TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

7

Il concetto di B-Side sbarca nei telefilm: la svolta di Fringe 2×11 (“Unearthed”)

 
Non so se i dirigenti del canale americano FOX si rendano conto dell’enorme passo in avanti che hanno fatto compiere all’umanità. Che è ciò che accade quando un *concetto* slitta da un *universo* ad un altro *universo*. Dalla musica ai telefilm.
Lo scorso lunedì la FOX aveva uno slot libero. “Lie to me” infatti era ancora in vacanza. Invece di trasmettere una replica, Fox Usa decide di mandare in onda Fringe, con un episodio, “Unearthed”, accreditato come l’undicesimo della seconda stagione.
All’inizio tutto regolare. Ma al minuto 09:11 lo spettatore si rende conto di assistere a qualcosa di *strano*. Il minimo, quando si tratta di Fringe. Ma non *così* strano. Come se nulla fosse, infatti, compare in scena il personaggio di Charlie, già morto non una ma due volte. Lo spettatore è smarrito, si guarda attorno: ehi, fuck- 1) Siamo nel mondo paralello?
2) Sarà mica una replica?

Niente di tutto ciò. Ecco cosa dice IMDB:

“this episode is an unaired one from season 1″Quindi, per colmare il buco, hanno trasmesso un episodio *ancora inedito* della prima stagione, che tra l’altro ci svela qualcosina in più sui caratteri di Olivia e WaldaBishop. Per qualche motivo era stato scartato ma ora ricompare come 2×11.

Hanno recuperato una rarità, esattamente come se si trattasse di una B-Side di qualche “band di culto”. E in più hanno aggiunto l’effetto sorpresa.
Stimolare le zone erogene degli spettatori, giocare con loro, farli godere. Ecco cosa deve fare un telefilm 2.0. Ecco cosa fa Fringe.

P.s. sì lo so, potrei aver rovinato il giochino a qualcuno, ma ero troppo *eccitato*: lo so da quasi un giorno, spero apprezzerete lo sforzo di mantenere il segreto *così* a lungo.

Fringetelefilmusa fa media

TuttoFaMedia • gennaio 13


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo gennaio 13 - 17:03

    Si esatto, bel regalo di compleanno!! robe che mi prenda un infarto a 23 anni…la reazione è stata propria quella!! cioè, ci siamo abituati a tutto e anche di più guardando fringe..ma quando ho visto Charlie ho pensato due cose: ok, sono pazza. Ho visto male e OMMMMMIODDDDDIOOOOO è tornato di nuovo in vita?? è un altro replicante?? è riuscito a venire di qua dal mondo parallelo?? e tutte le congiure più svariate che per colpa di fringe ti impallano il sistema neuronale del cervello… e invece …taaaac…sono adata a vedere anch’io e quando ho letto…avrei voluto avere per le mani il signor palinsesto USA e strozzarlo.

    trix
     pss.però non si può far impazzire così la gente!!! è un abominio!!

  2. utente anonimo gennaio 13 - 17:25

    truth be said, diciamo che il tutto e’ anche agevolato dal fatto che fox sta un po’ "n da medda" come si dice a palazzo e quindi rimestano nel torbido per avere una puntata in piu’ che fa sempre comodo da mandare in syndacation.
    Mo’ la aggiorno su quanto accade qui a america. Fox dice che nn ce la fa + a stare nei costi e quindi ha chiesto a Time Warner Cable (che sarebbe il mio provider televisivo) + soldi. Time Warner Cable a sua volta ha chiesto + soldi a me (perche’ pure TWC sta ‘n da medda) e non contenta minaccia lo stesso di togliere l’esosa Fox dalla sua offerta. Fox pero’ nn ci sta e accusa TWC di essere quella esosa che chiede piu’ soldi al povero palbi (in tutto cio’ e’ chiaro che e’ palbi quello che lo prende "n dacculo" come si dice sempre a palazzo") e lo fa mandando in onda uno spot dove chiede ai suoi spettatori di fare una petizione e tempestare di chiamate il centralino di TWC

    http://www.youtube.com/watch?v=OkVXqKFPVCI&feature=related

  3. utente anonimo gennaio 13 - 17:25

    truth be said, diciamo che il tutto e’ anche agevolato dal fatto che fox sta un po’ "n da medda" come si dice a palazzo e quindi rimestano nel torbido per avere una puntata in piu’ che fa sempre comodo da mandare in syndacation.
    Mo’ la aggiorno su quanto accade qui a america. Fox dice che nn ce la fa + a stare nei costi e quindi ha chiesto a Time Warner Cable (che sarebbe il mio provider televisivo) + soldi. Time Warner Cable a sua volta ha chiesto + soldi a me (perche’ pure TWC sta ‘n da medda) e non contenta minaccia lo stesso di togliere l’esosa Fox dalla sua offerta. Fox pero’ nn ci sta e accusa TWC di essere quella esosa che chiede piu’ soldi al povero palbi (in tutto cio’ e’ chiaro che e’ palbi quello che lo prende "n dacculo" come si dice sempre a palazzo") e lo fa mandando in onda uno spot dove chiede ai suoi spettatori di fare una petizione e tempestare di chiamate il centralino di TWC

    http://www.youtube.com/watch?v=OkVXqKFPVCI&feature=related

  4. yetbutaname gennaio 13 - 19:55

    no
    il mio cerebro è già fin troppo tortuoso
    ciao

  5. TuttoFaMedia gennaio 13 - 20:53

    *Trix: eh già però è stata una bella botta d’adrenalina :)

    *Palbi: se avessi i soldi ti pagherei come inviato! interessante retroscena, grazie. quindi hanno innovato involontariamente, o perlomeno con obiettivi ben più biechi. me l’aspettavo, come dire

    *Yet: ok, no problem!

  6. senzaprogetto gennaio 14 - 00:53

    io una volta tipo dieci anni fa ho visto un pilot di Buffy l’ammazzavampiri che però ci erano altri attori. Era proprio Buffy lei della stessa storia e i personaggi pure erano gli stessi personaggi ed era sempre a telefilm, ma gli attori erano altri. Anche a me è stata una cosa che mi è piaciuta molto. Pensa che figata rivedere tipo Beverly Hills ma quello vero! Che proprio lo devi riconoscere che è proprio quello original, ma con altri attori. gh gh gh gh. Solo una puntata però. no tutta una serie. tutta una serie proprio no.
    Ah, come che tipo su youtube avevo trovato i provini dei nostri beniamini di lost e allora c’erano chessò, Soyà che provava per il ruolo di jaaaaack, o hugo che provava per locke… no vabbè, questa è una altra storia… ma oh, so cose che a me… mmmmmi piacciono!

  7. TuttoFaMedia gennaio 14 - 10:51

    *Esseppina: io quei provini in cui SUN prova la parte di KATE li vorrei tutti assieme in una puntata bside. che goduria.

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>