TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

4

Eternal sunshine of the spotless mind – Michel Gondry

 Che farsene, dei ricordi. Due si lasciano. “Buttali. O conservali, seppelliscili nel luogo più sicuro che hai. Prima o poi tornerà utile. Garantito”. “Pensavo di andare al cinema”“Ok. Che film?”“Se mi lasci ti cancello, con Jim Carrey. Nonostante il titolo italiano. Ne ho sentito parlare molto bene”“Anche io. Infatti l’ho già visto” Oh”. Disappointment. Sorriso…

Continua

1

TFM Awards 2005: cinema

 Siccome non credo che TFM andrà al cinema da qui alla fine dell’anno, e nemmeno vedrà film in grado di cambiare le carte in tavola, oggi scopriremo i vincitori della sezione, appunto, cinema. Tre categorie: miglior dvd straniero visto nel 2005, miglior dvd italiano visto nel 2005, miglior film visto al cinema nel 2005. Via…

Continua

0

Tutti i battiti del mio cuore – Jacques Audiard (mi dissocio dal titolo, sia del film che di questo post)

  Tutti i battiti del mio cuore – De battre mon coeur s’est arrêté – Jacques Audiard, scritto da Jacques Audiard e Tonino Benacquista. Tom (Romain Duris), ha 28 anni e di mestiere fa l’intermediatore immobiliare. Che, detto così, vuol dire tutto e nulla. In questo caso, entrambe le cose, nel senso che viene pagato…

Continua

1

Me and you and everyone I Know – Miranda July

   TFM in questi giorni ha ripreso a frequentare strani posti: i cinema. Let’s talk about this film: Titolo evocativo quanto basta, che rimane in-tradotto, sfuggendo al famigerato omino addetto alla traduzione dei titoli dei film. È un film che non va raccontato, va visto. Spiegarne, o sintetizzarne la trama, equivarrebbe a sezionarlo e distruggerlo….

Continua

4

Luca Guadagnino, Mundo Civilizado

 Non so se in questo momento il film Melissa P sia ancora in testa alle classifiche. Io non ho letto il libro, ma il film conto di andarlo a vedere, appena torno. Motivo: ho apprezzato molto i due lungometraggi precedenti del regista, Luca Guadagnino, ovvero “The Protagonist” con TildaSwinton e, soprattutto, “Mundo civilizado”, con Libero…

Continua

0

I giorni dell’abbandono – Roberto Faenza

  Luglio 2005. Finalmente compro ‘I giorni dell’abbandono’ della misteriosa Elena Ferrante. A metà prezzo da Mel bookstore. Leggo d’un fiato. Bella scrittura, belle sfumature, bel personaggio femminile, insolitamente rabbiosa e volgare. Passa qualche giorno. Leggo su ‘Repubblica’: “A Venezia in concorso il film ‘I giorni dell’abbandono’, regia di Roberto Faenza con Margherita Buy e…

Continua

0

La bestia nel cuore – Cristina Comencini

 La notizia è di qualche giorno fa. L’Italia ha scelto il film che concorrerà per entrare nella cinquina delle migliori pellicole straniere. “La bestia nel cuore”, di Cristina Comencini. Il film, in concorso a Venezia 2005, ha riscosso abbastanza successo di pubblico e critica. Narra la storia di Sabina, giovane doppiatrice, sposata con Franco, attore…

Continua

0

Good night, and good luck – George Clooney

 Me la sono presa comoda, ma alla fine ce l’ho fatta. Ieri sera ho visto “Good night, and good luck” di George Clooney. E non è un caso, forse, averlo visto proprio mentre in Italia è riesploso il dibattitone su libertà di espressione, stampa libera in libero stato, censura&potere. Anticaglie. Che poi, proprio dopo aver…

Continua

0

Niente da nascondere (Caché) – Michael Haneke

  Michael Haneke continua a far discutere. Dopo Funny Games, La Pianista, anche il suo ultimo film, Niente da nascondere, vincitore del premio come miglior regia a Cannes 2005, spiazza completamente il pubblico, indeciso tra la bocciatura spietata e l’annuncio di un capolavoro. Una coppia benestante comincia a ricevere delle videocassette che riprendono il proprio appartamento dall’esterno. Apparentemente…

Continua

1 19 20 21 22