TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

20

Cose che mi fanno paura: i fiorai di Roma aperti tutta la notte

 quando qualcuno che non è di roma mi viene a trovare a roma a un certo punto della notte -la! movida! romana!- scatta automatica la domanda: ma perché qui a roma i fiorai sono aperti tutta la notte? e io faccio la faccia come a dire “eh eh ehm beh ehm, già: ma perché i…

Continua

6

Cose che mi fanno paura: il ritorno dei jeans con i risvolti

 in quell’inesausto rotolare verso l’abisso di questi anni senza costrutto, registriamo  nostro malgrado la ricomparsa di una cosa che non avremmo mai voluto rivedere: I JEANS CON I RISVOLTI già da un po’ avevamo notato qualche sporadica presenza in giro per città di mondo. adesso che lo sporadico si è trasformato in stupro visivo insistito…

Continua

15

Cose che mi fanno paura: le persone che sul pianerottolo non dicono “buongiorno”

 quando dieci anni fa misi piede a capitolina mi colpì subito questa cosa dei romani che si davano del “tu”. al supermercato, all’edicola, per strada. vecchi, giovani, donne. si davano del “tu” e si dicevano “ciao”. per me che venivo dalle leziosità e dai barocchismi di sicilia -mia madre dava del voi a mia nonna-…

Continua

15

Cose che mi fanno paura: il braccio tergicristallo che dà vita al cosiddetto iper-abbraccio

 fino a un certo punto delle nostre vite quando ti abbbracciavi con qualcuno un abbraccio era un abbraccio. conforto, amore, affetto, amicizia. cose così. poi all’improvviso l’abbraccio da solo non bastava più. e così si è aggiunto il movimento del braccio “a tergicristallo”. cioè  durante l’abbraccio un braccio si stacca dall’abbraccio e il suddetto braccio…

Continua

14

Cose che mi fanno paura: il ritorno dello scarponcino scamosciato Timberland

 ci sono cose che ogni trenta-qualcosa dovrebbero tenergliele nascoste. io ai primi anni ’90 ero pazzo di questo orrore. li volevo troppo. ma costavano tipo boh duecentomilalire? e madre ogni volta che passavamo davanti alla vetrina fingeva di non notare le lacrime che scendevano copiose dal visino del suo unico figlio. bòn, dopo lunghi bracci…

Continua

6

Il dibattito: cosa ce ne facciamo dei pinocchietti a febbraio*?

 dopo le feste partono i saldi. e su questo siam tutti d’accordo. i saldi cioè gente si ammazza per sciarpa a quadrettoni di anni ’90 che negozio ha tirato fuori da magazzino facendo finta che è di ultima collezione tanto nessuno ci capisce più niente con questa moda. quindi negozi si svuotano. gente accatta tutta…

Continua

19

Cose che mi fanno paura – Il piumino bianco che portano certe ragazze

 Allora io volevo dire a voi, care ragazze tracagnotte di qualsiasi latitudine, io volevo dirvi una cosa:no, il piumino invernale bianco non vi sta bene. Vi rende ancora più grasse, più brutte, in una sola parola: inapettibili ai masculi. Sono brusco perchè solo con la durezza i messaggi arrivano a destinazione. Come fate a non…

Continua

20

Cose che mi fanno paura: il ritorno della Tuta

  Il ritorno della Tuta Fino a un certo punto delle nostre vite sembrava scongiurato il ritorno di uno dei grandi must -devastanti- degli anni ’90:  la Tuta maschile usata anche per passeggiare in centro mano nella mano con la zita. Poi all’improvviso, senza che ci avvertissero, è tornata. Me ne sono accorto l’altro giorno. All’improvviso!…

Continua