TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

Ma che ti sei messo in testa
21

X Factor, quarta puntata: “Neanche Gesù piaceva a tutti, figuramose io”

 

Stavo pensando, no, che ogni anno, a quest’ora, avevo già trovato il cavallo vincente su cui puntare e che poi puntualmente vinceva (Marco, Nathalie, Francesca) e invece stavolta non c’è nessuno che ancora mi scaldi abbastanza da dire Sì, ci siamo, anche se in effetti X Factor è bello proprio perché c’è Un Percorso di mezzo, voglio dire, l’anno scorso sono arrivato persino a mettere il singolo dei Moderni nella playlist Natale Con I tuoi Vol. 22, quegli stessi Moderni che avevo bollato come Bah all’inizio, quindi insomma vediamo cosa rimane della mattanza, ascoltiamo questi inediti che Maria quando li sente poi rosica e picchia Garrison e Zanforlin (“Maledetti! Distratto dovevamo prenderlo noi!”), anche se devo ammettere che una concorrente preferita inizio ad averla, e no, non farò spoiler: CHIARA. Ma basta parlare di me e delle mie emozioni.

 

Al grido di ABBIAMO I VOTI DA ZERO A DIECI USIAMOLI, e di LE SECONDE MANCHE SONO SEMPRE PIU’ DEBOLI PEPPI NOCERA FAI QUALCOSA, ecco la cronaca più o meno fedele della quarta puntata.

 

Gente Tinta

 

 

Ciao amici e benvenuti a Hell Factor. Oggi due eliminazioni al prezzo di uno, due talenti, due artisti, due future stelle della musica italiana stasera torneranno a fare quello che facevano prima, tipo cantare (male) sotto la doccia o nei tour mondiali di Eros Ramazzotti. Ma chi se ne frega. Prima di tutto una grande ospite internazionale che calcherà questo prestigioso palcoscenico e rinverdirà i fasti dei Robbie Williams e delle Jessiche Mazzoli: ecco a voi Arisa (Sì, avevamo finito i piccioli con gli One Direction) (Però, che brava questa Arisa, e dire che se non era per Matteo B. Bianchi e Vicky Cabello a quest’ora aveva ancora il naso finto e gli occhiali di Ugly Betty). Ma veniamo a noi.

 

LA PRIMA MANCHE, L’ECCELLENZA SI FA PER DIRE

 

1- DONATELLAS, Maneater.

 

“La sorte delle gemelline è affidata a un brano provocante che scommette tutto sul loro lato sexi“. Hai capito Tommassini? Evribadi luk et mi. L’intro è perfetta, tra zeppe alte così e ettolitri di Pantene Pro V Volume Lacca che hanno appena riscaldato il pianeta di due gradi in una botta sola. Un filo didascalico l’abbinamento tra Fighe Spaziali Che Frustano Ballerini Fisicati Nudi e il concetto di “Mangiatrici di Uomini”, ma va bene così, X Factor è un programma popolare e mia nonna forse non ha capito bene il messaggio. Poi però arriva l’inciso, o come lo chiamano i giovani d’oggi, ed è patatrac. Le note scappano a gambe levate come manco ai tempi di Marcella Ovani e Roberta Ruiu sul palco violato di Sanremo (Dominique Fidanza no, lei era bravissima) e la luce, se così possiamo dire, si spegne. Morgan: peccato, da metà in poi avevate armonizzato. Certo. Ventura: “brave, mi siete piaciute, siete ironiche, l’ironia salverà il mondo e io ne so qualcosa, guardate Cielo che Gol sul canale 126 di Sky mi raccomando”. Arisa: “bravissime, tra l’altro in prova avevamo fatto altre cose che poi abbiamo tolto”. Tipo l’intonazione. Voto, tenuto conto dell’ASSIOMA RIHANNA (“Se è diventata popstar lei, allora prendete pure il numerino”) ma anche di altre cose che ora non sto qui a dirvi: 6 meno meno.

