TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

4

Jennifer Beals! Scusi lei è Jennifer Beals di Flashdance? Sì, ma ora lavora in polizia: The Chicago Code

 

“Vede quella ballerina laggiù? È Jennifer Beals? Come l’invidio! Scusi lei, è Jennifer Beals?”

The-Chicago-CodeJennifer Beals, che in realtà non se n’era mai andata, è tornata.
The Chicago Code, Fox (Lunedì, prima puntata circa 9 milioni e 2.4 ratings), di Shawn Ryan (Nash Bridges, The Shields, The Unit, Lie to me, Terriers).

Jennifer Beals è Teresa Colvin, primo superintendent donna della polizia di Chicago. Ambiziosa and so on, si mette in testa di creare una task force anti-corruzione. Chiede i fondi, non li ottiene. Decide di fare testa propria. Saranno cazzi.

Jason Clarke è Jarek Wysochi, un detective della omicidi molto in gamba, capace di instaurare un rapporto di mutua amicizia con i criminali
(inseguimento tra volante e criminale, dialogo tra i finestrini, pistole spianate:
- Jarek: ehi dude, tutto bene a casa?
- Criminale: Non sai, mia moglie è incinta! È maschio!
- Jarek: Ok, ti dichiaro in arresto!
- Criminale: e va bene! però prima posso chiedere a mia moglie di sposarmi?
- Jarek: una cosa veloce!)
Dicevamo di Jarek. Amico di vecchia data di Teresa (storia di letto? storia di letto! storia di letto…), all’inizio Teresa gli chiede di far parte della task force. Jarek rifiuta: non esiste proprio. Saranno cazzi.

The Chicago Code, 1×01: 7+ (di questi tempi, grasso che cola). Buona presentazione dei personaggi, dialoghi interessanti, sapori diversi ben miscelati: regia, tono generale, trucchetti narrativi vari. Tra questi, ed è una novità, bisogna vedere quanto dura, le voci over di tutti i protagonisti, buoni e cattivi, che raccontano parti di sè e dei propri pensieri, anche in contrasto con le azioni che intanto scorrono on screen.
Pilot forse un po’ didascalico e a tratti addirittura manicheo, ma questo, appunto, era un pilot, Fox, mica Fx. Il rischio procedurale yawn sembra essere scongiurato da una predominante linea trasversale (corrotti e corruttori, morti e ammazzatine, buoni e cattivi, sì ma quanto, torbidume, perversioni, slinguazzate), ma se cominciamo tipo Fringe con casi di puntata e poi qualche ossicino da spolpare ogni tanto, ci vuole un attimo, è subito pulsante di defollow là in alto a destra. (La parte finale del pilot comunque fa venire in mente Detroit 1-8-7: è il trend dell’anno, bellezza).

If you can’t love Chicago, you can’t love anything. This city survived the Great Fire and ended up building the world’s most beautiful skyline. ‘Cause if there’s one thing Chicago knows, it’s how to punch back.

recensioniscommettiamo sutelefilmthe chicago codeun pilot non si nega a nessuno

TuttoFaMedia • febbraio 11


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo febbraio 11 - 13:23

    Quante nuove serie sono iniziate? Tante. Quante ne salvo? Due (2)… sì, ok, mi mancano ancora 3-4 pilot. Questo è uno di quelli che salvo, ed è tutto dire. Ci sono dei momenti in cui la sceneggiatura scricchiola (il poliziotto sotto copertura, l'arresto del futuro sposo, telefonata con collega della morta nel parco) e altre dove applauso-te-lo-sei-meritato (scena finale, lobo leccato, jennifer beals). mezzo punto extra per il "migliore attrice di sempre è Audrey". :)
    L'altro pilot? Shameless… se hai odiato "settimo cielo" è l'ideale. anche se con l'andare avanti mi si stanno addolcendo, pur restando sporchi e cattivi.
    Salut
                – Miyazawa -

  2. yetbutaname febbraio 11 - 13:41

    hai messo il cruciverba senza definizioni, bravo

  3. TuttoFaMedia febbraio 11 - 15:33

    *Miyazawa: beh questa nuova infornata di pilot e cose di midseason mi sembra decisamente meglio di quell'autunnale, che era uscita già scaduta mi sa. Shameless: vidi il pilot, ma aspetto di vedere ancora qualche puntata per farmi un'idea più precisa. Alcune cose mi resero perplesso.

    *Yet: era per solutori abiti et esperti. tu sei abile et esperta.

  4. Grace83 febbraio 11 - 19:13

    quanto era figa Jennifer in The L Word.
    Un bel po' stronza, ma proprio per questo un gran personaggione :)
    "Jennifer Beeeals! Jennifer Beeeals"

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>