TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

30

I migliori dischi di decennio parte seconda: Resto del mondo e Gran Bretagna Anni Zero

 

ciao amici. eccoci giunti a seconda e ultima puntata di “i migliori dischi di decennio” (qui la prima puntata).
specifico che prestigiosa supahcommissione ha avuto una sola stella polare: “migliori” nel senso di “belli”, ovviamente, ma anche “rappresentativi” di un decennio. che se io penso a un disco x boh mi viene in mente quel giorno del 2003 quando andavo in piazza a protestare contro la legge gasparri che pensavo fosse la cosa più abominevole evah e invece mi sbagliavo e di grosso. oppure quando metto un disco y ripenso a quella volta indimenticabile che ho fatto l’amor. cose così (ho appena accostato i concetti di “gasparri” e “sesso”).
le categorie di oggi sono resto di mondo e gran bretagna. dopo lunghe e sfiancanti riflessioni habbiamo deciso di inserire il canada in resto di mondo. sì lo so è opinabile. potrebbero stare anche in categoria usa. ma chi l’ha detto? ragazzi, non so se ve ne siete resi conto, ma siamo in piena “era interpretativa“. quindi non scassate minchia. ah, in resto di mondo non abbiamo i canonici 10 dischi semplicemente perché non c’è stata sufficiente convergenza. tantissime nominazioni diverse di dischi provenienti da ogni parte di pianeta terra. molta nicchia. quelli che sono rimasti fuori sono da considerari a pari merito. però sui primi c’è stato pieno consenso. alcune posizioni, devo dirlo, mi hanno letteralmente scioccato.
basta parole. hamici, è ora di partire per il  giro del mondo in otto dischi. buon viaggio e buoni ricordi.


RESTO DI MONDO – ANNI ZERO

kings8) Kings of convenience (Norvegia) - Riot on an empty street (2004)

nouvelle vague7) Nouvelle Vague (Francia) – Nouvelle Vague (2004)

godspeed6) Godspeed you! Black emperor (Canada) – Lift your skinny… (2000)

notwist5) Notwist (Germania) – Neon Golden (2002)


Imfrombarcelona4) I’m from Barcelona (Svezia) - Let me introduce my friends (2006)

noirdesire3) Noir désir (Francia) – Des visages des figures (2001)

sigurros2) Sigur Ros (Islanda) - () (2002)


and the winnah is:

arcadefire

1) Arcade Fire (Canada) – Funeral (2004)

clamoroso! giuria! compatta! premia disco con canzone meravigliosa di nome rebellion (lies) e band che speriamo che continua a fare dischi. i sigur ros hanno avuto altre nominazioni per un album che però era del 1999. se giurati non si confondevano forse avremmo avuto un altro risultato. sì, c’era un solo voto di differenza. ma viva gli arcade fire e non se ne parla più.
il premio della critica va a: Great Lake Swimmers (Canada) – Ongiara (2007); Air (Francia) per La colonna sonora de Il giardino delle vergini suicide (2000) e per Talkie Walkie (2004); tutto il Canada.

ma adesso, cari amici, vi porto nel posto dove molti di noi vorrebbero stare. vi porto in gran bretagna che -lo possiamo dire? lo diciamo- ha sfornato il meglio degli anni zero e il meglio degli anni prima e degli anni che verranno. non ci sono cazzi. god save the queen!

GRAN BRETAGNA ANNI ZERO


Eyesopen10) Snow Patrol – Eyes Open (2006)

a rush of blood9) Coldplay – A rush of blood to the head (2002)

damienrice8) Damien Rice - O (2002)

editors7) Editors – An end has a start (2007)

The_Seldom_Seen_Kid6) Elbow – The seldom seen kid (2008)

Coldplay5) Coldplay – Parachutes (2000)

KidA4) Radiohead – Kid A (2000)

In_Rainbows3) Radiohead - In Rainbows (2007)

Back_to_Black2) Amy Winehouse – Back to black (2006)

and the supahsupah winner is:

franzferdinand

1) Franz FerdinandFranz Ferdinand (2004)

clamoroso! da oggi l’espressione THE PLEBISCITO ha un nome e un cognome: Franz Ferdinand! c’è stato qualcosa di meglio, che ha unito nord e sud, alto e basso, tutto e fa media? no!
il premio della critica va a: Franz Ferdinand – Franz Ferdinand (2004); Arctic Monkeys – Whatever people say I am, that’s what I’m not (2006); The Veils – The Runaway Found (2004).
menzione ultraspeciale per radiohead e coldplay i cui album sono stati tutti -tutti!- citati e anche a quella strafattona di amy winehouse che toma toma cacchia cacchia si porta a casa il secondo posto. è stato un serrato head a head con i radiohead -…- ma i fans di thom yorke non si sono coalizzati su un solo disco. questo dimostra che giuria è stata honesta e non c’erano strani giochi sottobanco.

