TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

12

Star Academy, la semifinale (!) ovvero: Lo Sterminio Degli Innocenti

 

StaracE ci volevano due batoste consecutive, gli share più bassi dai tempi di Socci e Anna La Rosa, la minaccia di chiusura immediata e infine l’annuncio di un’agonia ridotta ai minimi termini per capire un minuscolo quanto fondamentale passaggio: la tv, oggi, non è Passerella ma Modulo. Bastava copiare il compitino di De Filippi e X Factor. Ma prima, non dopo.

Ad ogni modo, incuranti dell’hype alla rovescia, noi siamo ancora qua. Star Academy, terza puntata, cioè semifinale. Di già? Di già. Atmosfera funesta in uno studio sempre più funesto. Facchinetti fa quel che può, dice tra le righe che è stata una settimana difficile e annuncia la novità (senza spiegarne il motivo, tanto): oggi avremo non uno non due ma sei eliminazioni (5+1). Eh? Star Academy? No, Star Accazzo.

La tenerezza di questa gente che ci crede. I concorrenti, poveri pulcini bagnati pieni di Paura: paura di uscire, paura di non avere la canzone adatta, paura di non Venir Fuori Per Quello Che Sono (tranquilli, siete venuti fuori eccome). Ma la verità è chiunque sano di mente avrebbe pregato per essere sbattuto fuori. In un disastro del genere, meno ci si fa notare e meglio è. La verginità sarà più facile da ricostruire. Per esempio, l’anno prossimo, ragazzi miei, andate sulla Tiburtina da Maria. Lei sì che ne sa.

Peccato, si iniziava a carburare. I TIUTOH con la i, i concorrenti ribelli, l’Illogica Giuria, Vanoni che UMILIA Cecilia e Daniela (cioè in teoria sì, ma in realtà no, Cecilia e Daniela sono pure troppo educate). (In un angolo Buio e Cupo, ci sono pure gli Amici delle Radio, invitati per rimanersene a Fare la Colla).
E invece. La settimana prossima sarà la finale, in concomitanza con il debutto dello Show Innominato (che intanto ieri sera canzonava il cadavere morente: ragazzi, dai, questo è Cattivo Accanimento).

Comunque, al grido di STAR ACADEMY NON È NELLE MIE CORDE, ecco a voi Lo Sterminio Degli Innocenti.

Si inizia con lo spareggio Mario-Martina-Sciascia. Pathos enorme, sfida al calor bianco, la cui TIUTAH è Cecilia Cecia Cipressi in arte Syria pittata a Barbara Alberti.

* Mario canta Non me lo so spiegare. Appunto. Una canzone Nomen Omen. Come quando Filipponi cantò LA SENTI QUESTA VOCE? (Posso sceglierle io le canzoni? Uso la Strategia A Muzzo: faccio meglio). Dicevamo di Mario. Niente, Mario, lassastà: la differenza tra te e lui. Dice Mario: saluto Tiziano che è uno dei più grandi GENII del decennio. Ok. (Spoiler: ciao Mario, vai col produttore che crede in te). Voto: 1
* Martina canta Come Foglie. Un palo della luce in confronto ha un brio che devono tenerlo fermo. Peccato, questa Martina ha un timbro che se glielo davate in mano a Rudy Zerby a quest’ora aveva già vinto Sanremo due volte. (Spoiler: ciao, Martina) Voto: 3,5
* Sciascia canta Sunlight dei Muse. Savino: canzone perfetta, scelta perfetta, Sciascia è così anni ’80, d’altronde anche i Muse lo sono (CERTO, COME NO). Sarà, io continuo a pensare che Sciascia avrebbe dovuto cantare canzoni come Voglio andare ad Alghero di Giuni Russo (qui nella versione di DANIELA e PIPPO). Pensate se Sciascia fosse stato in squadra con Morgan. Vabbè. (spoiler: ciao, Sciascia, finalmente potrai liberarti del tuo pessimo nome d’arte). Voto: 4
La Perla. Roy Paci esorta i concorrenti a darsi da fare: dovete andare un anno e mezzo in tour su un pulmino sui BALCANI (?) e poi vedrete (?). Io vengo dall’avanguardia, certe cose le so (!)

