Commenta

martedì 5 giugno 2012

Non è mica da questi particolari che si giudica un Président


 

 

Alla fine doveva accadere. Il Président Normal ha sbagliato una mossa. Dopo una campagna elettorale e un debutto di presidenza praticamente perfetti, l’errore (se così possiamo chiamarlo) è arrivato in occasione della Foto Ufficiale Presidenziale, c’est-à-dire uno dei Momenti Fondanti Di Ogni Quinquennato (lo so, lo so: ognuno).

 

 

Dopo gli austeri gagliardetti di De Gaulle e Pompidou, la feroce bonomia di Mitterand e Chirac e la boria di Sarkozy (che si era affidato al fotografo di Star Academy), François Hollande ha deciso di rivolgersi a un fotografo stimato da tutti (Depardon) e ha scelto la via apparentemente più normale, appunto. Fuori dallo studio e da tutti quei libri, di nuovo all’aperto, ma con le bandiere lontane (troppo lontane?). Praticamente una reprise chirachiana. Ma, soprattutto, quelle mani: François, ma di preciso, che cavolo stavi facendo? A cosa pensavi? (Oh la vache putain merde! Moi, Président!).

 

Tempo venti secondi ed è iniziato il Gran Perculo Internettiano. Una vague inarrestabile. Coraggio François, non è mica da questi particolari che si giudica un Président.

 

 

 

 

 

 

Foto (e altre ancora) prese qui e qui.

 

 

 


Commenti

  • arco 5 giugno 2012 - 20:25 #1
  • TuttoFaMedia 5 giugno 2012 - 20:32 #2

    *Arco: il che ci riporta all’epoca in cui François era il sosia ufficiale di Peter Griffin.

  • yetbutaname 5 giugno 2012 - 22:20 #3

    chissà quante volte si sarà sentito dire, come tutti i ragazzini francesi lungo tutto il percorso scolastico: surtout, pas des mains dans les poches
    son cose che segnano
    ciao

  • Paola 6 giugno 2012 - 00:12 #4

    E forse ti sei perso le imitazioni di Crozza, mentre fa degli strani giri al G8 intorno alla Merkel e inciampa quasi addosso a Obama..bonne nuit

    Paolà

  • suibhne 7 giugno 2012 - 21:31 #5

    comunque moi, président de la République mi farei fare una foto come quella di De Gaulle, con la patacca, il fiocchetto e la faccia distratta

  • formichina 8 giugno 2012 - 09:14 #6

    come stile assomiglia un po’ a Prodi… o meglio: alle foto di Prodi che Emiliofido passava al tg4…

Commenta

* Required

    lunedì 8 settembre 2014
  • La rivolta delle librerie contro Valérie Trierweilermerci2 François Mitterand, quando era presidente, ha fatto un po’ quello che ha voluto, tra le lenzuola. Cose che in confronto François Hollande è un uomo semplice, leggermente sovrappeso, che cambia montatura degli occhiali ogni quindici anni, senza grosse pretese se non quella di governare la Francia in un periodo molto complicato. Va bene, erano altri continua...