 

2- CIXI, Turning tables

 

“Essere sexi sul palco di X Factor è stato, uhm, NUOVO”. Cixi, se qualcuno ancora non l’avesse capito, ha 16 anni, e sta scoprendo se stessa e il proprio corpo. “Cixi è l’unica concorrente del programma che si moltiplica giorno dopo giorno”. “Beh, sì, due anni fa pesavo 25 kg più di adesso, ho sempre avuto problemi di BULLISMO”. Tranqui Cixi, i veri artisti da piccoli sono sempre stati scherzati. Ma tu sei forte. Sexi non lo so, ma forte sì. Dai, adesso BASTA PIANGERE e canta ‘sta cazzo di canzone di Adele. Neve finta, dei ballerini con le teste a CAVALLO (?): la nostra poteva distrarsi e invece no. Precisa, intonata, intensa: IMPEC, come direbbero i francesi. Non pareva avesse 16 anni, anzi a dirla tutta, pareva proprio Adele. TALE E QUALE. “Vorrei fare i complimenti alle truccatrici, alle parrucchiere e alle costumiste della Rai che hanno scovato gli stessi orecchini che Adele portava in quel live della BBC. Brave”. Ventura: “che dire, si vede che hai sofferto, mi è arrivata la stessa sofferenza di ADEL”. Ok. Voto, tenuto conto dell’ASSIOMA CARLO CONTI (“Noi non vogliamo fare imitazioni, al limite omaggi, ciao Mino!”) è un tondo 7+

 

3- DAVIDE, È l’amore che conta

 

“Ma voi vi rendete conto del candore di questo ragazzo?” NO, e nemmeno vogliamo rendercene conto. In realtà vorremmo essere altrove, o al limite tapparci le orecchie e fare LALALALALA, ma i nostri programmi preferiti di tutti i tempi vanno presi o tutto o niente, quindi È l’amore che conta. Che poi, rimanesse immobile, ancora ancora, invece no, decide di fare il piacione (Ventura: “Vai, vai in mezzo al pubblico, le ragazze adorano quando vai in mezzo a loro, e io ne so qualcosa”) e fa quello che non andrebbe fatto quando ancora non hai il pieno controllo della tua voce. No, Davide, non sei ancora pronto per fare due cose contemporaneamente: o canti o ti dimeni. “Di me ti diranno che sono un po’ pazzo”. No, semplicemente che sei scarso. Morgan la sa lunga: “Mi fai ridere quando ti vedo”. Ben detto, vai a ripetizioni di canto da Maria Grazia Fontana. Voto: 1,5, poveri noi

 

(A questo punto parte un buffo gioco, il Gioco delle Giacche con l’applausometro: voglio il nome di chi ha avuto quest’idea. Subito).

 

Enel non ha pagato la bolletta

 

4- CHIARA, The final countdown

 

Ed eccoci alla nostra Chiara, la cantante con l’AUTOTUNE IN GOLA, la nostra Noemi po’ scioccata. La scorsa settimana il mio 6+ mi attirò critiche da ogni dove (“6+ a Chiara e 7,5 alle Donastronze? Ma tu ne capisci di musica quanto la Ventura!”), ma semplicemente la performance mi aveva eccitato come la prospettiva di mangiare un filetto di sogliola bollita e cento grammi di fagiolini lessi. A colazione. Stavolta Morgan osa ancora di più e trasforma gli Europe in un tango sexi (che Tommassini fa ballare a due uomini: dove andremo a finire, cosa diranno i nostri bambini!). Chiara, per nulla intimorita dalla FRANGIA A JOEY TEMPEST, ci sguazza come non avesse fatto altro nella vita e ci regala, mi sbilancio, una delle best cinque esibizioni a cortocircuito emozionale nella storia del programma (nello stesso team di Becucci Starway to heaven e Mengoni Psycho Killer: è tornato il Morgan di una volta). Arisa:” brava, io sono cresciuta col tango (?). La tua voce è sexi, donna, e la tua faccia non è accartocciata” Ventura: “avercene di pattume così” (Cielo che Ventura!). Morgan si lancia in un pippone sul trash e sul postmoderno che vabbè, Morgan, meglio quando suoni la chitarrina con Simon Le Bon. Voto, e non credo di poter issarmi più in alto di così: 8,5 e la prima groupie che si lamenta che sono stato basso je meno.