Alle 22 e rotti parte il programma. Due manche. Nella prima 6 concorrenti fratto tre col resto di due, nella seconda 9 fratto tre col resto di tre. Chiaro, no?

1) Zia Irene e sua nipote Federica cantano Grenade di Bruno Mars. Chi? Bruno Mars. (A proposito: Bruno Mars, hai plagiato la nuova hit di Tznfrr: non si fa). TIUTOH, il cantante Ron. Irene è la veneta, quella che se chiudi gli occhi sembra Eleonora Daniele appena alzata dal letto. Si toglie gli occhiali e prova a strusciarsi su un manipolo di ballerini catarifrangenti. Ecco, magari no. Federica ha 14 anni. Due braccia rubate a Ti lascio una canzone. Porta con sè tutta la rara odiosità dei BAMBINI DI OGGI: sembro timida, ma sul palco esce fuori LA FEDERICA. Ma per favore. Irene voto: 5-, Federica 1

2) Thomas The Sphocchia e Mattia, il concorrente più scarso dai tempi di Federico Russo (dai Mattia, male che ti va ti ricicli a Radio Italia, Dani Battaglia ha lasciato un posto vuoto da mo’). Cantano Dimentica del Cantante Raf. Ecco, appunto, altra canzone Nomen Omen. Dimentica. Mentre cantano (male), sullo sfondo Grignani si lava i capelli e si passa il balsamo. La TIUTAH è Mietta: lo so, lo so, hanno due voci diverse, ma questi giovani devono togliersi l’ansia DAL palcoscenico, devono avere presunzione. Vanoni la prende bene: Ehi tu, cosa, come ti chiami, ma che cazzo dici? Le parole sono importanti! Ma quale presunzione! Io alla loro età ero una zanzara MORTA! Vabbè. Thomas voto: 3, Mattia voto: 0 con lo stoppino.

3) Manuela la sarda che, non so se si è capito, è SARDA e Chantal, la talentuosa svogliata. Cantano Viva la Vida dei Còpplei. TIUTOH Grignani. Manuela la sarda canta in sardo e se ne vanta, Chantal canta come se ci fosse un domani: spero di avere il tempo di dimostrare chi sono. Chanty, forse non l’hai capito, questo programma è un FLOPPONE, sta chiudendo. Vabbè. Manuela voto: 3,5, Chantal voto: 4

Poi arrivano i TRIETTONI con Luca Carboni. Alla fine. Francy Facchinetti: allora Luca tu che hai duettato con i più grandi della musica italiana, cosa ne pensi di questi giovani? Luca Carboni: NON SO CHI SIA QUESTA GENTE (Luca Carboni per me rimarrà per sempre quello di Silvia lo sai che Luca si buca ancora, ero meno che decenne e quel verso mi faceva impressione, mi pareva che Luca era proprio Luca Carboni e che si drogava).

Eliminati Mattia e Chantal. Facchinetti: grazie per il contributo dato a questo BEL programma. Poi niente, Cecia Cecilia a un certo punto fa il golpe e prende in mano la faccenda: Facchinetti, c’è un errore COI CODICI.

