TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

5

Fringe 2×16 “Peter”: lodi lodi lodi alla sigla ’80s

 

fringefringe 2×16: “peter”

abbiamo tanto aspettato e alla fine ce l’abbiamo fatta. 2×16. finalmente un episodio per adepti. finalmente un episodio che attinge a piene mani alla mitologia fringiana. e finalmente nessun episodio stand-alone. il punto è che tutto ciò sarebbe dovuto accadere prima. voglio dire. sapevamo già tutto. l’episodio ha solo mostrato quello che nelle nostre teste già ci eravamo immaginato, ognuno a nostro modo. era un episodio “dovuto”. e questa sensazione di “dovere” si è sommata a una incontestabile sensazione di ritardo. è stato come vedere qualcosa in differita di mesi. ad ogni modo, piacevole, ben girato, ben scritto e ben dosato. ma adesso, però, è giunto il momento di mettere il turbo.
voto: 6,5

in allegato: la geniale sigla stile anni ’80 (a dimostrazione che la cura dei dettagli, anche intertestuali, è fondamentale per dare coerenza e compattezza ad uno show che, sì, parla di mondi paralleli e di modi per passare da uno all’altro)


Fringeil pagellone telefilmicotelefilmusa fa media

TuttoFaMedia • aprile 4


Previous Post

Next Post

Comments

  1. JunOnic aprile 5 - 09:28

    lo sto guardando adesso e quindi il post lo leggo dopo ma volevo dire che Walter giovane col capello selvaggio fa sangue.

  2. lanoisette aprile 5 - 11:54

    non svelarmi niente, eh! guai a te!!! che qui in Italia siamo solo alla 6^ puntata.

  3. TuttoFaMedia aprile 6 - 22:21

    *Jun: ahah ma l'hai vista nina sharp with parruccone?

    *lanoisette: no no però se lo segui su italia uno non va bene, sappilo!

  4. NoodlesD aprile 7 - 12:16

    Non potevi scriverlo meglio! Ecco il motivo per cui mi sento un po' dissonante rispetto alle lodi sperticate che gli incensano da più parti sul web a quest'episodio. Non che non sia bello, ben fatto, e tutto il resto. Ma è tremendamente ridondante… e alla lunga a me ha annoiato un po'. Insomma, sapevamo come finiva la questione…

  5. TuttoFaMedia aprile 8 - 20:58

    *Noodles: ah sì, in giro è piaciuto molto? bah.

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>