 

5- YENDRY, Locked out of heaven

 

“Ricordate, per votare Yendry il suo codice è CHE È BONA”. Non è facile essere presa sul serio quando hai dalla tua una sì spiccata gradevolezza estetica. Il popolino si ferma alle apparenze e non ascolta tra le pieghe di corde vocali magari un po’ fragili ma di sicuro non traballanti. Quindi Yendry è funky (yeah!), con questo pezzo di Bruno Mars, delle ALI DI LEGNO, una pettinatura che ricorda Erica Gimpel di Saranno Famosi e la miglior pronuncia inglese su quel palco dai tempi di Stefano Filipponi. Che cosa vuoi di più dalla vita? Arisa: “sei una popstar solare e il pezzo è nelle tue corde”. Ok, ma a me è calato improvvisamente un sonno che me ne andrei a dormire adesso per svegliarmi l’anno prossimo. Voto: Senza Infamia Senza Lode E Senza X Factor.

 

Vota La Voce

 

Al ballottaggio ci vanno le Donatellas e Yendry. Le une portano Un amore disperato di Nada e l’altra If I ain’t got you di Alicia Keys. Arisa: “là fuori c’è una musica che aspetta qualcuno e questo qualcuno sono le Donatellas”. Morgan: “Yendry, sei la Voce Della Musica. Che fai domani sera?” È uno scontro tra giganti, diciamolo. Il punto è uno solo: una voce black, in grado di cantare Alicia Keys anche con un pigiama dorato addosso, ce l’avevamo e si chiamava Karima. Ora, posto che Karima in questo momento chissà dov’è, forse al capezzale di Burt Bacharach o forse a passare lo straccio alla Coop di San Miniato, insomma Yendry, non te la pigliare ammale, ma NO. E infatti escono le Donatellas (Yendry stai tranqui funky, è questione di ore). Arisa: “Io sono Arisa e voi NUN CAPITE UN CAZZO. Persino Kilie Minogue aveva mandato dall’Australia un pezzo per le Donatellas! Comunque ringrazio pubblicamente Simona Ventura che è stata una signora che poteva vendicarsi di me e invece ha chiamato il Tilt”. Cielo Che Signora!

 

SECONDA MANCHE, in La Minore

 

1- ICS, Der Kommissar

 

“Il rap sta diventando di casa a X Factor ma ICS non si è piaciuto rivedendosi nella replica su Cielo”. A chi lo dite. Ics, non ti offendere, ma c’è chi regge il primo piano meglio di te. “Non mi sono piaciuto a livello estetico, a 17 anni ero la metà di adesso” “Cioè, ERI MAGRO?” (Prima Cixi, ora Ics: la dieta Dukan sta diventando di casa a X Factor!). “Mai più capelli sciolti! Tommassini tagliami i capelli”. In attesa di vedere il buon Luca in versione shampista, Ics, a noi interessa solo quel che CI ARRIVA SUL PALCO. La tuta Puma coi colori stabilo boss, il miglior tedesco pronunciato su quel palco dai tempi di Filipponi, coreografie a tempo, bufferie sparse, belle rime rap, pacman, ballerini che aprono le cosce in faccia a Elio, minchia Signor Tenente, insomma un minestrone di un certo livello. Unica nota: la prossima volta niente arrampicata sul bancone che poi ti viene il fiatone. Voto: 6,5 ma giusto perché siamo in televisione.

