TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

10

Chiude Baila!, Camilly Carlucci come Walter White: I Won

 

“E se Baila! dovesse essere un flop, tu diglielo alle agenzie: È colpa dei giudici”
(Così parlò, lo scorso 26 settembre, alla vigilia, un certo blogger saputello)

Dunque ieri sera ha chiuso in pompa parva Baila!, disgraziato show di Canale 5 incentrato sul ballo. Ha chiuso in anticipo, dati i bassi ascolti, non degni certamente di un tal network. Mediaset ha rilasciato un comunicato in cui spiega i motivi del fallimento:

“Il progetto originario, articolato in sei puntate, non ha mai potuto essere realizzato a causa di un incomprensibile ricorso d’urgenza presentato, prima ancora che Baila andasse in onda, da una conduttrice e da un’azienda concorrente convinti che la normale competizione televisiva in questo caso non dovesse avere luogo. Il ricorso ha generato comunque un provvedimento al buio del Tribunale di Roma che Mediaset, pur non condividendolo, ha rispettato scrupolosamente rivoluzionando Baila alla vigilia del debutto e amputandolo di elementi cruciali diffusi in tutte le gare di ballo televisive per garantire un’avvincente struttura narrativa. (…) A conclusione di questa incomprensibile e dispendiosa vicenda, Mediaset procederà in ogni caso alla richiesta di un equo risarcimento per il danno subito.”

(Insomma, la colpa è dei giudici e noi siamo parte lesa, chiederemo pure i danni) (Dove l’ho già sentita?).

Happily ever after. Alla fine il Bene ha trionfato e gli equilibri tra gli universi sono stati rispettati. Dice che Camilly stanotte non è tornata a casa, si è abbandonata a sfrenate libagioni a base di Orangina e Chipster. All’alba l’hanno ritrovata a casa di Walter White, in stato confusionale, che ripeteva, come un mantra, poche esaustive parole: I Won, you son of a bitch!

Barbara D'UrsoI GiudicilolMilly Carluccitelevisione

TuttoFaMedia • ottobre 18


Previous Post

Next Post

Comments

  1. paturniosa ottobre 18 - 12:44

    blogger saputello, I love you (ma è un'abitudine, lo dico anche a mia suocera_cit)

  2. LaZitellaAcida ottobre 18 - 13:51

    Ieri, mentre scrivevo al pc, mi è caduto l'occhio sulla tv e mentre mia madre mi parlava al telefono non riuscivo a staccare gli occhi dallo schermo: cos'è quel sacco di patate che quel ballerino si sta trascinando in spalla?

    Oddio, ma non tiene le gambe. E le braccia (come la Canalis. Ma dico io, che problema avete con le braccia? Mica ve le hanno attaccate nel sonno! Sono li da 30 anni, minchia imparate a governarle!).

    Poi la guardo bene: oddio ma è la Gregoraci?
    Pensa quel povero Nathan Falco cosa penserà di sua madre?
    E Briatore si sarà reso conto della Buzzicona che si è portato in casa?

    Finisce l'esibizione. La D'Urso sbraita qualcosa su Costantino Vitagliano.
    QUELLO ERA COSTANTINO?
    Era pure bravo!
    L'ho veramente detto? Costantino era bravo?

    Questo programma merita di chiudere.

  3. yetbutaname ottobre 18 - 15:34

    perché il superlativo? pompa parva era più che sufficiente (che poi 'sta gente magna quand même)
    ciao

  4. Falloppio ottobre 18 - 19:03

    e che non si dica che quando ci sono i giudici in mezzo mediaset ci mette gli avvocati (Mills) e ne tenti la corruzione.

  5. utente anonimo ottobre 18 - 21:32

    Quel comunicato è agghiacciante. (Scuote la testa, poi scappa via urlando)
    L.

  6. TuttoFaMedia ottobre 19 - 08:57

    *Pattie: di chi è la citazione?

    *Zitella: non ne ho visto che cinque minuti, ma mi dicono che la cantante in odor di senilità Marcella Bella ha fatto cose turche

    *Yet: esatto! non mi veniva il parva! te l'hanno mai detto a scuola che sei Bravissima? ;)

    *Falloppio&L: però pure loro, cribbio, ma cos'è, il tg delle vacanze dei Trettrè?

  7. paturniosa ottobre 19 - 09:04

    La citazione viene da nostro tribunale dela cuore. Hai visto la 4?

  8. TuttoFaMedia ottobre 19 - 09:13

    *Pattie: ahhhhhhhh no. Shhh.

  9. liga46 ottobre 19 - 21:24

    @Pattie LOL

  10. utente anonimo ottobre 19 - 23:11

    la milly nazionale stara' girando su stesse da 3h godendosi il suo trionfo. Gira, gira, gira milly

    palbi

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>