TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

13

Fino a qui tutto bene, grazie

 

sono partito che era già maniche corte e mani a proteggere gli occhi
sono arrivato che era ancora inverno di sciarpe e piumini anche in versione hard
una specie di rewind, con lo stesso rumore che faceva il videoregistatore quando schiacciavi il pulsante e il vhs saltava all’indietro nel vuoto, in un punto qualsiasi che tu premevi stop e poteva essere quello che cercavi o anche no

la voce dell’altoparlante ha detto qualcosa che aveva a che fare con “bagagli”, “nastro”, “cinque”
ho preso ho pagato il biglietto sono arrivato in città
ho chiuso il giubbetto fino alla fine della zip ci ho messo un po’, si era incastrata
ho sceso le scale ho camminato tantissimo per di qua per di là come se non fosse stato mai ciao

la macchinetta mi ha chiesto se volevo fare l’abbonamento per le zone da 1 a? ho detto: a due! mentre mettevo il bancomat una coppia di cinesini mi si è avvicinata tutta impaurita che loro macchinetta non funzionava: elp! elp! plis!
gin&sun! ho detto: one moment che c’ho il bancomat digito il codice e sono tutto vostro ma ho digitato il codice mi sono voltato e loro erano felici con i biglietti in mano non avevano più bisogno del mio aiuto ci siamo salutati affettuosamente
non li avrei rivisti mai più

e però qualcosa è cambiato. la luce. the luce. fa buio tardi. madre al telefono dice: e certo! più ti avvicini al polo nord, è normale copriti mi raccomand-
e però questo sfasamento in avanti. una specie di fuso orario che c’è ma non c’è. tipo che sono le 19 e io ho appena pranzato e il sole se c’è quando c’è non pare non mi pare certo di ess-

e si saluta sempre il conducente quando si sale sull’autobus
e per strada le donne sono sempre pregnanti
e i bambini sempre biondi educati
e sui cartelloni sempre charlotte
e sempre the bellezza nell’aria

parigi, stavamo dicendo?

cose di franciai viaggi di tfm

TuttoFaMedia • maggio 19


Previous Post

Next Post

Comments

  1. Grace83 maggio 19 - 10:33

    non ho capito bene dove sei, ma io le magliette a maniche corte a Roma non le ricordo dall'anno scorso :)

  2. utente anonimo maggio 19 - 10:50

    invidia, ovunque tu sia.

  3. utente anonimo maggio 19 - 11:12

    Bonjour, insomma. :)
    Ma io non ho capito se vivi un po' qui, un po' là, e ti piace essere sempre in equilibrio instabile? Penso che per un po' sia stimoltante, poi forse non so.

    Zion

  4. utente anonimo maggio 19 - 13:24

    a lot of invidia per il tuo andirivieni continuo da una capitale all'altra.
    buona permanenza :)

    -samu-

  5. utente anonimo maggio 19 - 13:26

    E' per questi motivi che amo tornarci ogni tanto, così, tipo: voglio partire, dove vado? Parigi, ovviamente. Ci sono amori incurabili.
    estia

    p.s. qui sotto c'è scritto che devo digitare la parola ganja

  6. TuttoFaMedia maggio 19 - 13:44

    *Grace: il giorno della partenza all'aeroporto avevo le maniche corte :)

    *zion: in questo momento of my life non posso proprio permettermi un "poi"

    *samu: grazie

    *estia: tra l'altro continuo a non capacitarmi del fatto che la prima volta a me parigi fece discretamente cagare. p.s. mi dissocio dal mio stesso blog

  7. utente anonimo maggio 19 - 14:31

    « Seule Paris est digne de Rome; seule Rome est digne de Paris »
    tiè, ammazza che poeta!

    pampero

  8. utente anonimo maggio 19 - 16:26

    la cosa che più ti invidio di questo post è la charlotte sempre sui cartelloni.
    mannaggiaate,valà.

    saluti et abbracci da chi fuori vede ancora roma. 
    F.

  9. utente anonimo maggio 19 - 17:52

    vieni qua domenica?

    iob

  10. TuttoFaMedia maggio 19 - 19:10

    *Pampero: ;)

    *F: infatti ho pensato proprio a te. non sai come viene bene tutta illuminata dalla luce quasi estiva :D

    *Tubbie: questa dimanche pas, però stavolta ci organizziamo cioè mi organizzo per bene!

  11. Virginiamanda maggio 20 - 11:09

    :)

  12. utente anonimo maggio 21 - 07:27

    hai scavato un fosso nella voglia che già coltivavo…adesso devo saltare …

  13. TuttoFaMedia maggio 22 - 13:03

    *Moglie: jump!

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>