TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

2

Scusa Gabanelli non ho capito

 

“Ci penso stanotte, ci vuole competenza”. Milena Gabanelli, intervistata ieri a Ballarò, ha così commentato l’eccellente risultato del primo posto alle consultazioni on-line dette “Quirinarie” (complimenti, non era facile). “Ci penso stanotte, ci vuole competenza”. La contraddizione insita in questo (doppio) pensiero è talmente incredibile che fa a pugni con l’immagine che molti di noi si sono fatti su Milena Gabanelli. La sorpresa, l’emozione, il contraccolpo possono giustificare molte cose, ma non il “ci penso stanotte”. Se una brava giornalista d’inchiesta può fare il Presidente della Repubblica allora perché un bravo politico non può fare giornalismo d’inchiesta? O anche: se tutti possono fare i mestieri di tutti, perché allora l’importanza di Report è così decisiva per la nomina a una carica come le altre?

 

Milena Gabanelli non può "pensarci stanotte" perché ci vuole competenzaSe tutti possono fare i mestieri di tutti

TuttoFaMedia • aprile 17


Previous Post

Next Post

Comments

  1. yetbutaname aprile 18 - 14:56

    se nessuno è insostituibile, chiunque, adeguatamente preparato, può fare qualunque cosa
    ma per acquisire la preparazione è necessario un lungo tirocinio
    vabbe’, non così lungo da dover arrivare sul ciglio degli ottant’anni ma se cominci a cinquanta diventa inevitabile
    ciao

  2. Anonimo aprile 20 - 16:24

    adesso, con Napolitano Bis, hai capito?

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>