TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

15

Casa mia è un bordello 1×01: Call me Ricardus, se proprio ci tieni. A proposito, hai un cacciavite?

 

Allora, per motivi indipendenti dalla mia volontà e che non sto qui a spiegarvi per brevità,
in questo momento,
in casa mia,
c’è un operaio tipo honduregno. O filippino. Non ho ben capito.
Si chiama RICHARD.

Insomma Richard entra alle OTTO in casa e si mette subito ad abbattere muri, martellare, dipingere. Un furetto.

Dopo una mezzoretta viene da me e mi fa, in un italian-spagnolo mescolato:
- Tu hai un cacciavite?
(In realtà non dice esattamente queste parole, prima giochiamo al GIOCO DEI MIMI per dieci minuti che io non capivo nè lui riusciva a spiegarsi)
- No, non ce l’ho il cacciavite, ma se vuoi posso farti un caffè.

Insomma siamo lì che ci prendiamo il caffè, io lo guardo, penso ad altri Richard, a ISAVELE morte, a Hugo, corto circuiti vari, finché non sbotto:
- Senti Richard! Ma tu sei ispanofono! Che razza di nome è Richard! Devi farti chiamare Ricardo! Al limite Ricardus!

E niente, io dovrei trabajar e Ricardus è lì che usa un coltello in vece di un cacciavite e poi mi viene a bussare e dice: Oh, forse per sbaglio ho TRANCIATO il cavo del telefono.

Ed è solo lunedì mattina.

casa mia è un bordellolost in lostprivatostorie di noi brava gentetfm sul serial - season 1 2 3

TuttoFaMedia • luglio 19


Previous Post

Next Post

Comments

  1. poggy luglio 19 - 11:45

    …Avresti dovuto dovuto sospettarlo dall'evidente impaccio con cui Ricardus maneggiava il nastro isolante nella carlinga dell'Ajira che forse non era la persona adatta a fare il manutentore!

  2. TuttoFaMedia luglio 19 - 11:51

    *Poggy: SupahLOL! Sai cosa? Non lo avevo riconosciuto, senza Eyeliner ;)

  3. utente anonimo luglio 19 - 11:54

    Io in Inghilterra ho avuto un coinquilino spagnolo di nome Richard.
    Pensavo che si facesse chiamare Richard invece che Ricardo per farsi figo, perchè eravamo in England. E io mi prendevo giuoco di lui con gli altri coinquilini…ahha! questo spagnolo provincialotto che si fa chiamare Richard!!
    Invece no, era proprio Richard all'anagrafe. Si vede che in Spagna e in Sud America hanno la sindrome da soap opera.

    Playmobil

  4. TuttoFaMedia luglio 19 - 11:57

    *Play: tipo noi con i vari Kevin, Sharon (Zampetti), Mellory (quella di casa Keaton che ha dato i natali alla sorella di Ilary Blasi), Brooke and so on

  5. Grace83 luglio 19 - 11:57

    ma povero Ricardus, è uomo di altri tempi, per lui tranciare il cavo del telefono non è la fine del mondo!
    d'altronde Isavela comunque non può chiamarla…

  6. TuttoFaMedia luglio 19 - 11:58

    *Grace: ehhh povero Ricardus un corno! Adesso ho il telefono nell'altra stanza, mortacci suhi (tanto sono tutti morti ahahah!) ;)

  7. utente anonimo luglio 19 - 12:26

    e tu dall'ira, stai fumando nero?

    Max

  8. utente anonimo luglio 19 - 14:11

    intanto ti coreggo. è siamo già a lunedì!

    e poi vuoi mettere il racconto, le trasposizioni ricardiane, il cacciavite a coltello e il suo contrario …
    io non ho il telefono per colpa di fastweb. da 4 mesi. mi presti ricardo e il coltello?

  9. paturniosa luglio 19 - 14:19

    Ogni estate a CasaFaMedia succedono cose strane… Vogliamo ricordare Ungo e Unga (una prece) e i giapponesi ladri di tazze…
    Sempre tua biografa!

  10. utente anonimo luglio 19 - 17:12

    i giapponesi ladri di tazze, un'estate fa!

  11. utente anonimo luglio 19 - 20:21

    Al terzo giorno, dai, ci fai l'intervistina a Smokey?
    Son certa che Ricardus lo farà apparire!

    Manu

  12. utente anonimo luglio 19 - 21:42

    …lost ha rovinato veramente tanta gente…tante famiglie…pure gli operai honduregni/filippini!

    Andrea

    (bravo che ascolti josh ritter…mi piace veramente molto quel disco!)

  13. TuttoFaMedia luglio 20 - 08:19

    *Max: riproduco anche il rumore di TERRORE tipico dei Fumi Neri

    *Moglie: te li mando moooolto volentieri

    *Pattie: tu che ne sai più di me: ma è già passato un anno? madre come passa veloce il tempo e noi qui sugli alberi, le foglie d'autunno (com'era quella poesia? ahah)

    *Manu: vada per l'intervista, ma non so cosa ne esce, quel tipo è iracondo

    *Andrea: devo dire che è un album niente male. alcune tracce davvero superbelle

  14. utente anonimo luglio 20 - 11:07

    ieri sera su rai tot davano ab aeterno.
    devo aggiungere altro? poi non dite, poi non dite…
    non ne usciremo mai. mai.

    ilaria

  15. TuttoFaMedia luglio 20 - 15:43

    *nevah

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>