franz ferdinand, arcade fire, luci della centrale elettrica e antony and the johnsons.
a questo punto dovremmo aprire un televoto finale per decretare il supahvincitore, ma forse non ce n’è bisogno. no. tanto, alla fine, ognuno ha suo disco del cuore. e questo era solo un gioco. spero che ci siamo divertiti. ciao.

le compilationi definitive stanno qui.

compilationimusic makes the peoplesuperclassifica showtfm awards

TuttoFaMedia • marzo 9


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo marzo 9 - 16:51

    Aaargh i Radiohead e gli Arcade Fire, che coltellata mi dài! Con tutti i coristi e i senatori pugliesi che ti avevo promesso… Sniff, meno male che ci stanno i Franziferdinandi. Ma nessun giurato ascoltava le musichette elettroniche che piacciono a noi giovani?
    ps: meno male che la Beionsé non s'è vista

  2. Natror marzo 9 - 17:37

    no cioè i franzi ferdinandi MEGLIO dei coldplay???? mmmmmmhhhhh

  3. morgania marzo 9 - 17:46

    Onorata di essere stata nella supercommissione, sono ovviamente in disaccordo un po' su tutto (ma perchè il mondo intero non la pensa come me?), Arcade Fire a parte…
    Ora, veniamo alle cose serie. ATTESTATO e GADGET. Ti mando il mio indirizzo di Milano? O preferisci l'iban che me lo compro io?

  4. utente anonimo marzo 9 - 18:12

    belgu, ma solo perche' io non sono stata ammessa tra i giurati!! se no vedevi quanto shake shake che ti mettevo!

  5. Falloppio marzo 9 - 18:59

    Grandi Franz.
    Dispiace per i due album dei coldplay in classifica.

    A me non piacciono, sara' che sono obbligato ad ascoltarli causa fidanzata.

  6. utente anonimo marzo 9 - 19:47

    Ehi, Damien Rice è irlandese, non si è riunita la commissione come per il canada? Commissione orangista!
    Ooohhh, i numeri uni che avevo votato io! Finalmente ci sono! Che poi mi sono ricordata chi avevo votato negli iuesei, i white stripes! Ma come, niente white stripes e niente subsonica! Che giuria blasfema.
    Comunque, lunga vita agli arcade fire.
    LB

  7. utente anonimo marzo 9 - 20:45

    la classifica "resto del mondo" è veramente fantastica.
    bene che ci siano i notwist, me li sono proprio pescati al momento di fare le segnalazioni!!
    il podio è fa-vo-lo-so!mannaggia ai sigur che per un voto sono al secondo posto! (ndr:per chi fosse interessato a inizio aprile esce il primo album solista della voce dei sigur,Jonsi.si intitola "go" e c'è in giro il primo singolo "go do"(bel titolo per un italiano).
    (unico dispiacere è non vedere i royksopp…non possiamo metterli al nono posto??? :)

    molto molto riuscita anche la classifica inglese!
    però pur amando in maniera assoluta i coldplay avrei messo in classifica soltanto un loro album,magari per far spazio ai muse (è un peccato vederli fuori).
    damien rice è mitico,ma concordo con chi prima di me l'ha contestato,non è inglese,è irlandese!!

    è stato un piacere far parte della commissione…!
    (ah,aspetto ancora l'attestato!)
    Andrea

  8. Ralloz marzo 9 - 21:17

    e andiamo con i franzzzz!!!!mooooolto bene!!e pure i coldplay meravigliosi!
    e poi i kings of convenience moooooooooolto bene!!!
    belle queste 2 le chart!!brava la commissione!!!!

  9. utente anonimo marzo 9 - 22:39

    Beh direi che tutto quello prodotto in UK passa per le mie orecchie. Amo follemente i Franz Ferdinand, Amy Winehouse e i Coldplay (Ma anche Damien Rice e gli Editors) sono perfettamente d'accordo con le posizioni e gli artisti in classifica.

