mercoledì 27 giugno 2012

Il Fantasmino Col Gommino


 

Qualsiasi uomo sano di mente o rispettoso di Madre Natura non può nemmeno lontanamente concepire di portare le scarpe senza calze. Anche se là fuori ci sono quaranta gradi cinquanta gradi ottanta gradi

 

IL CAGLIO TRA LE DITA DEI PIEDI MI FA SENTIRE A DISAGIO

 

Le scarpe senza calze sono un drammatico salto carpiato all’indietro di un’epoca in cui i fustini Dash regalavano gli orologi colorati, in cui mio cugino si lamentava che i piedi gli puzzavano e mia zia era costretta a lavargli le scarpe da tennis in lavatrice per colpa del fetore. Le scarpe senza calze, semplicemente, anche se quest’anno vi hanno detto di sì, sono un no. E non fate obiezioni che non me ne frega un cazzo.

 

Continua a leggere

 


    lunedì 8 settembre 2014
  • La rivolta delle librerie contro Valérie Trierweilermerci2 François Mitterand, quando era presidente, ha fatto un po’ quello che ha voluto, tra le lenzuola. Cose che in confronto François Hollande è un uomo semplice, leggermente sovrappeso, che cambia montatura degli occhiali ogni quindici anni, senza grosse pretese se non quella di governare la Francia in un periodo molto complicato. Va bene, erano altri continua...