TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

Emmy2012
5

39 momenti degli Emmy 2012

 

Tempo fa ascoltavo un programma alla radio francese in cui un tipo raccontava questa storia, e cioè che gli americani avevano visto il pilot di Fais pas ci, fais pas ça, serie incentrata su due famiglie e realizzata come un falso documentario televisivo, et voilà, avevano creato Modern Family. Vero, non vero, bah, i confini della creazione televisiva sono sempre così sottili, cioè chi può dire chi ruba chi non ruba, ma insomma ve la racconto come l’ho sentita io.

 

Dunque Emmy 2012 e dunque Modern Family, ancora. E sarebbe stato strano, visto che la terza stagione è la migliore, la più matura eccetera. Le ragazzine eendiebeembomeenchia rimangono a bocca asciutta, ma dati i nanonumeri ovvio così. Comunque. In generale doveva essere un anno ‘politico’ e così è stato. Veep, Game Change e lo stesso Homeland (Political Animals forse è uscito troppo tardi, ma l’anno prossimo su quel palco ci saranno Sigourney, Carla Gugino e pure Nina Sharp, me lo sento). Homeland, che dire. Showtime vince un Emmy per una serie drama.

 

OK

 

Adesso che che le abbiamo viste tutte, e al grido di EHI, MA QUESTA GENTE SI RENDE CONTO DI QUANTO È FORTUNATA?, ecco a voi 39 MOMENTI DEGLI EMMY 2012:

 

 

The top of the top

 

 

 

Secondo me Zoey l’hanno costretta

 

 

1- Christina Hendricks, Zoey Deschanel, Martha Plimpton e altra gente con le H A MUZZO, tutte in accappatoio (Menzione speciale per Christina, dice che sarà la protagonista del primo film da regista di Ryan Gosling) (Calmatevi). Lena Dunham nuda che mangia la torta coi rotoli di ciccia invece, non so, m’è venuta in mente Anna Maria Barbera. Non è stato un bel momento.

 

2- Jimmy Kimmel entra e non funziona bene il microfono (o forse ho sbagliato streaming) (qualcuno verrà licenziato)

 

3- Aziz Ansari (Parks and Rec) seduto accanto al fidanzato scemo di Emily Thorne (Revenge), entrambi dietro Lena Dunham (Girls): ora metto lo screenshot come nuovo multi-avatar di TuttoFaMedia

 

4- Bryan Cranston oscilla la testa dopo una battuta di Jimmy come a dire ‘Sì, sto ridendo ma no, non sto ridendo’

 

5- Filmato che introduce A Year in comedy zeppo di immagini tratte da Community: bella pigghiatina pì fissa (non c’è niente da ridere!) (ma sono sicuro che l’anno prossimo lo candidano, ora che non c’è più il cattivo Dan Harmon) (come quell’altro che vince il premio come migliore attore comedy proprio ora che hanno cacciato a pedate quell’Estevez-là)

 

6- Amy Poehler fresca di separazione con Will Arnett (Louie c’entri qualcosa?) e niente, è sempre Amy Poehler, nel mio cuore c’è posto solo per lei.

 

7- Julie Bowen si sporge a dare un bacetto al vincitore Eric Stonestreet che però si gira dall’altra parte

 

8- Aaron Paul tiene la mano FISSA sulla coscia della ZITA per paura che forse gliela portino via

 

9 – Kat Dennings e le sue enormi tette (Two broke girls) salgono sul palco imbronciate perché che cazzo, una nomination me la potevano pure dare

 

10- Si porta il giallo

 

 

Non so perché, ma mi è appena venuta in mente Francesca Gollini che canta Rosso un amore che non posso

 

 

11- Julie Bowen (abbondantemente sedata) rovina la favola della signora McCluskey, ma a sua volta Gloria urla qualcosa di sguaiato al solito suo e lei sussurra OH SOFIA GOD BLESS YOU col tono di chi, è chiaro, la odia

 

12- Michael J. Fox, di cui non vediamo le mani ma solo il viso accalorato, è seduto alle spalle di Sofia Vergara e TREMA TUTTO e no, per una volta il Parkinson non c’entra niente

 

13- Lily, che per un pelo non è la bambina più brutta della tv americana (Calzona! Calzona!) è però la più odiosa (you’re sick!) (e poi dicono che la Clerici tratta male i bambini) ma soprattutto se venisse ricastata da Ken Jeong, tutto sommato

 

14 – Miglior attore protagonista comedy l’attore di quella comedy che NESSUNO ha mai visto e che se qualcuno dice di sì, sta MENTENDO (Two and half etc), il quale ringrazia Chuck Lorre, camera che stacca su Chuck Lorre che se la ride beato mentre scrosciano applausi (Charlie, hai visto contro chi ti eri messo?)

 

15- La GAG DEI PIZZINI tra Amy Poehler e Julia Louis-Dreyfuss (best gag of the soirée) e i ringraziamenti a Armando Iannucci per Veep

 

16- L’rvm di A year in reality: gente sfigurata, gente che urla, bambini trattati a pesci in faccia, lacrime, cose, Simon Cowell falso come Giuda

 

17- James Van Der Beek non fa ridere. Mai.

