TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

18

Quella volta che pedinammo il dottor Hunt tra Piazza Trilussa e Campo de’ Fiori

 

C’è questo ponte che collega Piazza Trilussa a quella strada che poi porta dritta dritta a Campo de’ fiori, c’è un inglese che corre come un pazzo che sta perdendo il notturno e siamo a Roma e chissà quando ripassa, c’è il Tevere uh che bello il Tevere tutto placido e illuminato dalla notte placido che mi pare uno stagno immagina le pantegane c’è io che allegrotto e noi allegrotti
e poi c’è il dottor Hunt di Grey’s Anatomy
- Ma quello è il dottor Hunt!

Ma figurati! Guardo da vicino -accanto a me- questo robottone che pare un giocatore di rugby, pantaloncini con tasconi laterali chiari, maglietta bianca e camicia chiara, tutto su carnagione chiara. Non lo riconosco subito, anche perché io il dottor Hunt di solito lo vedo:
a) mentre strangola qualcuno oppure
b) assieme all’inseparabile Sayid Jarrah

E invece è proprio lui. E non è da solo! C’è la moglie, minuta e biondina e vestita di chiaro. Ci sono due figlioletti, un maschietto e una femminuccia, vestiti di chiaro. C’è la sòcera, vestita di chiaro. E il sòcero, vestito di scuro. Cos’è che dicevamo a proposito degli schemi di colore?

Va detto -alla francese- che il dottor Hunt non se lo ‘ncula nessuno. Noi, che siamo in quattro e che siamo curiosi, invece cominciamo a PEDINARLO: cosa farà mai una star della tv americana quando è in vacanza a Roma con la famiglia?

Niente, fa quello che fanno tutti i turisti. Diciamo che all’inizio, quando lo abbiamo indicato con quattro indici dritti dritti urlando MA QUELLO è IL DOTTOR HUNT ecco diciamo che lui, che ha combattuto nell’antica Roma, ha viaggiato nel tempo ed è stato in Iraq, e quindi è furbo, insomma si è accorto della nostra discreta presenza e per tutta risposta ha sorriso all’unica ragazza del nostro gruppo. Ma dottor Hunt! C’è tua moglie e tua sòcera e ti metti a flirtare con le belle italiane per giunta pugliesi? Che faccia di tolla.

Insomma dottor Hunt cammina tre metri avanti a famigliola. Capita, quando ti vergogni di tuo figlio scemo che a cadenza ritmata di trenta secondi emette degli strani fischi. Comunque arriviamo a Campo de’ Fiori, noi sempre discreti che urliamo parole a casaccio tipo SHONDONA o MEREDITH o CRISTINA. Davanti alla statua di Giordano Bruno lui si ferma all’improvviso e ci fissa. Sta per denunciarci però poi no, dottor Hunt sorride a unica donna del gruppo e se ne va, così, prendendo via laterale con famigliola. Fu bello.

E peccato, noi volevamo offrirgli uno di quei gelatoni fintoni di Blue Ice. Sarà per la prossima stagione.

cose di romaGrey's Anatomytelefilmusa fa media

TuttoFaMedia • luglio 9


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo luglio 9 - 10:07

    TFM tu sei un ragazzo davvero fortunato, e la tua amica pugliese ancora di più.
    estia

    P.S. bella la foto!

  2. paturniosa luglio 9 - 10:08

    Sulla denuncia per stalking stavo morendo…
    E ci credo che non lo considerava nessuno.
    In Grey's vince il premi Best Sfigatone evah (e non mi si tiri fuori il compianto Giorgino, in quanto lui era sfigato-consapevole-di esserlo- e-ho il-mio -fascino-per-quello; mentre Hunt è sfigatone- che -crede-di-essere-il megliofigo- perchè è stato in Irak)

  3. morgania luglio 9 - 10:09

    Era italiana, bella e pure pugliese, cos'altro ti aspettavi? :P

  4. Grace83 luglio 9 - 10:16

    io ho riso come una deficiente sulle parole urlate a caso :D
    lui comunque lo ricordo in "un amore di testimone", film per noi donnini sbavanti dietro derek aka dottor-shepherd-del-mio-cuore-2 (perchè l'1 è chiaramente giaaack shepherd), dove interpretava un beduino scozzese in gonnellino che tentava di rubare la donna a mcdreamy.
    senza successo ovvio.
    p.s.comunque ieri ero a piazza trilussa, ci stiamo sfiorando spesso ultimamente :)

  5. utente anonimo luglio 9 - 10:23

    Sì vabbè però potevi nippizzarti e fare foto comprovante il pall…ehm chiarore dell'energumeno strangola-asiatici a muzzo!