 

2- DANIELE, Love is a losing game

 

Manco il tempo di salire sul palco e un urlo si leva dai gruppi d’ascolto di mezza Europa: ma hanno fatto il recasting! No, è che lo spray nero corvino ci restituisce finalmente una somiglianza troppo a lungo taciuta dai colpi di sole. Daniele è il figlio segreto di Tony Renis e di Giuseppe Cruciani (sedato). Porta una canzone di una vera artista che, ahinoi, è MANCATA troppo presto e la colpa è un po’ di tutti noi. Amy Winehouse. Apprezzabile il nuovo look in sottrazione, apprezzabile il sabbiato e il graffiato Marcocarta-style, apprezzabile il cerone a coprire i brufoli giovanili, apprezzabile IL NON GETTARE VOCI, ma la verità, care Ventura Folli e caro Daniele, è che PAMELA CAMASSA fu più brava. Poche storie. Prendete come vocal coach Emanuela Aureli e ne riparliamo. Poteva essere un dignitoso 3,5, ma l’aneddoto finale su un presunto incontro con AMY che, dopo aver sentito cantare Daniele, avrebbe detto qualcosa a proposito del VOLARE, ecco, mapperfavore, lo sanno tutti che Amy era astemia. Voto: 2-, la prossima volta vogliamo i capelli a Pasquale Finnicelli, capito Luca?

 

3- FRÈRES CHAOS, Ritual Union

 

 Si può sapere che ti sei messo in testa?

 

Partiamo da un presupposto, io i Little dragon ce li ho sull’iPod da quando voi stavate ancora nelle grotte, quindi avete già capito dove voglio andare a parare. “Che cazzo è ‘sta roba” esclama quell’incolto di Fabio, allisciandosi le ciocche di capelli che sporgono da un sobrio CAPPELLO DI LANA BIANCO. Però poi le moine di sua sorella lo convincono: “Il nostro obiettivo è far diventare pop quello che in Francia Germania e Cambogia è ancora alternative“. Qualsiasi cosa intendesse dire, concordo. In Francia sarebbero amatissimi, si chiamerebbero FRATELLI PUTAIN BORDEL e aprirebbero i concerti di Camille, delle Brigitte o di nessuno di loro. Malgrado la bilancia di Santi Licheri a complicare il complicabile, i nostri PAUL DANO E ZOEY DESCHANEL spaccano e di brutto. Se fanno un disco come si deve io mi guardo il video su youtube, ve lo dico. Voto: 7 e il primo che dice che sono antipatici sono d’accordo ma la simpatia in fondo chi può dirla.

 

4- NICE, White Rabbit

 

Io quelle che piangono perché danno importanza alle frasi dette da Morgan, proprio non le reggo. “Voleva buttarmi in un angolo”. Magari sul letto, cara Nice, ma c’è bisogno di frignare per così poco? “Il mio cuore spiaccicato per terra”. Vabbè. Sai come si dice dalle mie parti? Tragediatrice, questo sei. Porta una delle sue canzoni preferite, White Rabbit dei Jefferson Airplane. “Ho tanta voglia di spaccare e di arrivare al cuore del pubblico”. Al cuore non so, ma spaccare hai spaccato. E abbondantemente. L’attacco ricorda MIO CUORE TU STAI SOFFRENDO di Rita Pavone e forse non sarebbe una cattiva idea per la prossima puntata. Vorrei vedere questa NICE in altri panni, magari meno pretenziosi e irrilevanti, ma non credo succederà. Voto: il cuore mi dice 2, di puro sgomento, ma la testa mi dice 6 perché è brava e becca le note, cosa che non succede spesso in televisione, facciamo 4 vah. TuttoFaMedia.

 

5- ROMINA, E il tempo se ne va. 

 

La nostra ledigaga daha ciociaria sale sul palco con l’aria di chi ha già capito di avere le ore contate. ”Sono stata proprio una stupida pazza. Neanche Gesù piaceva a tutti, figuramose io.” Gli esperimenti di ACCUMULO di Morgan possono funzionare con la classe di Chiara, ma una che è già sopra le righe di suo, forse, ma dico forse, era meglio non esagerare. Anche questa canzone di Celentano, non poteva essere solo Celentano? NO. Celentano e sotto la base Karaoke di Michelle dei Beatles. Bella idea, eh, compreso la citazione dell’agghiacciante Romy e Michelle (Mira Sorvino, che fine facesti?), ma un attimo ridondante. Tutto è troppo, e se tutto è troppo, molto è niente. L’autocitazione stona, l’attacco pure. È un volo a franare. Voto: 5, che confusione, sarà perché vado sempre in ballottaggio.