 

18- Tra i conduttori di Reality vince quello di Ballando con le stelle (Un anno fa preciso, bei tempi)

 

19- A year in DRAMA, boh, ci sono degli zombi

 

20- Claire Danes presenta i candidati a best attore drama non protagonista: Giancollo Eposìto (Claire ma che cazzo dici? Sei bipolare?)

 

21- L’abbraccione tra Aaron Paul e Giancollo Eposìto cui segue una Limonata Da Leggenda (o forse è colpa dello streaming)

 

22- Ah no, anche Aaron Paul dice Esposìto, e poi anche Jimmy: tanti latinos per nulla

 

23- Vince Gilligan. Vince Gilligan. Vince Gilligan. Vince Gilligan.

 

24- All’applausometro Kalinda arriva ultima. Ce ne ricorderemo.

 

25- Tim Van Patten, sottolineamolo finché sempre, è il fratellastro di Tom Bradford della Famiglia Bradford, e oggi è l’impiegato che ha in mano l’Hbo, per dire

 

 

Carrie, sicura che hai preso le medicine?

 

 

26- Damien Lewis scopre di aver vinto e bacia prima Claire Daines e poi la moglie, che non è Morena Baccarin (falso! doppiogiochista! infame!)

 

27- L’arrangiamento in stile Ballando con Guillermo Mariotto della sigla di Mad Men mi fa venir voglia di chiamare Camilly e denunciarli tutti

 

28- A proposito di Claire Danes. Se chiudi gli occhi, senti che la sua voce è la stessa di Jennifer Carpenter (stesso fiatone, stessa epiglottide) (una però sa recitare, l’altra no)

 

29- Momento Vogue con Madonna che imita Lorella Cuccarini. No, Madonna non c’è, ma c’è un anno in Variety: Brian May, Irene Fornaciari, gente così

 

30- Jessica Lange nomina sette volte Ryan Murphy e non tutte a proposito (sì, tutto quello che pensavamo di lei era vero)

 

31- Mi assopisco

 

32- Mi risveglio con la faccia a cupa cupezza di Ron Howard (mi prendo un supradyn)

 

33- Gente morta. Molto triste

 

34- Julianne Moore, Kevin Costner: tutti questi attori di cinema che invadono la televisione. Ok, allora mandiamo Connie Britton agli Oscar

 

35- Emily Van Camp cioè Emily Thorne cioè Amanda Clarke: sorry, Victoria Grayson or it didn’t happen

 

36- Kevin Costner premiato da Emily Van Camp: come rovinare ulteriormente un momento già rovinato di suo, e infatti poi Kevin si mette a parlare DA SOLO.

 

 

Madonna Kev, non fare accussì che poi mi sento male per te

 

 

38- Morena Baccarin, chissà che si prova a passare dalla feccia televisiva al meglio del meglio in due sole stagioni

 

39- Però dai, già che c’erano uno scambio di battute tra Julianne Moore e Tina Fey potevano farlo

 

Bon, dichiaro ufficialmente aperta la stagione telefilmica 2012/2013. Se avete degli ziti o degli zite, non fate come Aaron Paul, mandateli a quel paese e chiudetevi in casa. Chi si ferma è perduto.

 

 

Carrie non ha preso le medicine e si vedeClaire invece sì e infatti è sedataE in un attimo Mad Men ci appare così instagramJessica Lange ha nominato 7 volte Ryan Murphy e non tutte a propositoJulianne Moore e Tina Fey presto insiemeKevin Costner qualcuno gli dia una manoLe tette di Kat Dennings vivono di vita propriaVictoria Grayson where are you?

TuttoFaMedia • settembre 24


Previous Post

Next Post

Comments

  1. ladinsane settembre 24 - 22:44

    Ho visto il labiale di Christine Baranski quando hanno dato il premio a maggiesmith che dice a Kalinda ” ma maggiesmith non era morta?”
    ps: ho sentito che nella quarta serie di The Good Wife ci sarà guest star la Cuccarini che è una serial killer, poi sembra anche Gegia, non sono sicuro…

  2. yetbutaname settembre 25 - 10:32

    a me Kalinda piace, l’avrei applaudita a lungo
    ciao

  3. AmicoAnonimo settembre 25 - 12:59

    20. Il bello è che lo stesso Giancollo si presenterà in giro come Esposìto. E devo ammetterlo, all’epoca di “Fa’ la cosa giusta” ero convinto fosse uno degli italo-broccolini, con quel nome.

  4. G. settembre 26 - 09:10

    numero 28, puoi specificare? chi sa recitare e chi no? a me piace tanto claire danes, ma anche jennifer motherfu**ing carpenter!

  5. TuttoFaMedia settembre 27 - 07:33

    *G: dai, è facile. Jennifer Carpenter ce la mette tutta, sta pure imparando, forse a Dexter 14×01 sarà pure bravina, ma insomma

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>