    E comunque pure io invidio fortissimamente.

    Manu

  6. TuttoFaMedia luglio 9 - 10:36

    *Estia: infatti citando Rome, ti ho pensata ;)

    *Pattie: comunque aveva gli occhi un pochino spiritati, da paura

    *Morgania: corporativista! ;)

    *Grace: e si vede che siamo prevedibili come i turisti e come i dottori Hunt! P.s. cioè Derek Shepah e Hunt hanno pure fatto un film insieme?!?

    *Manu: le foto le feci, ma non si vede niente che l'iPhone di notte non funge, lo sapevi? Magari poi le pubblico.

  7. paturniosa luglio 9 - 10:40

    quindi sfigatone e pazzo preciso.
    di bene in meglio!

  8. utente anonimo luglio 9 - 10:46

    Eh uff. Avevo solo saltato il piccolo particolare *di notte*…

    Chiedo umilmente venia! :P

    Manu

  9. yetbutaname luglio 9 - 10:49

    meglio parole strillate a caso che foglietti da autografare
    è più evidente l'intenzione scherzosa

  10. Grace83 luglio 9 - 10:53

    sì, credo poco prima che il roscio iniziasse a usare la spillatrice per le ferite e a strozzare le asiatiche.
    et voila:

  11. liga46 luglio 9 - 11:09

    Quoto quoto @paturniosa George era George. Questo è solo sciroccato forte :)

    @Grace83 quando uscì il film ancora non esisteva Hunt quindi era solo uno fra tanti, quando l'ho rivisto ho solo riso immaginando le peggio scene fra D'rek – ciuffo perfetto e Owen – pazzo preciso della serie.

    @TFM il Nobel (per qualcosa, adesso penso anche bene per cosa) dovrebbero darlo a te. Oppure il Pulizer per il giornalismo investigativo che questo post con tanto di pedinamento credo possa concorrere :D

  12. TuttoFaMedia luglio 9 - 12:14

    *Yet: l'unico autografo della mia vita lo chiesi a uno scrittore. avevo 18 anni.

    *Grace: :O

    *Liga: sono anche un gran pedinatore, sì ;)

  13. liga46 luglio 9 - 12:24

    TFM non dirmi che non hai visto quel film! :) Un gigantesco product placement per i capelli di D'rek ai tempi testimonial L'Oreal. Meritevole per la trama in sè? Nì. Meritevole per ridere vedendo Owen pazzo preciso e D'rek che non fanno Owen pazzo preciso e D'rek? Sì.

  14. utente anonimo luglio 9 - 13:01

    @Grace: fantastica!
    non avevo associato il Dr. Hunt a quel personaggio di quel film trashissimo (che ho visto e un po' mi vergogno ma un po' no: voglio dire, in fondo sono una portatrice sana di vagina, quindi sono autorizzata a vedere certe puttanata).!

    detto questo (messe le mani avanti): che roba! grazie!

    aldf

  15. TuttoFaMedia luglio 9 - 14:30

    *Liga: no, mai visto. a tutto c'è un limite :)

    *Aldf: prego!

  16. IlariI luglio 9 - 14:57

    per completare l'analisi della carriera cinematografia di Derk: è anche in Enchanted, film Disney di un paio di anni fa, con Amy Adams ed Idina Menzel, cioè mamma di Rachel in Glee e mega attrice di musical, nonchè moglie di Taye Diggs, che è in Private praticse e che è stato uno dei fidanzati di Will in Will & Grace(e anche Derek lo è stato!).
    ok, basta

  17. utente anonimo luglio 9 - 22:34

    outing: ho visto anche "come d'incanto".
    forse più di una volta.

    oggi avevo voglia di sputtanarmi.

    aldf.

    (lo so, tfm, ora non prenderai in considerazione il mio voto per la finalona)

  18. Quella volta con Tim Burton e Helena Bonham Carter | TuttoFaMedia

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>