 

Dunque il tinto Daniele contro Romy. L’uno porta Seal, l’altra porta Cristina Aguilera quando ancora era il 2001 e Obama chissà che faceva. Ora, io non posso dire cosa penso di Seal e di chi porta Seal in un talent sennò mi denunciano e mi chiudono il blog per improperi, ma insomma sono d’accordo con Arisa: “La voce di Romy c’ha IL VISSUTO”. Ventura: “mi appello al pubblico, non fate pagare a Daniele un errore nostro, non dovevamo scegliere questa canzone”. NO, non dovevate sceglierlo e basta. Morgan: Io credo in te, Romina.  E infatti rimane Daniele. Ciao Romy, fu bello, poteva essere bellissimo, non sarà stupendo. “Ringrazio tutti, Tommasini spero di meritarmi un giorno di lavorare con te anche FUORI DA QUI” (Stacco su Tommasini: “ma chi è questa, chi la conosce, che vuole”). Morgan: “volevo ringraziarti perché ci hai insegnato il professionismo”. Parole grosse.

 

Che dire, io e il POPOLO SOVRANO non andiamo d’accordo, ma questo l’avevo già capito nel 2001 quando uscii dalle cabina elettorale della scuola elementare di via Sciuti con le lacrime agli occhi. Io avrei tenuto sia le Donatellas sia Romyna. Ma io non faccio testo, vivo in un paese che non ha ancora inventato le doppie file, quindi che cosa ne posso capire io. Piuttosto, perché non fare un supergruppo con dentro le Donatellas, Yendry, Romyna e Nice? Tutte le migliori girl band, dalle Lollipop in poi, sono nate così, pensateci. Ciao, alla prossima mattanza. 

 

 

Chiara fu sublimeIo Spingo per un supergruppo con dentro le Donatellas Yendry Nice e RominaLa dieta Dukan sta diventando di casa a X FactorRomy e MichelleX Factor 6

TuttoFaMedia • novembre 9


Previous Post

Next Post

Comments

  1. Marialuisa Fabbri novembre 9 - 16:27

    La citazione del Becucci mi ha mandato in brodo di giuggiole….
    Splendido come sempre…! Ora vado a condividere
    Marialuisa

  2. La Zitella novembre 9 - 16:59

    Chiara la puppa proprio a tutte – tuttissime.

    Mi stupisco di quanto tu ti faccia ingannare dalla figaggine delle concorrenti (Antonella lo scorso anno, quest’anno le Donatella, Yendri, Romina and so on….), ti pensavo meno…. italiano.

  3. TuttoFaMedia novembre 9 - 17:04

    *Zit: perché, che c’hai contro la LOCOCO?

  4. La Zitella novembre 9 - 17:17

    Pure l’anno scorso eri super fan della LOCOCO che, ammettiamolo, per come la mettevano giù da gara ad ogni puntata era la più figa del gruppo, ma poi s’è visto che fine ha fatto…

    LOCOCO? CHI?

    Ho dovuto gugolarla per sapere chi intendessi, fai te.

    Mi pare quasi strano, ma sono positivamente colpita, che finalmente in Italia da qualche parte stiano procedendo non quelle più fighe ma quelle più brave. Io tifo Chiara che come riconosce lei stessa non è certamente la più figa della classe, come l’anno scorso non lo era Franceschina. Maceccefrega, nemmeno Adele lo è, anche se ahem, kg e kg di ciglie finte, extension e stylist possono fare miracoli. Xfactor è un talent guardato da un pubblico con un età media più alta degli altri talent, livello culturale + alto e immagino che sia per questo che forse non ci si impantani in certi meccanismi bellezza+successo+popolarità=vittoria. Altrimenti, bhè, non avrebbero eliminato appunto le gemelline che sono un bel Prodotto Discografico (cit.)