    Il mio personale premio della critica lo assegno ai Kaiser Chiefs (ma nessuno li ha menzionati?)

    Su Resto di mondo mi documenterò, conosco solo i Sigur Ros e i Kings of convenience, il cui nome mi ha sempre suscitato grande ammirazione :)

    Alessia

  10. utente anonimo marzo 9 - 23:08

    vada pure per noir désir…mi sacrifico ad accettare nouvelle vague, ma cotanti inglesi sciacquapalle??? (ne affogherei alcuni con le mie stesse mani, nelle stesse acque dove le palle mi han sciacquato)
    è inutile premettere che è un gioco, che non la dobbiamo prendere a cuore: io al massacro non ci sto!
    per favore rivediamo le regole, eliminiamo il televoto…bimbeminchia a nanna
    stiui
    PS TFM sei un provocatore, sai che certe cose proprio no, no, no. noi due dobbiamo parlare, e presto.

  11. viadellaviola marzo 9 - 23:59

    madò mi pari maurizio seimandi!
    amico ti vorrei rivedere come devo fare? su quali radio trasmetti?
    ciao amico.
    yea.

  12. TuttoFaMedia marzo 10 - 00:31

    *Belg: vabbè adesso manco i radiohead vanno bene? meno male che t'ho visto in faccia sennò pensavo che mi eri ludovico peregrini. per quanto…

    *Natror: ebbasta co' 'sti copplei! :D

    *Morgania: ehm…ehm…ehm… per i regali ho bisogno di un bravo designer. è tutto qua nella mia testa, cose fighissime ultratrendy ma ecco quando trovo un bravo designer ecco insomm-ok dammi l'iban

    *4: vabbè parlatevi in codice. e vabbè la prossima volta partecipi alla supah invece di criticare per interposto commentatore!

    *Falloppio: guarda ti dirò io pure non ne posso più di quei due album, ma l'ultimo dei coldplay secondo me è il migliore della loro carriera

  13. TuttoFaMedia marzo 10 - 00:38

    *LB: e vabbeh mica potevo la categoria a parte per damien rice! nel resto del mondo io mi rifiutavo di metterci un irlandese. irlanda è parente a inghilterra!

    *Andrea: guarda per me i royksopp hanno fatto il SINGOLO DEL MILLENNIO, chè What else is there, ma dischi non so, insomma. poi ti mando l'attestato ;)

    *Ralloz: meno male che qualcuno apprezza!

    *Alessia: no, i kaiser nemmeno una nominazione. la prossima volta ti vogliamo in commissione allora :)

    *Stiui: pensa un po' io invece i noir non li avrei messi in classifica, perlomeno non così alti. e poi, inglese sciacquapalle ci sarai -stato- te. che poi, parla chiaro: con chi ce l'hai! con i franz ferdinand? eh? ascoltati piuttosto 'sto disco: there is love in you dei four tet e non rompere minchia

    *Viola: madòòò quando scoppia la primavera ci vediamo sicuro e promesso. facciamo megareunion

  14. utente anonimo marzo 10 - 00:58

    ero io il 4
    iob

  15. utente anonimo marzo 10 - 01:20

    Eh non ti adirare che hai fatto un bel lavoro, qui si apprezza sai. Però i Radiohead degli anni 00 fanno venire i calcoli, bisognava stilare una classifica a parte come le paraolimpiadi (da far vincere ai Godspeed che invece fan venire la labirintite). Tubbie, andiamo a shakare, presto! E ora vi lascio che ho appena scoperto Big Sunglasses dei Dragonette e non riesco a smettere di muovermi. Big Sunglasses, big!

  16. utente anonimo marzo 10 - 10:50

    i Noir desir non li avrei messi manco nella top 50, per un pezzo carino che hanno fatto, l'album é irritante.
    sciacquapalle essere ad esempio snow patrol, coldplay, DAMIEN RICE (campione), coldplay (ancora, e basta!!!!) e ebbene sí anche i FF.
    e quando hai scritto PLEBISCITO io ti rispondo NOT IN MY NAME!
    La musica non elettronica uscita da GB negli ultimi 10 – specie from Ingla – ha enzimi che non riesco proprio a metabolizzare.
    l'ultimo Four Tet l'ho giá nel cuore..
    tu sentiti – e vediti – i Fuck Buttons!
    http://www.youtube.com/watch?v=OFbE3lHTcuo

  17. JunOnic marzo 10 - 11:29

    io ho cliccato su "qui" ma non è successo niente…
    ?

