TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

Zanzibar
9

Parallelo Scandal 4×01: Torna la nostra enologa di fiducia e volano subito senatori dalla tromba delle scale

   Shondona and friends     – Ce l’hai fatta insomma – A fare che? – Una volta era giovedì gnocchi, ora è giovedì Shondona. Trionfo di ascolti e di ratings. Brava, stima – Vedrai che scendono, era la novità – Shondona che fai, la ritrosa? Ma finiscila – Noi puntiamo su Scandal. Questa è…

Continua

Occhio
3

Tipo l’Arca di Noè, ma più sexy (era già tutto nel pilot)

 22 settembre 2004-22 settembre 2014: The Bignamino Special Decennale Edition         Dunque c’è questa strana isola abitata da strane creature e da esseri umani che vivono in case con giradischi e vinili di Petula Clark. Il leader degli umani si chiama Benjamin Linus. Benjamin Linus è pazzo. Da qualche parte, sull’isola, c’è…

Continua

Carrere
1

Nel prologo del nuovo libro di Carrère ci sono un paio di cose su Les Revenants che non sapevo

 Al già abbondante dossier sulle differenze tra Italia e Francia, adesso posso aggiungere anche questa. L’Italia è quel paese in cui già un anno prima si sa chi vincerà il premio Strega (“Piccolo, e chi sennò?”) e la competizione assume dunque i toni della farsetta malgrado una parvenza di testa a testa che però non…

Continua

The Americans
3

Nel nome del Bene Superiore

      Ci sono serie che devi guardare in un’unica abbuffata (to binge) e serie che devi consumare un pezzo alla volta (or not to binge). Anche nella seconda stagione, The Americans si conferma serie per la quale sarebbe meglio seguire programmazione e relativa visione settimanale. Per la struttura generale dell’intero testo e per…

Continua

0

P’tit Quinquin, la serie di Bruno Dumont presentata a Cannes

 Carlos di Olivier Assayas. Top of the Lake di Jane Campion. E quest’anno P’tit Quinquin di Bruno Dumont. Ormai le (mini)serie televisive vengono presentate ai festival dei cinema più importanti del mondo e la cosa non sorprende più nessuno.  P’tit Quinquin parte con un hype lungo da qui a qui. Per ora ce lo spacciano…

Continua

Nic+Pizzolatto+MMC
6

The importance of being showrunner: Nic Pizzolatto e un paio di cose sulla seconda stagione di True Detective

 Quando uno showrunner televisivo americano viene accolto in Europa da grandi ovazioni e consensi di pubblico, le reazioni sono grossomodo due: l’assunzione immediata del proprio ruolo, ovvero lo yankee più o meno disinvolto che fa il proprio irresistibile show di battute e serietà (Terence Winter e Vince Gilligan, ad esempio); oppure il mantenimento di una…

Continua

Duello
2

Squadra Antimafia, la fiction totale

 Intro: La vita ai tempi dello spoiler   Non tutti hanno problemi con il concetto di spoiler. Conosco gente che comprava Sorrisi &Canzoni solo per leggere in anteprima la trama di Febbre d’amore. Mia nonna. Una volta una mia amica mi ha detto che lei decide di prendere un libro solo dopo aver letto le…

Continua

A Florrick
8

The Good Wife a punteggio pieno

 Ci sono serie televisive che migliorano di stagione in stagione perché sono riuscite a costruire un’impalcatura talmente solida che, a un certo punto, possono permettersi il lusso di decidere i tempi e i modi  della propria libertà creativa senza sottostare, apparentemente, ai dettami dei classici racconti televisivi. Nessuno potrà loro rimproverare nulla, perché nulla è…

Continua

2

I piani per il sabato sera (restare in casa ad abbuffarmi di serie tv)

 C’erano una volta degli innocenti ragazzini che guardavano telefilm come Il mio amico Ultraman alle tre del pomeriggio e oggi si sono trasformati in “zombie affamati di tv, accumulatori seriali senza scrupoli che non escono mai dalla propria stanza”. Cosa è successo nel frattempo?   Un certo Nico Morabito parla oggi su minima&moralia di una…

Continua

1 2 3 4 74