  5. TuttoFaMedia novembre 9 - 17:25

    *Zit: vabbé, mi sa che stai prendendo la cosa un po’ sul serio ; )

  6. La Zitella novembre 9 - 17:44

    Che risposta da signore.

  7. TuttoFaMedia novembre 9 - 17:56

    *Zit: mi sono perso. Stiamo mica litigando e non me ne sono accorto?

  8. Falloppio novembre 9 - 18:47

    Saro breve. Pubblico di Merda (citazione).

    Le Donatella erano il motivo per cui seguivo questo programma, va beh, non sanno cantare.
    E allora? Non seguiro’ piu’ il programma (piu’ che altro per motivi di fuso orario).
    Arisa era stata brava, non e’ stata premiata.
    Ora le rimane solo un gruppo che si propone di “trasformare in po l’alternative”.
    Prendere delle perle raffinate, trasformarle in merda cui cui foraggiare un pubblico che riesce solo a capire le canzoncine facili.
    Una sfida. prendete: “christmas card from a hooker in minneapolis” e vedete se riuscite a farne un pezzo pop.

    Mi dispiace che non sia uscito qualcuno della Ventura, un po’ perche’ secondo me sono al di sotto degli altri. Un po’ perche’ vederla fare la vaiassa mi diverte parecchio.

    Su White Rabbit, mi dispaice dirtelo, ma hai torto. Rita Pavone non e’ degna di slacciare i sandali di Grace Slick.
    Anche perche’ poi magari si slacciano e cade….e non e’ bello per una signora di classe (classe 39 cioe’ appena 3 anni piu’ giovane dell’ex premier).

  9. G2 novembre 9 - 18:48

    Sto ancora morendo dal ridere! Ormai quando guardo Ics Factor penso ai tuoi voti da uno a dieci – usiamoli! Concordo quasi su tutto, ma dai, le donatellass musicalmente nooo al massimo, te lo concedo, potrebbero fare qualche pubblicità carina :)

    ps. chiara è attualmente al primo posto su itunes (e al centro del tabellone), non credo di dover aggiungere altro

  10. TuttoFaMedia novembre 9 - 19:11

    *Falloppio: ma parlavo solo della prima nota, figurati se paragono Ritona a Grace : )

    *G2: sì, forse abbiamo trovato la vincitrice su cui trovare un accordo generale

  11. Falloppio novembre 9 - 19:51

    e che mi dici della maledizione del tabellone?
    Hai visto che sono uscite davvero le donatella?

    A prossimo giro boiler e i fratellini.

  12. shengo novembre 9 - 20:31

    Chiara e’ l’Unta di Morgan, vincera’ lei battendo in finale il caldaista, che quella sera si presentera’ in canotta per accalappiar voti di ormone. Sulla coreografia con teste di cavallo, delle due l’una: o Tommassini e’ affiliato a qualche setta di extraterrestri o sta citando Sogno di una notte di mezza estate, quando i villains mettono in scena Piramo e Tisbe e Titania si innamora di quello con la testa d’asino. Se Amy Winehouse ha detto a Daniele:”Mi fai volare”, io sono il marito di Sabrina di E’ quasi magia Johnny.

  13. pattie novembre 9 - 21:33

    io icsfactor lo guardo in replica come poveri bambini senza sky, ma le citazioni del mio nuovo programma preferito mi fanno battere il cuor.

  14. ledà novembre 10 - 17:11

    le donatella=le solobella
    senza offesa ma..
    si cerca l’x factor,donde lo tenevano queste fanciulle..?
    impacciate sul palco e appena intonate,nulla di più..
    eccedono in bellezza di sicuro..
    stesso discorso per yendry,però almeno ha un timbro più interessante.
    sì sei “italiano”;)

  15. TuttoFaMedia novembre 10 - 18:50

    *Falloppio: ma non c’è tipo una Snai per X Factor? Faresti i piccioli

    *Shengo: mi segno il vaticinio, ma all’oggi per la finale dico Chiara Cixi e forse Ics

    *Pattie: le maestranze!

