TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

6

Io vorrei sapere come ti spercia di presentarti a Sanremo Giovani 2011 con il nome d’arte di NEKS

 

sanremoTra le novità del Sanremo targato Morandi è che il regolamento non si capisce una fava.
Vai sul sito ufficiale e trovi una schermata tutta glitterata con sfondo blu e tante STELLINE cadenti (?). Fine. Stop. Niente aggiornamenti. Niente spiegationi chiare e immediate. Insomma, 1997.

Com’è come non è, Sorrisi e Canzoni, o il tg1 – non ci sono fonti storiografiche certe – hanno reso i nomi dei 9 semifinalisti alla categoria Grandi Artisti Giovani di Sanremo 2011. Dico semifinalisti perché, se non ho capito male (qualcuno ha provato a decrittare la stele di Rosetta), di questi 9 solo 6 arriveranno in finale (di mezzo ci sarà Lorella Cuccarini, giurie, palette, speriamo non Federica Gentile che lei in queste cose di Rai, chissà perché non manca mai in qualità di esperta: ma esperta COOOSA?).

Tra i nove, alcuni semi-conosciuti. Le Strisce, tal gruppo già sentito su Radio Italia e cose così. Serena Abrami, ella fu concorrente di X Factor 2: riccetta, rossa, yawn.
E poi alcune genti sconosciute con dei nomi d’arte che io, davvero, figli miei, ma come vi spercia? (sperciare= verbo palermitano intraducibile, più o meno “ma come vi salta in mente, ohibò”)
Tipo:

*Stefano Bannò in arte ANANSI: siriusli? Già immagino. Canalis: ahah che nome curioso! Morandi: Eh già, Anansi, perché hai scelto questo nome? Belen: ma Gianni, sciocchino, che domande! Ovvio, Anansi come SCANCANANSI!

*Un gruppo di nome BTWINS che boh a me pare più una dichiarazione d’intenti, una televendita Decathlon

*E poi lui, un GENIO, tal Federico Granaldi che si presenta con il nome d’arte di NEKS.
OH C’MON! NEKS! In un mondo in cui – ahinoi – esiste già il cantante NEK? Ebbene sì, NEKS (qui il singolo yo yo presentato alle selezioni yo yo: “ho visto gli occhi di un bambino africano, ho visto gli occhi di un americano e ho pensato che entrambi hanno gli occhi, i miei occhi sono asciutti quando mi guardo allo specchio yo yo”).

Sono cose talmente geniali che se fossi un produttore: subito! duetto! NEK&NEKS!

lolmusic makes the peoplesanremoscommettiamo sutelevisione

TuttoFaMedia • dicembre 14


Previous Post

Next Post

Comments

  1. Grace83 dicembre 14 - 11:10

    ma magari Neks legge il tuo blog e propone a Nek di accompagnarlo nella serata duetti :)
    in tutto questo manicomio ho sentito anche morandi dire che belen e canalis sono donne di rara intelligenza.
    (io avevo aspettative alte sulla canalis, soprattutto per il fatto che il magnifico george l'abbia messa al suo fianco, ma dopo l'intervista da Fazio c'ho rinunciato, è scema "come l'acqua belaita" -trad. come l'acqua in cui ci si cuoce la bieta-)

  2. utente anonimo dicembre 14 - 11:13

    io temo che l'idea scancanansi non sia poi così lontana dalla realtà. sic.

    Zion

  3. utente anonimo dicembre 14 - 21:48

    i btwins sono probabilmente due gemelli che di cognome fanno brambilla e/o due accaniti scommettitori (http://www.bwin.it). il singolo yo yo di neks sugli occhi dei bambini di ogni popolo e cultura mi ricorda le irraggiungibili vette di lirismo del 'ma ditemi cosa vedete quando li guardate neli uochi ye' di spittycashiana memoria (http://www.youtube.com/watch?v=PFlM0AY5t7I&feature=related).

    furr

  4. TuttoFaMedia dicembre 15 - 08:34

    *Grace: peccato allora che siano anche così *raramente* belle, sono penalizzate :)

    *Furr: grazie per la special bonus track. Non sarà più la stessa giornata.

  5. Virginiamanda dicembre 16 - 15:08

    Ma gli Jang Senato non partecipano?
    Loro sono bravi, davvero bravi, ascoltateli e vogligli bene in anticipo rispetto agli altri :)
    http://www.myspace.com/video/vid/19295721

  6. fastlive dicembre 16 - 19:43

    a me le strisce piacciono (il gruppo)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>