TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

toddmargaret
9

The increasingly poor decisions of Todd Margaret

 

todd margaret

 

The increasingly poor decisions of Todd Margaret va in onda sul canale inglese IFC ed è scritta da David Cross, che è anche l’attore protagonista.

 

Todd Margaret, mediocre e sfigato impiegato americano, viene mandato in Inghilterra per aprire una filiale della società produttrice di una bevanda energetica che si chiama Thunder Muscle. Todd non sa nulla di strategie di marketing, non sa nulla di Inghilterra e, soprattutto, è un cretino totale.

 

The increasingly poor decisions of Todd Margaret è una comedy di stampo abbastanza classico, fatta di situazioni, sketch e accumuli comici nella migliore tradizione british. Gioca sugli stereotipi incrociati Stati Uniti/Inghilterra e utilizza anche strumenti diversi rispetto alla comedy pura. Strumenti già visti, per esempio, in How I Met your mother. Il flashforward con cui si apre ogni episodio, e che rappresenta una situazione futura nettamente a contrasto con il piano temporale del racconto principale.

 

L’intero episodio (e l’intera serie, presumibilmente) si presenta infatti come una sorta di viaggio a ritroso. Nel caso di Todd Margaret, le puntate si aprono con un primo piano stretto di Todd, imputato in un tribunale inglese, mentre una voce fuoricampo elenca strampalati capi d’accusa (funding a terrorist organization, possession of biological weapons, blackmail).

 

La domanda Come andrà a finire?, che altrove viene affidata al classico cliffhanger, attraversa qui orizzontalmente l’intero arco narrativo. Ma se in How I met your mother è chiaro che si tratta di un puro espediente (scopriremo mai chi è la madre del titolo?), in Todd Margaret rappresenta un vero e proprio sostegno strutturale: il passaggio dal flashforward all’adesso viene sancito infatti da un conto alla rovescia (14 days earlier, 12 days earlier) analogo in tutto e per tutto a ciò che accadeva in Damages, per esempio. Con la differenza che Todd Margaret fa ridere. Molto.

 

 

Script:
Todd (parlando degli effetti della bevanda Thunder Muscle): I’m like “Rocky” and “Rocky three” combined. I’m like if “Rocky two” fucked “Rocky four,” boom,”Rocky five.” Do you see what I’m sayin’?

 

 

Ragazza (che Todd crede essere la sua fidanzata): Todd, two weeks ago, I made the mistake of
sleeping with you. That mistake doesn’t make me your girlfriend.

 

 

Note: Assieme a David Cross, in Todd Margaret recita ancheWill Arnett. I due hanno già lavorato assieme in Arrested Development e nel recente Running Wilde.

 

Video? Video (dai primi minuti del pilot):

 

 

recensionitelefilmtodd margaretun pilot non si nega a nessuno

TuttoFaMedia • ottobre 28


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo ottobre 28 - 18:50

    il teorema enunciato dalla 'ragazza' di todd in passato è stato responsabile di una quantità di stragi del mio cuoricino. 

    furr

  2. utente anonimo ottobre 28 - 19:52

    Già vedere insieme due faccine belline di Arrested (il mio grandissimo amore foreverz and everz) mi fa felice. Serie inglesi? Ti piace Being Human? A me parecchietto. Pure the Inbetweeners non è malaccio.

    emily valentine

  3. utente anonimo ottobre 28 - 20:59

    hai mai guardato coupling?
    stefania

  4. utente anonimo ottobre 29 - 13:48

    Ma IFC non è un canale canadese-americano del gruppo Rainbow Media? I proprietari di AMC per interderci. Non sapevo ci fosse anche in UCappa. La sitcom è effettivamente simpatica! Hai ragione!!

  5. utente anonimo ottobre 29 - 13:57

    NO mio errore, according la pagina di wikipedia:

    The pilot was aired in the U.K. as an episode of the Channel 4 series Comedy Showcase. The first season premiered October 1, 2010 on IFC in the U.S. The first season is scheduled to air on More4 in the U.K. starting in October 2010. 

  6. TuttoFaMedia ottobre 29 - 19:17

    *Furr: non ho capito. nel senso che te l'hanno enunciato o che l'hai enunciato?

    *Emily: ho messo in lista i due consigli. tra l'altro inbetw è composto da serie brevi. che bello.

    *Stefania: in passato l'avevo cercato ma non l'avevo trovato. il friends d'inghilterra, no?

    *Claudio: guarda, non ho ben chiara la cosa. però qualche link con gli americani c'è di sicuro

  7. utente anonimo ottobre 29 - 20:34

    a suo tempo me l'hanno enunciato. ah beata ingenuità.

  8. utente anonimo ottobre 29 - 23:11

    sì sì, ora è passato del tempo e dovrebbe essere più facile trovarlo. io e mio fratello, pur essendo cresciuti a pane, friends e er, lo adorammo. i personaggi sono più maturi rispetto alla versione americana e i dialoghi sono estremamente british. credo si debba amare l inghilterra per poterlo apprezzare in pieno. ritenta! mi piacerebbe che tu lo recensissi!
    stefania

  9. Jon Hamm, Elisabeth Moss, Christina Hendricks | TuttoFaMedia

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>