TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

13

E io di latte ne capisco! Alex Schwazer a merenda mangia il Kinder Pinguì: come no.

 
siccome atleti che vincono medaglie d’oro sono sinonimi di gente che scoppia di salute
allora
sono testimonial perfetti. il ragionamento non fa una grinza.
alex schwazer, campione olimpico a Pechino nella 50 km di marcia -!- ci fa sapere che a merendina, lui e suo fratello, mangiano il kinder pinguì:

note:
1) alex schwazer è talmente famoso che devono mettere la scritta in sovrimpressione
2) già che c’erano potevano mettere i sottotitoli di itasa, visto che non si capisce un cazzo
3) “quando non mi alleno, tra i pascoli, mi prendo cura del mio latte”
4) la postura rilassata del fratellino
5) scelgo kinder pinguì perché è fatto con latte fresco: “e io, di latte, ne capisco!”
6) datemi tra le mani l’autore di questo spot
7) tipo il kinder bueno di andrew howe besozzi e la nutella della nazionale di calcio.
8) no, dico, ma ci avete preso per scimuniti? questa gente il cioccolato NON lo mangia manco col binocoloh!
9) qualcuno dovrebbe intervenire per dare un taglio a certe pubblicità ingannevoli

 

campioni sopra berlinocose di mondoebbene sì sono polemicosportsto facendo opposizione

TuttoFaMedia • febbraio 6


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo febbraio 6 - 19:57

     no vabé.
    ho riso con le lacrime ed ho anche divulgato il verbo, facendo a mia volta ridere con le lacrime.
    F.

  2. utente anonimo febbraio 6 - 21:15

    Le pubblicità Kinder (da Fiona May a Josefa Idem, da Alex Schwazer a Andrew Howe) hanno la grande capacità di ingaggiare:
    - persone che sanno parlare poco e male l’italiano (se non sono stranieri sono altoatesini);
    - persone antipatiche da cui non comprerei nulla(Valentina Vezzali);
    - sportivi che le merendine Kinder non le mangiano neanche per sogno.
    Insomma sono irreali e fastidiosi.

    E a tal proposito, caro TfM, un giorno mi aspetto un bel post sui nomi dei vip: Larissa (Fiona May), Lapo e Yaki con il figliolo Oceano Elkann (un figlio, almeno, con il nome di Leone è stato sfiorato dal dramma), Chanel Totti, Dorotea Del Piero e via dimenticando…

    New_AMZ

  3. utente anonimo febbraio 6 - 21:20

    Ho dimenticato, TFM, lo smarmellamento di luci (grazie Biascica! ;-)  li fa vivere in un mondo assolutamente irreale.

    E, commentando lo spot di Alex, guarda con che aria vogliosa il fratello non famoso guarda il fratello non-troppo-famoso. Voglia che scarica mangiando (pensando a solo lui sa cosa) con gusto il Kinder Pinguì.

    New_AMZ

  4. Falloppio febbraio 6 - 21:26

    …ed io che mi credevo che lefacessero con dentro dei veri pinguini.

    Non c’e’ piu’ mondo.

    Comunque bene non gli fa: agli ultimi mondiali d’atletica s’e’ fermato.

  5. utente anonimo febbraio 6 - 23:12

    questa foto??? io la conosco! dove l’ho vista?

    iob

  6. senzaprogetto febbraio 6 - 23:41

     New_Amz, ci hai citato Boris??

  7. utente anonimo febbraio 6 - 23:45

    Boris è Boris!
    Come si fa a non amarlo (e a non citarlo)?
    ;)

    New_AMZ

  8. AxlR0se febbraio 7 - 01:59

    Io non sopporto la pubblicità del McDonald che esalta la genuinità dei panini. Chissenefrega!? Se vado al fastfood voglio mangiare uno schifo non di certo roba genuina.

  9. yetbutaname febbraio 7 - 10:38

    ah, ma ne capisco anch’io
    tra uno sput e l’altro, mi sale alle ginocchia

  10. utente anonimo febbraio 7 - 14:53

    Perché i Kinder Pingui’ stanno in piedi? Perché non l’hanno doppiato? Perché hanno usato sua sorella?

  11. TuttoFaMedia febbraio 7 - 15:54

    *F: meno male!

    *New: su valentina vezzali ti straquoto. non la reggo e non l’ho mai retta. preferivo la trillini.

    *New2: malizioso!

    *Falloppio: sì infatti. la fama. o la fame.

    *Tubbie: a slovacchia? sul mio flickr?

    *Esseppina&New: piacere!

    *Axl: il mcdonald’s ecologista

    *Belg: anche tu insinui?

  12. utente anonimo febbraio 8 - 19:47

    Io lo detesto questo spot. Ha una voce così fastidiosa, ma così fastidiosa!!!! e poi dai..io me ne intendo di latte?? ma per favore…è proprio passata poco fa in tv…con quell’accento…aaaarghh!!

    trix

  13. utente anonimo marzo 2 - 21:20

    Ahahaha!!! :)
    Quanto dici in realtà è solo in parte vero.
    Sfortunatamente è pieno di atleti con pessime abitudini alimentari, e te lo dico da ex azzurro di atletica leggera.
    Ciò non toglie che la maggioranza cerca di evitare le porcherie proprio per rendere al meglio in competizione.

    Comunque a proposito della pubblicità di Schwazer ti è sfuggito l’errore " e io di LATTI me ne intendo", prontamente ridoppiato e corretto in " e io di latte me ne intendo" nella versione che ho sentito pochi secondi fa. :)

    Da buon tedesco, parla un italiano sui generis.

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>