  18. TuttoFaMedia marzo 10 - 11:52

    *Tubbie: ma sì, l'avevo capito!

    *Belg: ahah ma mica mi ero adirato. siamo vittime delle faccine di questo cazzo :P ad ogni modo, ogni mio proposito polemico si infrange contro la tua labirintite: dude, mi fai proprio ridere.

    *Stiui: sì però la seconda parte del disco dei four tet un poco stucca eh. e poi: con i ff sei severo e lo sai. vuoi solo distinguerti e fare la voce fuori dal coro. andasti mai a un loro concerto? il primo disco dei ff non gli si può proprio dire un cazzo.

    *Jun: che palle. ho appena scoperto che se uno non è loggato non può vedere le playlist. che merde che sono. vedo di cambiare gestore di playlist.

  19. utente anonimo marzo 10 - 12:07

    off topic:
    ma dove hai trovato il disco di clare and the reasons??!

    Andrea

  20. TuttoFaMedia marzo 10 - 14:46

    *nel senso chi me l'ha consigliato o dove -fisicamente- l'ho reperito? comunque e dovunque: rete :)

  21. DarthAnto marzo 10 - 16:09

    Il link, da loggata, manda alla mia playlist.

  22. Vlao marzo 10 - 17:26

    G.B.
    Trovo un soppruso che Amy Vinocasa sia > dei Testaradio!

    Trovo un sacrilegio che Negli Arcobaleni sia > di Bambino A

    Trovo una bestemmia che Kid A sia addirittura fuori dal podio!

    Resto del mondo
    Contento per i Desiderio Nero

    Peccato per i Sigur Ròs… ma cavolo tutti lo sanno che Agaetis Byrjun è del 1999

  23. utente anonimo marzo 10 - 17:59

    Ehi, un tizio qua sotto mi ha dato della bimbominkia! E ha detto che gli snow patrol sono sciacquapalle! Come sarebbe?!
    LB offesa

  24. JunOnic marzo 11 - 11:42

    io mi sono anche loggata apposta e non ho visto ciccia lo stesso
    ma tanto me la faccio on my own :)

  25. TuttoFaMedia marzo 11 - 13:19

    *Anto&Jun: sono due le cose. o sono io lo scemo o è mixpod a esserlo. appena aggiusto le cose vi lancio un fischio. o ve lo mando. o ve lo faccio.

    *Vlao: infatti! lo sanno tutti! ti svelo un segreto. alcuni amici giurati hanno scritto: agaetis etc e tra parentesi (1999-2000) ahah fantastici ma io inflessibile. la storia sarebbe stata diversa ;)

    *LB: ma no ma lascialo perdere è un provocatore della sinistra. o delle destre.

  26. IlariI marzo 11 - 15:28

    io per i Coldplay sarei disposta anche a fare la bimbaminkia impazzita al televoto. e sono contenta che Parachutes- che era anche un sacco indie all'epoca- sia più in alto dii A rush of blood, anche solo per quella meraviglia di Yellow

  27. utente anonimo marzo 11 - 16:21

    Guarda che Aegaetis sbirulinis apparve nel '99 in Islanda, poi nel 2000 scese dalla drakkar e familiarizzò con il continente civilizzato. Pure il bimestrale di straculto "Eldorado" (lo conosciamo io e il fattorino che cestina i resi) mette nella classifica del decennio roba concepita negli US nel '99 ma distribuita nella République nel '00. Secondo un approccio ermeneutico, d'altronde, lo zeitgeist è glissante e non databile coronologicamente. Inoltre la fisica quantistica implica che la realtà non sia discreta bensí continua. Io per esempio sono tutt'uno col mio io diciannovenne ed imparerò presto ad andare in skate.

  28. TuttoFaMedia marzo 11 - 17:35

    *IlariI: vero, fa impressione oggi pensare ai coldplay come indie

    *Belg: sei proprio un gran pezzo di interpretativo!

  29. utente anonimo marzo 16 - 10:37

    sono afraid che il link delle compilation definitive sia sbagliato :) check un po' .. comunque ottimo ottimo lavoro! compliments!

  30. TuttoFaMedia marzo 17 - 12:58

    *andy: e lo so! ho controllato, ho fatto tutto, ma non si riesce a fare un link. infatti ora lo cancello. inutile promettere se poi non mantengo

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>