TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

15

We don’t know yet: meno male che il nostro ministro degli esteri Frattini è serio, preparato e di madrelingua inglese

 

Il video dell’istante:


Ma avete visto che roba? Sono impressionato. Che pronuncia, questo Franco Frattini: chi l’avrebbe mai detto. E voi che state già a criticare sorrisi forzati, balbettii, esitazioni: ce l’avete una pronuncia così? Sareste in grado di resistere così gloriosamente agli attacchi di quello squalo della BBC?

Momenti preferiti:
minuto 00:31: Ehhhhh We don’t know yet n.1
minuto 00:46: Ehhhhh We don’t know yet n.2
(voglio un remix creativo di questa roba, si portano ancora i remix? O ora si chiamano mash-up? Whatever: fateli!)
minuto 1:36: I thinkkkk (occhietti a fessuretta, pausa, vuoti da colmare, il giornalista lo incalza), AI TINK IESS
minuto 2:23: Well n.1
minuto 3:03: Well n.2 (stavolta la pronuncia cambia, Frattini non si sente a suo agio, e il suono emesso è più o meno un: UOL)
minuto 3:46: Well n.3 (Frattini si calma)
minuto 3:53: MY PRIME MINISTER (my?)
minuto 4:10: Maybe (il gelo)
minuto 4:15: Well n.4 (Frattini si agita di nuovo tantissimo, infatti torna: UOL)

Ma poi, tu giornalista della BBC che fai tanto il saputo e fai strage di innocenti e poi non sai manco sai il significato della parola ‘pietas’! Inglesi cuori di pietra.

Blog e social networkgiornalisti in prima linealolpolitica

TuttoFaMedia • marzo 31


Previous Post

Next Post

Comments

  1. yetbutaname marzo 31 - 11:54

    meno male che si è proposta la Minetti
    ciao

  2. liga46 marzo 31 - 12:23

    Se fai il ministro degli esteri mi pare prerequisito imprescindibile la tua nomina che tu sappia come *minimo* un inglese ad un livello accettabile. Sennò fai quello che fanno gli italioti ai spic inglisc.

  3. utente anonimo marzo 31 - 13:26

    Grazie del contributo!  Assai utile per mostrare alcuni "problemini" di fondo della Repubblica italiota. Il sorriso demente da attore di soap sfoggiato da Frattini alla fine delle sue risposte, di contro all'insistenza del giornalista e alla sua espressione della serie "ma che cazzo stai dicendo, coglione" dicono già tutto…

  4. utente anonimo marzo 31 - 14:25

    Il dramma è che quando l'ho ascoltato per la prima volta (a parte il disagio psicofisico che mi provoca Frattini in quanto Frattini), ho anche pensato: "Beh, per essere uno dei nostri ministri non se la cava neanche troppo male, con l'inglese!"…
    Ed è vero – è svariate spanne sopra la media. Ahimè.
    Questo Paese non si salverà.
    Tra qualche tempo scompariremo anche dai motori di ricerca come Gogol…

    Michela

    P.S. = vorrei ricordare altri momenti in cui il Franco internazionale ha dato il meglio di sé, tipo in occasione dell'arresto ingiustificato dei medici italiani di Emergency in Afghanistan … dovesse succedermi qualcosa all'estero, ve ne prego, abbattetemi piuttosto che coinvolgere la Farnesina…

  5. utente anonimo marzo 31 - 14:28

    Uh… ho appena cercato "Frattini" su Google…
    Giusto per dire qual è il prestigio del nostro Ministro degli Esteri, la prima voce che compare è : Rubinetterie Fratelli Frattini.

    ancora Michela

  6. utente anonimo marzo 31 - 14:48

    Oh, quello faceva il corso con me da Sloan!

    P.

  7. utente anonimo marzo 31 - 15:34

    che spettacolo gratificante

  8. utente anonimo marzo 31 - 16:20

    sai che sulle lingue possiamo fare Asse, quindi facciamo i rompiballe, va…allora ti segnalo tra gli altri (senza dirti a che minuto, sorry)
    puniscion = punizione e
    fassism=fascismo …

    su pietas si puó aprire un bel dibattito a proposito dell'autoreferenzialitá dell'istruzione scolastica italiana che non si applica praticamente a una ceppa nella vita reale…
    e poi immagina se un ministro degli esteri indiano snocciolasse termini filosofici dell'upanishad in sanscrito alla tv tedesca!
    tra l'altro la pietas é un concetto di derivazione aristotelica…invoco una crociata contro l'uso smodato del latinorum, ma questo é veramente chiedere troppo al caro FF e ai cazzoni panati e fritti della sua generazione.
    stiui

  9. utente anonimo marzo 31 - 17:17

    Lancio la piccola possibilità che il gionalista conoscesse la parola pietas, ma non avesse capito la pronuncia italiana – gli inglesi pronunciano il latino diverso. Magari no, eh. Sorge il dubbio che Frattini non conoscesse (o non gli venisse) "pity" che anche se nn è la traduzione proprio giusta, magari così sarebbe fatto capire.

    Marta

  10. utente anonimo marzo 31 - 17:37

    Su Pietas sono d'accordo, lo ha usato male, però, per fare la rompiballe, in quattro minuti di intervista l'unico errore grossolano è stato l'uso di puniscion, che non esiste (fassism si pronuncerebbe fascism ma essenzialmente è corretto)…Il resto (I think yes, I think so, che importa) va bene.
    Emmenomale, visto che è il ministro degli esteri!
    Otter

  11. utente anonimo marzo 31 - 17:40

    famolo fa alla canalis!

    P.

  12. utente anonimo marzo 31 - 18:15

    Otter invece io mi accanisco, un ministro degli esteri ITALIANO non puó sbagliare la pronuncia della parola FASCISM…il periodo storico contemporaneo italiano piú famoso il tutto il mondo…ridicolo!
    stiui

  13. TuttoFaMedia marzo 31 - 20:57

    *Yet: beh, brava con la lingua inglese è brava. io penso ottima candidatura. speriamo. incrociamo le dita.

    *Liga: infatti noi apprezziamo la forma di Frattini

    *Michela: su google vanno per utlilità

    *P: è servito, a quanto pare

    *Stiui: sulla parola "pietas" ho pensato due cose. Una) il giornalista sapeva bene cosa volesse dire, ma ha voluto mettere in difficoltà Fratto Frattini due) Fratto Frattini fa bene a usare la parola pietas, il giornalista fa bene a non conoscerla, ma Fratto Frattini ha il dovere di non mostrare insipienza e spiegare bene il concetto per rendere edotti gli inglesi. Ma Fratto Frattini è, tutto, insipiente. Sulla pronuncia di fascismo sei un po' severo, ma sto nel tuo team. Puniscion, vabbè. Cazzoni panati e fritti vince.

    *Marta: sì infatti, s'è lanciato a fare lo sborone per non dire la verità e l'ha pagata!

    *Otter: se relativizziamo, Frattini vince

    *P: apriamo un televoto Canalis vs Minetti

  14. utente anonimo marzo 31 - 23:14

    Ti prego, fai partire il video , poi premi il tastino rosso CC in basso sulla barra grigia e poi fai "Transcribe audio"… praticamente usa una funzione di riconoscimento audio di google per creare dei sottotitoli istantanei… è spassosissimo!! :D

    Anna

  15. TuttoFaMedia aprile 1 - 11:29

    *Anna: Franco Fifteen! SupahLOL. Da oggi la mia vita non sarà più la stessa. Grazie.

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>