    *Ledà: questo ragionamento dell’”italiano” avrebbe senso se non avessi dato i voti più alti a due ragazze che certo non sono “le più sexi qua dentro”, no? Quando scrivo che avrei tenuto Romy e Donatellas non è in assoluto (i voti bassi lo dimostrano) ma relativamente agli altri due ballottandi. Ma forse sono io che non sono stato abbastanza chiaro.

  16. Beatrice novembre 11 - 13:40

    Ma solo a me la faccia di Chiara quando è seria (la cosa accade di rado, è vero) ricorda un sacco Elizabeth Moss/Peggy?
    A me quest’anno incuriosiscono solo i due fratelli, spero che Arisa gli faccia cantare Love will tear us apart dei Joy Division, ma nella versione dei Nouvelle Vague.

  17. ScorzaDiLimone novembre 11 - 14:01

    La pensiamo alla stessa maniera , piú o meno:
    http://www.scorzadilimone.com/2012/11/xf6-pagelle-del-4-live-show/

  18. Dan novembre 11 - 14:13

    Per quanto visto finora, credo che Chiara e Cixi siano le favorite per la vittoria finale.
    I miei preferiti invece sono i Frères Chaos ed ICS (originali) e Yendri (ammetto che la sua gnocchezza gioca un ruolo fondamentale :D , ma anche vocalmente mi intriga); temo però che di questi tre, il solo ICS possa avere delle chances concrete di avanzare nel programma…on verra!

    NB: applausi da parte mia a Morgan per aver scelto una canzone tedesca – aria frescaaaaa – e ad Arisa, che pur avendo la squadra più debole ha sempre scelto pezzi interessanti…anche per questo auguro ai Frères di salvarsi.

  19. LB novembre 11 - 22:27

    No, Daniele così è UGUALE al padre di Marty McFly!

  20. alezionedifrancese novembre 12 - 11:37

    quoto LB sul danymcfly, non sono riuscita a non pensarlo neanche per un secondo. Yendry trema.

    Comunque io sono per l’eliminare a prescindere la gente che FRIGNA a ics factor prima dopo e durante la puntata. Ciao Romina!

  21. nonfaretardi novembre 13 - 10:20

    Ma come, sono scherzi da fare? Snobbi il più grande talent del mondo facendomi piangere nel camerino, e poi torni così, senza neppure un trailer, che rischiavo di perderti? Ma poi dimentico tutto leggendoti, mannaggia a te. Che dire, a mio avviso il vincitore annunciato c’è anche quest’anno, trattasi di Chiara, sarei anche per un ballottaggio tra i fratelli incesto e ics man per il terzo posto, (soffro, però, perché sento che non ti piace “abbastanza” il ciccione più dinoccolato dopo Belushi) in realtà l’incertezza per me è nella seconda posizione, dove Cixi appare più favorita di Nice, (soffro un po’ anche per come tratti lei, povera, sta passando per Mina o (Ro)Mina, a seconda della puntata, so anch’io che è bipolare). Cixi è favorita non fosse altro per la caterba di fan morbidosi che tiene su internet e presumibilmente votano di brutto. Questo è chiaro, in teoria, perché il pubblico sovrano ci ha riservato una sorpresona con l’eliminazione delle gemelline, di cui ti sei perdutamente innamorato, ammettilo. (un giorno Luzzatto Fegiz ti sventolerà in faccia la stampata col 7 e mezzo che le hai dato, durante il dibattito per le primarie per il critico musicale dell’anno) Insipienza varia nel resto, anche se il pubblico potrebbe riservarci sorpresone, premiando la figaggine dei giovin virgulti. Prossimi eliminati: giendri e fratelli diversi. (tanto hanno un avvenire in Francia, i testi glieli scrive Accorsi)

    Cià

    @nonfaretardi (già Pierpy)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>