TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

Yue4
11

Sono andato a una mostra con Piero Fassino

 Il punto è questo. Uno decide di andare via dall’Italia perché non ne può più dell’Italia. Arriva in un altro posto, dove tutto è nuovo, e si riscopre bimbetto. Ci sono un sacco di cose da imparare, prima ancora che da conoscere. Le facce, i nomi, le situazioni, i luoghi. Il mondo che gli sta…

Continua

13

L’aggeggio anti-taccheggio

 Lo scorso gennaio, durante i saldi, comprai una giacca primaverile. Tornai a casa, la riposi nell’armadio e bon.   Ieri. Tiro fuori la giacca dall’armadio tutto contento perché finalmente posso mettermi la mia giacca nuova primaverile. Un attimo prima di uscire la indosso, ma mi accorgo che c’è uno spuntone. Qui, all’altezza del costato. La…

Continua

Franco Battiato
5

Alcune cose che non sapevo su Franco Battiato (una riguarda Nanni Moretti)

      Per tutto l’inverno la città è stata tappezzata di manifesti che recitavano “Franco Battiato à l’Olympia” (io volevo, molto volevo, mais non: assai piccioli pour ma sacchetta). In occasione del concerto, Le Monde ha dedicato un’intera pagina all’uomo i cui vinili “si possono trovare nei negozi più fighi di New York, Montréal o Glasgow”,…

Continua

11

“E tanti baci al tuo giardiniere”

 Tempo fa presi un libro usato da Gibert Joseph di boulevard Saint-Michel. Questo libro, come accade quando compro un libro che non mi serve immediatamente, lo sistemai nella mia libreria, in ordine alfabetico alla voce Autori Francesi, e poi bon.   Stamattina sono andato a cercare quel libro che avevo comprato tempo fa e che…

Continua

7

Non so voi ma io già votai che sono italiano a estero

 Una frase abbastanza fatta vuole che qualsiasi punto di Parigi disti un centinaio di metri da una qualsiasi fermata della metro. Beh, io no. Io, se prendi la cartina, a un certo punto verso il centrosud, c’è uno spazio vuoto, e in quello spazio vuoto c’è casa mia. E però, anche se non ho la metro…

Continua

mot-diese
12

Quest’adorabile popolo di squinternati

    La Francia ama molto la propria lingua, lo sapete. E la ama di un amore talvolta ossessivo, come quando impone che si dica ordinateur in vece di computer, o di un amore finanche patologico. Esempio. Immaginate di guardare una pubblicità, in tv o al cinema fa lo stesso. A un certo punto, nello…

Continua

Lonerism
4

Lonerismi

     Tame Impala – Lonerism – 2012       Paris – Jardin du Luxembourg – 19 Janvier 2013    

Winter Empire
2

2012 à Paris (2): Terence Winter, Dominic West, David Simon

 2. BOARDWALK THE WIRE: HBO DI QUELLI POTENTI           È aprile. Forum des Images, sala grande da 500 posti. TERENCE WINTER è seduto, comodo, accanto a lui un bicchiere con una bevanda scura, potrebbe essere cocacola o whisky, fa lo stesso. Ha questa risata sincera, d’onestà, verrebbe da credere, oro colato, a…

Continua

Tim Burton à Bercy
1

2012 à Paris (1): Tim Burton e Stefano Savona

   1. TIM BURTON, HELENA BONHAM CARTER, STEFANO SAVONA, IO: ERA GENNAIO, ERAVAMO NOI         Il 2012 inizia un mezzo pomeriggio de la mi-janvier, Bercy sprofondata in una grigia grisaglia, la Cinémathèque quasiment vuota, io che ho scelto proprio oggi proprio adesso per fare l’abbonamento, all’improvviso mi volto, alle mie spalle una…

Continua

1 2 3 4 5 17