4) Julia e Francesca Romana cantano L’amore si odia. TIUTAH Mietta. Francesca Romana è quella vestita, pettinata e moventesi a Non è La Rai. Ah, Francesca Romana, se fossi nata al momento giusto, cosa non ti faceva fare Boncompagni: minimo minimo avevi vinto il disco d’oro in Cile. Julia, ricordiamolo, l’incrocio tra Pulsatilla e Francesca Piri, ha più tatuaggi che voglia di stare in questa banda di matti. Niente, è una gara a GETTARE VOCI. Francesca Romana, voto: 1. Julia, voto: 6

5) Alessio La Colata Di Mascara e Gaetano L’Impiegato del Catasto col Gilet. Cantano Spaccacuore di Samuele Bersani. TIUTOH, cantante Ron. Gaetano finge di suonare una chitarra scordata ma ci dà dentro, ci crede. Roy Paci: bravo, hai trovato la tua dimensione cantautorale. Minchia, e ce lo dici così? Alessio ha due bretelle comprate da H&M e riesce laddove nessuno era ancora riuscito: la SVISATA in una canzone di Bersani. Boh. Facchinetti accenna a un passato doloroso di Alessio, ma noi ci tappiamo le orecchie, non lo vogliamo sapere. Alessio, voto: 5 Gateano, voto: 5

6) Viviana Calderone e Fabio il Piripicchio. Cantano Insieme di MINA. Nella clip della settimana, si scopre che durante le prove cantano con il BADGE. Dice che quando entrano negli studi Rai il custode non li riconosce: e voi chi cazzo siete? Mentre i due fanno gara a chi ha l’ottava più grossa, Ornellona mostra tutta la sua classe: Mina è una cantante come le altre (Risate fuori scena). Viviana voto: 3, Fabio voto 0 con lo stoppino

7) Il Duettone di Miettona con Simona. I Believe I Can Fly di Ar Chelli. Basta. Mentre affogavo nella noia, ho avuto un flashforward, questa Simona CORISTA di Domenica In edizione 2016/2017

8) Mario e Sciascia (ANCORA?) che cantano Rolling in The Deep. Figurati se poteva mancare Adele. Una canzone nelle loro corde, non c’è che dire. Sciascia e la sua frangetta storta sbagliano attacco, musica e parole. Mario canta sempre in questa posizione semi-arcuata come se a casa sua non avesse un gabinetto. Vanoni: Sono stanca. Figurati noi. Mario Voto: 1, Sciascia voto: 1

Sta quasi finendo. Fuori della gente a casaccio. Sopravvissuti allo sterminio: Julia, Alessio, Irene, Gaetano, Manuela, Thomas, Simona, Federica, Viviana. Favoriti alla vittoria finale e quindi a una carriera rovinata prima del via: Julia, Federica, Manuela e Alessio.

(Francesco Facchinetti, prenditi un anno sabbatico, cresci la tua Mia e poi torna, ma per favore, basta talent. Che ne so, buttati sul talk politico).

recensioniriscritturestar academytalent showtelevisione

TuttoFaMedia • ottobre 14


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo ottobre 14 - 11:58

    dico, perchè non ti seguivo con regolarità? dico, perchè perdersi queste perle? PERCHE'?????
    hai un posto in prima fila nel mio lettore di feed RSS da NOW.

    <3

    la rospa

  2. utente anonimo ottobre 14 - 12:10

    Capito qui per caso.
    "ABBIANO" (detto da Mietta) e' giusto. Si chiamano "congiuntivi", non sono una malattia agli occhi. Informati meglio. E poi magari spargi il verbo.

  3. TuttoFaMedia ottobre 14 - 12:29

    *Rospa: brava, ben fatto

    *AmicoAnonimo: se vuoi il posto di correttore di bozze di questo blog, il posto è tuo. Bravo. Hai perfettamente ragione. Ieri nella diretta mi era parso di notare uno svarione di Mietta, invece lo svarione l'ho preso io. Andando a memoria ho scritto una frase certamente corretta. Non ho il filmato audio per controllare ma chi se ne importa, edito il post. E dire che Mietta è una delle mie cantanti preferite. P.s. proprio perché sei qua per la prima volta, c'era bisogno di tutta questa aggressività? Bastava far notare la cosa, ti avrei risposto civilmente come peraltro ho fatto. Ciao.

