TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

7

Compilatione d’autunno – King of this town

 

Luoghi: alcune case, la périphérique, rue mouffetard, place d’italie che sempre torna, la bastiglia, ce l’abbiamo!, ce l’abbiamo!, i cinema a una sala con le poltrone di velluto e i quadri alle pareti, gli isolati tagliati in diagonale per fare prima, il 91 sempre pieno, le strade che mai si asciugano, questo gran paesone che si chiama Parigi
Genti: alcune, tante
Cose: l’orologio del commissario Scialoja, le cuffie colorate, i capelli lunghi, tutto come quando si era a vent’anni, La mia vita cominciò Come l’erba come il fiore/ Con l’orgoglio dei vent’anni/ Piansi ma vi dissi addio/ E me ne andai verso il destino/ Con l’entusiasmo di un bambino

Vampire Weekend – I stand corrected
The walkmen – Another one goes by
The new pornographers – The bleeding heart show
The drums – Let’s go surfing
Ra ra riot – Ghost under rocks
The Decemberists – Down by the water
The Good Life – Album of the year
Wolf Parade – Shine a light
Roken is Dodelijk – King of this town
Danger Mouse&Sparklehorse feat. Flamig Lips – Revenge
La maison Tellier – La peste
The new pornographers – Challengers
Islands – We Swim
Aloe Blacc – I need a dollar
Massimo Ranieri – Vent’anni

compilationicose di franciaindie fa mediamusic makes the people

TuttoFaMedia • dicembre 12


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo dicembre 12 - 12:39

    ok ho deciso di immolarmi e ascoltartela tutta…tanto che cazzo d'altro devo fare oggi?

  2. utente anonimo dicembre 12 - 13:48

    VW – oof, la prima passata indolore, vai colla seconda: yes-we-can-al
    TW – un po' sfelenzia…e di norma non si dovrebbe mettere alla numero 2 una canzone sfelenzia…ma andiamo avanti: sfelenzional
    TNP – possiamo apprezzare il TFM che macina chilometri nel parco in stile ben stiller alla destra del chitarrista: motivational
    TD – ah ecco che era sta canzone!! due accordi, un fischio, una canzone, me la segno: minimal
    RRR – mmm…da riascoltare. bassista e batterista si danno un gran da fare: bloc partyal
    TD – se scegli come titolo quello di una hit di PJ Harvey devi essere scemo o la devi sapere lunga, amico, e tu non la sai lunga, amico. ma in ogni caso se alla fine assomigli ai r.e.m., per me sei ok: paracul
    TGL – a questo punto è azzeccata la scelta di un pezzo per sciacquarsi la bocca e passare alla seconda parte: viakal
    WP – parto con pregiudizio positivo. ma sicuramente ascoltata 3 volte sono disposto a rimangiarmelo tutto: poi vediamal
    RID – incredibile…la tastierista suona colla Casio che io avevo da bambino…4 note max alla volta e la air on the g string di bach in memoria…il mio pezzo preferito so far: emotional
    DM&SfFL – e questa me la devo sentire in cuffia, non vale. sembra una piccola perla di arrangiamento: anti-gravitational
    LMT – voce molto simile ad un altro francese, dionysos, di cui ti raccomando molto simpatica la métamorphose de mister chat. comunque no, no…no: stutal aradio
    TNP2 – possiamo apprezzare il TFM che si spanna gli occhiali stile erlend oye alla destra del chitarrista: anatavotal
    I – questa declinazione che non conoscevo affatto, un po' stoner, degli islands un po' mi piace, anche se il quinto minuto ce lo potevano risparmiare, no? sonounpostancal
    AB – perché alla fine prima di MR??? tell meeeeeeeeeee darling!!! e dai TFM che ci piace il soul ahahahaha: bravo, era oral !!!!
    MR: un po' d'italia inda compilation, che bellu guaglione che eri TFMieri. preferisco ricordarlo così:
    http://www.youtube.com/watch?v=zyAQYQUqQO8

    complessivamente una bella compilation autunnale. con tutto ciò che questo omporta.
    stiui…anche nel post di prima

  3. TuttoFaMedia dicembre 12 - 21:01

    *Stiui: se non ci fossi bisognerebbe inventariarti. Ma vieni a Parigi, sei sprecato per Alemanno! Contento ti piacciano i Roken: discone.

  4. utente anonimo dicembre 13 - 14:15

    bella compilatione!
    devo ascoltare meglio ma mi pare tutto interessante…i new pornographers li conosco da un po e mi piacciono parecchio…

    Andrea

    (ndr:ho iniziato a vedere raising hope e mi sono detto "vado a rileggermi cosa ne ha scritto tfm"…nella colonna a destra ho cliccato sul logo della sitcom,ma il collegamento è sbagliato,si finisce sulla tag di big bang theory)

  5. TuttoFaMedia dicembre 15 - 08:02

    *andrea: grazie mille, stavolta ho messo dei pezzi anche vecchiotti.
    e grazie anche per il feedback, correggo subito!

  6. utente anonimo dicembre 18 - 18:03

    Le compilation (mai mettere la "s" o comunque fare il plurale di una parola straniera quando la si usa in una frase che non è….vabbè hai capito, io non lo sapevo cento anni fa e fui bocciato a un esame) è un'abitudine che ho perso, io ahimè sono dell'epoca in cui le facevo ammaccando pause+rec sul registratore e al primo brano sulla cassetta facevo andare avanti un po' il nastro con la bic in modo che l'inizio del nastro coincidesse così con l'inizio della canzone da registrare. Bella compilation, apprezzamento per i need a dollar (io l'ho scopera come sigla di "how to make it in america" la serie tv, e tu come l'hai scoperta? e sai per caso quando ci sarà la seconda serie?). Secondo me io ti conosco, o magari no ma a meno che tu non sia a Paris da secoli avremo visto di sicuro un po' di concerti a Palermo quando ci furono quei 2-3 anni in cui qualcuno veniva giù al sud isole comprese, che so i blonderedhead, liars, arab strap, wilco, devendra banhart…
    Spero solo che non sia uno di quelli che fanno quella cosa di camminare velocissimo con le scarpe da ginnastica ai piedi e gli auricolari e la musica al massimo (molti lo chiamano footing o jogging o corsa).
    buon tutto
    ps qui a palermo un po' di freddo (sempre per i nostri canoni è arrivato)
    Michele

  7. TuttoFaMedia dicembre 21 - 16:43

    *Michele: purtroppo manco a Palermo da tanti anni. Quando c'ero io, cioè lo scorso decennio, al massimo venivano i Negrita. Altro che Wilco: DAVVERO i WILCO hanno suonato a Palermo?!?
    Comunque sì, d'estate faccio quella cosa che chiamano jogging o corsa. Ma solo d'estate. Quindi dicembre a Palermo

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>