TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

3

Mel Gibson chiama nel cuore della notte Britney Spears per confidarle le proprie pene

 

ci sono notizie che uno legge e rilegge con quella faccia un po’ così che abbiamo noi quando abbiamo un punto esclamativo dipinto sul viso: !

melbritesempio? esempio. dice novella 2000 che mel gibson, dopo il bordello con la sua ex oksana, se ne vuole tornare a australia dalla ex moglie. e fin qui. girano voci però che negli ultimi tempi il simpatico mel “avrebbe parlato molto al telefono specialmente di notte con britney spears, confidando le sue pene alla cantante e chiedendo consigli per elaborare anche una strategia per l’affido di lucia, la figlia avuta da oksana”.
che in effetti quando uno si chiama mel gibson e staziona al primo posto della classifica delle persone più antipatiche dell’universo da decenni, la prima cosa che fa è chiamare britney spears. WTF!?!
bisogna dire però che perezhilton smentisce: mel e brit non si sentono da due anni.

ah! quindi prima si sentivano! intouchweekly infatti dice che un amico di qualcuno avrebbe dichiarato che “mel was one of the only people who reached out to help Britney when she was at her lowest point, and she believes that demonstrates what a loving and wonderful man he is”.

io comunque se avessi il numero di telefono di brit la chiamerei ogni notte per farmi cantare unplugged “i was born to make you happy”, il vero mastahpiece della produzione spearsiana, che lì toccò indubbiamente le sue vette più alte, anche nel relativo video: tipo al minuto 3 circa, quando dopo sei o settemila yeee-eh-eh, e dopo essersi presa a cuscinate con un tizio, il pezzo rallenta, sembra stia per finire e invece al 3:09 riparte più forte che pria. sublime. 

Blog e social networkcose di mondomusic makes the peoplestorie di noi brava gente

TuttoFaMedia • luglio 24


Previous Post

Next Post

Comments

  1. LaVostraProf luglio 24 - 14:56

    Ma se io confessassi di aver amato Mel Gibson fin da quando lo vidi, a me sconosciuto ma bellissimo, in "Un anno vissuto pericolosamente"?

  2. nonsisamai luglio 24 - 16:41

    pensa che io ho sentito la notizia in un approfondimento serale sulla cnn e devo aver fatto la stessa faccia, ma nel fiume di notizione simili, non sono stata in grado di formulare uno straccio di pensiero a riguardo. tipico telespettatore passivo. bravo te a conservare lo… 'spirito critico' :)

  3. TuttoFaMedia luglio 25 - 12:55

    *Prof: Mel Gibson era una sòla, un fake, una bufala!

    *Nonsisamai: proprio quello ;)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>