, girls, the raconteurs, i ribelli, andrew belle, neutral milk hotel, seabear, delphic.     ————————————– altre compilationi: dicembre 09/ gennaio 10 febbraio 2010  

2

Consigli per gli ascolti: Tunng

 Tunng – “…And then we saw lands” (2010) I Tunng sono una “experimental folk band” e arrivano dal Regno Unito. Dopo il buon “Good Arrows” del 2007 (con il singolo “Bullets” che ha avuto un discreto successo), ecco “…And then we saw lands”. Una buona conferma, per un album che qualcuno potrebbe definire primaverile (o,…

Continua

14

All’improvviso l’epifania: se ti chiami Jonathan e sei uno scrittore

 “Tua madre mi sta addosso in cucina per controllare cosa faccio, e se le volto le spalle per un istante versa mezzo litro d’olio in qualunque cosa io stia cucinando, e appena esco dalla stanza si mette a frugare nella spazzatura come uno stronzissimo ufficiale sanitario, pesca gli avanzi e li dà da mangiare ai…

Continua

3

Consigli per gli ascolti: Clare and the reasons e Titus Andronicus

 1) Clare and the reasons – Arrow (2009) I Clare and the reasons vengono da New York. Sonorità indie-folk. Arrow è il loro secondo album. Nella tracklist anche una cover di That’s all dei Genesis, che ci andiamo a sentire. Voto: 6.5 Estratto: That’s all   2) Titus Andronicus – The monitor (2010) Restiamo nei…

Continua

9

Il cinema italiano e la famiglia/ “Happy Family” di Gabriele Salvatores

  “preferisco leggere o vedere un film piuttosto che vivere… nella vita non c’è una trama” groucho marx questa citazione (che irrompe a un certo punto nel film) è il manifesto programmatico di happy family. happy family non ha trama. o meglio: quello che potremmo chiamare trama in realtà è solo un pretesto. uno scrittore…

Continua

0

Telefilm che vengono, telefilm che vanno: torna Alyssa Milano in “Romantically Challenged”, chiude “24″ (bye bye Jack Bauer!)

  avete presente la prezzemolina della tv americana alyssa milano? dopo melrose place e charmed (streghe), torna in un progetto importante. lunedì 12 aprile debutta su abc “romantically challenged”, serie comedy di 30 minuti. alyssa è rebecca, “a recently divorced single mom attorney in Pittsburgh who hasn’t dated “since Bill Clinton was president”. c’è già…

Continua

1 2 3 4 9