TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

7

Consigli telefilmici: Modern Family 1

 
parte stasera alle 2220 su foxlife modern family,comedy della abc giunto già alla 1×14.modern-family-postermodern family può tranquillamente essere collocato nel cosiddetto genere mockumentary (da “mock” finto + “documentary”). gli eventi narrati sono intervallati da brevi stacchi in cui i protagonisti si rivolgono direttamente in camera commentando gli eventi stessi -e spesso mostrandosi per quello che realmente sono-.

di che parla. tra famiglie legate tra di loro da un legame che non vi dico sennò vi rovino la sorpresa. le dinamiche peculiari a ogni famiglia e le interazioni collettive. claire e phil hanno tre figli: alex, haley e luke. mitchell e il suo compagno cameron hanno adottato una piccolissima bimba di nome lily. jay invece ha sposato la giovane e sexy cubana gloria, che già aveva un figlio, il paffutello manny.

modern family è scritto benissimo. dialoghi e battute al fulmicotone. personaggi azzeccati. grandi e piccoli sullo stesso piano, nelle loro meschinità e grettezza. ha quella cosa che rende un telefilm speciale. è uno show nato per far ridere e raggiunge il suo scopo. sin dalla prima inquadratura. si ride di testa, si ride di pancia. politicamente scorretto ma anche tenero, è talmente superiore alla media di qualsiasi altro prodotto comedy degli ultimi dieci anni che basterà mantenere gli attuali standard per lasciare un segno indelebile.

ne vale la pena, credetemi. i miei personaggi preferiti: il padre phil e il bambino manny.

who’s who:
juliesofia vergara- julie bowen, era sarah la moglie di giààc we have to go bààc nei flashback di lost.
- sofia vergara (il clone più alto di eva longoria) è cubana e, in quanto tale, ha recitato in tv. la ricordiamo in dirty sexy money, tra le atre cose.
gli altri componenti del cast sono tutti ottimi attori di cinema e tv made in usa che finalmente qui hanno trovato la propria consacrazione.

voto finora alla stagione: 9

altri pareri telefilmici: the good wife, flash forward

Modern Familyrecensionitelefilmusa fa media

TuttoFaMedia • febbraio 5


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo febbraio 5 - 19:27

    eh no tfm nn mi puoi mica fare il teenager che la tv degli anni 90 non se la ricorda.
    Nel who’s who va assolutamente inserito Ed O’Neill, per una decade nel ruolo di Al Bundy nel leggendario Sposati con Figli della Fox

    palbi

  2. utente anonimo febbraio 6 - 00:12

    Manny rimarrà sempre nel mio cuore come l’assistente commesso di Black Books.

  3. utente anonimo febbraio 6 - 00:29

    visto e piaciuto.

  4. utente anonimo febbraio 6 - 01:03

    Eppòrca zozzah, qui a Roma non ho ancora Sky
    ottanta/cento

  5. TuttoFaMedia febbraio 6 - 17:40

    *Palbi: INFATTI. ecco chi mi ricordava! allora io quel telefilm l’ho sempre visto a spizzichi e mozzichi. in italiano. titolo orrendo. quando ieri per scrivere il post ho consultato wiki e imdb non ho collegato! ho detto questo ed o neill non me la conta giusta! meno male che tu arrivi dove finisce memoria di tfm!

    *Belg: anche questo potrebbe piacerti

    *Moglie: sì, ma in originale è tutta un’altra cosa eh! Si perde almeno la metà del divertimento, con il doppiaggio! Specie i personagggi di gloria e manny

    *Ott: se vuoi ti passo il mio, sto per disdire tutto e buttare fuori sky dal cast de mi vida

  6. DarthAnto febbraio 7 - 09:33

    Dopo il tuo suggerimento ho preso a guardarlo (in streaming se interessa a qualcuno) e alla fine della prima puntata, quando presentano Lily, mi sono sganasciata dalle risate. Ora sono alla numero cinque però non ho più riso così, invece The good wife mi è piaciuto molto, grazie Tfm!

  7. TuttoFaMedia febbraio 7 - 15:55

    *Anto: prego, dovere! sono qui per questo ;)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>