TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

6

Chi è senza peccato scagli il primo apostrofo

  “Come mai il «popolo del Web» (esecrabile espressione), che ogni giorno si lamenta perché il copyright, a suo dire, danneggia la circolazione delle idee e della conoscenza (insomma, vorrebbe scaricare tutto gratis: film, libri, canzoni, articoli), s’indigna così clamorosamente appena si accorge che uno «ruba» una battuta dal Web?”   AldoG si pone una…

Continue Reading

Cost
15

I responsabili del decadimento dell’universo

    Qualche diciamo giorno fa. Sono a Milano, di passaggio, tra un treno e l’altro. Non sapendo che fare, entro nella libreria della stazione. Quando non so che fare io entro sempre in una libreria, anche quelle che non sono nelle stazioni. Comunque, questa libreria della stazione di Milano è molto grande, ben 3…

Continue Reading

Espace
19

Schivando trappole in libreria: non decrescita, semmai ricrescita

 L’altro giorno sono entrato in una libreria italiana. Cercavo un libro di cui mi hanno parlato un gran bene. Un libro italiano che parla di cose di pesca. Volevo vedere quanto costava, quante pagine aveva, le solite cose vah (Spoiler: no, non l’ho preso).   Insomma niente, ho fatto un passo oltre la soglia della…

Continue Reading

IMG_1373
21

Feticci parigini: la pecetta gialla sui libri usati di Gibert Joseph e Gibert Jeune

 Devo dire che non ho ben seguito il dibattito sull’introduzione della legge che prevede il tetto massimo del 15% agli sconti sui prezzi dei libri. (Un giorno torno dalle vacanze e trovo le varie timeline che fibrillano di genti tra l’invasato e il furibondo che stanno comprando libri a pacchi di centinaia per approfittare degli…

Continue Reading

31

Le grandi polemiche di TFM/ Ai bambini è concesso tutto

 Quando cresci a Palermo c’è solo una cosa che ti insegnano: non scassare la minchia al prossimo tuo che così campi cent’anni. Con questo saldo precetto nella mente e nel cuore la mia vita scivola da sempre abbastanza tranquilla. Tranne quando la minchia la scassano a me. Che io dico: ma se io non ti…

Continue Reading

30

Le grandi polemiche di TFM/ Ma perchè a Roma la gente non usa i marciapiedi?

 ieri sera. strada di roma. io, in macchina. a un certo punto, in mezzo alla strada, tre signorine. no, non quello che pensate voi. solo tre stronze. camminano proprio in mezzo alla strada coi loro tacchi e le loro borsette. allora io rallento ma loro ancora lì a ciarlare e squittire come delle cretine -cretine!-…

Continue Reading

26

Le grandi polemiche di TFM/ Basta con le pubblicità di assorbenti, mestruazioni, macchie, perdite, cose asciutte, cose sporche!

 allora mettiamo che io sono a pranzo o a cena. mettiamo che sto mangiando boh una fetta di carne. o un’insalata di pomdori. mettiamo che la tv è accesa, magari c’è la pubblicità, magari uno spot che dice: – in quei giorni il tuo assorbente… ti fa girare la testa? se la paura di macchiarti…

Continue Reading

9

Le grandi polemiche di TFM/ I prezzi dei libri vecchi sono troppo alti: più scelta per i lettori (come a Francia!)

 l’altro giorno sono andato a feltrinelli di piazza daha repubblica (contravvenendo all’imperativo che mi sono autoimposto causa disoccupazione: non mettere più piede in una libreria che sei malato di acquisti compulsivi, cretinoh!) insomma volevo rileggere un vecchio libro di andreadecarlo, tecniche di seduzione (1991), che secondo me lì c’erano spunti interessanti per delle cose che…

Continue Reading