TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

4

Quella sera dorata: figurati se James Ivory non ci si tuffava a pesce (premi oscar, icone francesi, gente di Lost)

 

the cityTra i film in arrivo a ottobre c’è anche Quella sera dorata (The city of your final destination è il titolo originale, molto più efficace), tratto dall’omonimo romanzo di Peter Cameron. Se non l’avete letto, vi dico: ottimi dialoghi, ma succede poco o quasi, quindi, se siete fan dei libri colpi di scena sesso e sparatorie, girate al largo.

E infatti, a proposito di storie leeeente piene di dialoghi, ecco che vi si butta a pesce James Ivory, che ha deciso di trarre un film dal libro. Film dalla gestazione travagliata, tra rinvii, problemi produttivi, liti sui compensi delle star.

Il  motivo scatenante di questo post non è la storia (qui una sinossi), bensì le star.

Main cast:

Laura Linney (protagonista della nuovissima serie Showtime The Big C)
Charlotte Gainsbourg (c’è bisogno di dire niente?)
Anthony Hopkins, che nella storia ha un fidanzato, interpretato da Hiroyuki Sanada! CHI? Come chi! DOGEN di Lost! Quello che preparava le pillole a base di pesto e fagiolini verdi che Giààààc si prendeva quando aveva le paturnie suicide (e Dogen gli faceva sputare a suon di PAZZO MA CHE FAI, VUOI MORIRE?).
Poi c’è anche Alexandra Maria Lara, mezza tedesca mezza romena, attrice in forte ascesa, di cui però non aggiungo altro che il post mi è già venuto troppo lungo.

Detto questo, c’è Charlotte e c’è Dogen, ma no, non credo. Il letto è ancora il posto più comodo dove dormire.
Comunque, trailer? Trailer.

cinemaHypetrailer

TuttoFaMedia • settembre 24


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo settembre 24 - 17:18

    Ho visto questo film alla Festa del cinema di Roma. Io ho amato l'atmosfera del libro, riportata fedelmente anche nel film. Bravissimi ovviamente gli attori. Ma visto che prima di leggere il tuo post avevo totalmente rimosso la mia visione, direi che è abbastanza indicativo.
    Mirko

  2. TuttoFaMedia settembre 24 - 18:14

    *Ah, ecco

  3. LaVostraProf settembre 24 - 20:04

    Ora, visto che il libro è stato per me (pur conoscendo Cameron)  una lietissima sorpresa, perché non riesco a dare un nome alle facce che vedo?
    A parte Hopkins, non riesco a figurarmi chi è chi, tra le donne. Sì, cioè, magari alla Linney ci arrivo, ma c'è qualcosa che non mi torna.
    Mah.

  4. utente anonimo settembre 25 - 09:46

    sì però nel link sinossiano leggo un "s'inpicci" e mi cala la grammatica nel sangue. Che la regola del -mb- -mp- si impara alle elementari, via!!!! 

    Zion

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>