  4. utente anonimo ottobre 14 - 12:55

    Ciao, sono l'"AmicoAnonimo"…
    Apprezzo la tua risposta civile e naturalmente mi scuso se sono sembrato un po' troppo aggressivo.
    Se posso dare una spiegazione alla mia condotta e' che noto, negli ultimi anni, una deriva tale (aiutata sicuramente dalla televisione) che ci portera' tutti, nel breve periodo, ad usare una strana forma di linguaggio composto da cento sostantivi ed un'unica coniugazione verbale. Fase successiva: suoni gutturali.
    Naturalmente non me la prendevo con te per un semplice svarione (sarebbe assurdo), piu' che altro mi sembrava paradossale che per irridere qualcuno lo si attaccasse su un congiuntivo azzeccato, miracolo che capita sempre piu' raramente.
    Ah, naturalmente non sono minimamente un fan di Mietta (artista che peraltro rispetto, come tutti). Direi che sono piu' un fan dei congiuntivi… ;-)

  5. TuttoFaMedia ottobre 14 - 13:24

    *AmicoAnonimo: ti posso assicurare che nella mia testa la frase l'avevo scritta sbagliata :) Evidentemente il Buon Congiuntivo di una volta è più forte di tutto. Infatti, era proprio un paradosso e hai fatto bene a farmelo notare.
    Sulla deriva televisiva, beh, basta frequentare i posti giusti. Qui su questo blog cerchiamo di non prenderci mai troppo sul serio, a cominciare da noi stessi, e di alleggerire, se possibile. Torna pure quando vuoi
    P.s. apprezzo molto una canzone di Mietta ma non è tra le mie cantanti preferite. Mentivo.

  6. utente anonimo ottobre 14 - 16:18

    Giuro, non sapevo cosa facevo!
    Ma andiamo con ordine:
    Devo ammetterlo, mi son fatto un'oretta di full immersion in TFM.
    E cosa ti scopro? Un brillante blogger, nonche' autore televisivo, nonche'  fan di Lost, nonche' Juventino purosangue, nonche' odiatore di Porta Susa, nonche' amante di Non voglio che Clara, nonche'… 
    E io che lo cazzio tre secondi dopo esser capitato sul suo blog, pure per vie traverse.
    Va beh, ora basta leccate di culo che devo andare a vedermi il video di Baxter Dury… :-)

    Tuo
    AmicoAnonimo

    PS: ma chi s'è l'è mai cagata Mietta, poi…?

  7. utente anonimo ottobre 14 - 18:21

    Oh ragazzi prendete una stanza!!!! Basta limonare in pubblico!!
    Alessia

  8. Falloppio ottobre 14 - 18:51

    ti ammiro per il coraggio di guardare certe cose…..qua tutto il paese guarda la semifinale.

    Domani mattina alle 9.00 Galles-Francia.

    Non riesco a immaginare cosa succede se il Galles passa: qua sono gia' tutti al settimo cielo.
    Ormai da una settimana la gente va in giro vestita di rosso che pare Natale.

  9. TuttoFaMedia ottobre 15 - 11:27

    *AmicoAnonimo: hai visto? Che ti dicevo? :)

    *Alessia: andava celebrata la Rissa Evitata!

    *Falloppio: hanno perso. Che sconfitta del cazzo. E adesso chi li tiene più a questi qua miei concittadini, aiuto

  10. utente anonimo ottobre 15 - 16:24

    Amico anonimo benvenuto nel vortice tieffemmino. Da quando l’ho incontrato la mia vita changed: salvato nei preferiti, letto quotidianamente, d’estate studiati gli archivi. Fiducia totale. Stima. Quasi affetto, ohibò, per la grande generosità di raccontarsi. Anna la figlia della mamma

  11. Falloppio ottobre 15 - 18:49

    Qua la gente e' ancora vestito di rosso.

    Meno male che e' rugby….

  12. utente anonimo ottobre 18 - 19:13

    questa non è mia ma mi sembra in tema:

    Flop Raidue, Star Academy chiude in anticipo.
    Dj Francesco condurrà Star Acasa. (Lia Celi)

    lmb

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>