TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

40

Cara impiegata del reparto usato della libreria MelBookStore di Roma, voglio chiederle una cosa

 
melbook è una libreria di roma. c’è anche in altre città di settentrione. ma io vivo a roma e parlo di roma.
melbook è la mia preferita. spaziosa, piena di libri come piace a me. e poi ci sono i libri usati, al piano di sotto. libro usato è grande risorsa per chi ha pochi soldi e molta voglia di leggere.
il reparto usato di melbook funziona che ci sono i libri usati che tu compri. e poi ci sono anche i libri che tu, lettore, puoi portare e vendere al reparto usato di melbook.
bene. il reparto usato è appaltato da vari anni a una signora. la signora del reparto usato di melbook. inconfondibile. lei c’è sempre, anche quando non c’è. è proprio la padrona di quel mondo parallelo che è il reparto usato. nulla sfugge, a signora di usato. è silenziosa, si fa i cazzi suoi e lavora, lavora. però c’è una cosa. signora di reparto usato non sorride mai. mai. a stento pronuncia delle parole. quando lo fa sono sillabe diciamo piantate e scolpite nell’aria. fa po’ paura, signora di reparto usato. che quando vai a vendere i tuoi libri lei li spulcia uno a uno e non ti guarda mai in faccia. fa quello che deve fare e poi ti dà lo scontrino con i soldi che ti spettano. tutto talmente freddo e impersonale che quando vado tengo sempre il cappellino di lana in testa. anche d’estate.ecco, io volevo chiedere a signora di usato: ma fa con tutti così? o solo con me? cioè le ho fatto qualche cosa? non so, ho portato a vendere qualche libro che non dovevo? ha trovato qualche scritta nascosta tra i libri? qualche pizzino compromettente e per questo mi giudica male? io spero proprio che non sono io la causa della sua freddezza

cose di romaebbene sì sono polemicoLibrerieMelbooksto facendo opposizionestorie di noi brava gente

TuttoFaMedia • gennaio 5


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo gennaio 6 - 11:21

    cioè…sai che mi hai appena aperto un mondo?? si vede che vivi in caput mundi…adesso andrò a cercare la libreria melbook più vicina a casa mia…questa faccenda dell’usato è la mia eldorado!!! grazzzzzie so much caro tfm!

    trix

  2. LaVostraProf gennaio 6 - 12:33

    Appoggio ciò che dice Trix. Ma io abito in piccola campagnola cittadina lontana da centri veramente veramente metropolitani. Come si fa?

  3. TuttoFaMedia gennaio 6 - 12:53

    *Trix: you’re welcome!

    *Prof: volendo c’è internet. su anobii c’è pure una funzione per scambiarsi i libri con la gente. mai usata, però hai visto mai.

  4. M0tt0 gennaio 6 - 20:48

    ahhahahhh

  5. utente anonimo gennaio 16 - 10:47

     Anche con noi fa sempre cosi la "signora usato". Tranquillo. 

  6. TuttoFaMedia gennaio 16 - 10:56

    *meno male

  7. utente anonimo febbraio 9 - 00:20

    Ottima la descrizione, ringrazio l’autore…. Dopo ventisei anni di libreria può succedere di non sorridere molto…. forse a causa del carattere, dei mille pensieri quotidiani, della professionionalità. Proverò, d’ora in poi, a regalare a tutti un sorriso e se qualcuno non ne riceve può dirmelo tranquillamente….

  8. utente anonimo febbraio 9 - 22:48

    E’ vero, ogni tanto è così! però l’idea che si possono rivendere i libri usati e che ti danno un pò di soldi e che la cultura gira e che un libro che hai può essere letto da altri e che te ne puoi comprare un altro e pace al sorriso….
    Comunque la "signora usato" conosce tanti libri, a volte ti trova libri che mai avresti pensato di leggere, e ci si impegna, li cerca, ti chiede i dati e, a distanza di tempo, ti telefona e ti dice: " Salve, ci aveva chiesto questo libro tanto tempo fa, lo abbiamo trovato, è a metà prezzo…." E’ inconfondibile, fa la libraia….

  9. TuttoFaMedia febbraio 14 - 11:56

    *Quale onore. Grazie davvero per non essersela presa e per aver capito lo spirito del post. Era un gioco. I sorrisi non sono necessari, però qualcuno in più male non fa. Sulla professionalità non possiamo che dire: ottimo lavoro svolto.

    (era davvero lei?)

  10. utente anonimo febbraio 22 - 23:18

    Nun ride ma lavora e te dà li sordi… e tu portaje libbri boni e parlace, magari te soride

  11. utente anonimo febbraio 24 - 17:10

    …e pensare che è l’unica persona della libreria con cui rido tantissimo…

  12. TuttoFaMedia febbraio 24 - 19:26

    *11: e si vede che tu sei più simpatico/a di me!

  13. utente anonimo marzo 8 - 20:52

    io adoro la "signora del reparto usato" di melbookstore di roma…. lei lo capisce e mi sorride, ogni volta che le parlo…poi ritorna al suo lavoro , con la professionalità di sempre….ed io vado via ogni volta con un nuovo mondo di carta, da scoprire, tra le mani……grazie davidena……

  14. TuttoFaMedia marzo 9 - 13:53

    *E vabbè, allora era colpa mia, è ufficiale

  15. utente anonimo marzo 19 - 22:55

    Aooohh a  me la librara dell'usato della Mel de Roma me sta tanto simpatica!!! E spesso mi tratta pure bene!! E poi a ditte la verità io dei commessi che ti sorridono sempre mica me fido tanto. Ho sempre la sensazione che ti vojono ammolà na sola!!!

  16. TuttoFaMedia marzo 20 - 13:03

    *ammolà? what's ammolà?

  17. utente anonimo marzo 30 - 19:29

    ma la signora vi permette di leggere a prezzi giusti? ma dov'e' ? fatemela conoscere. Ho una lista di libri ancora da scoprire e se lei me li trova… giuro che le sorridero' io per un anno intero.

  18. utente anonimo aprile 5 - 20:54

    Sono andata in libreria nei giorni scorsi, la "tipa" c'era, lavorava come dici tu e allora ho chiesto un libro introvabile per metterla alla prova: ME L'HA TROVATO…!!!!! E ha anche sorriso, forse sta cambiando. Riprova…

  19. utente anonimo aprile 5 - 20:57

    Sono andata in libreria nei giorni scorsi. La "tipa" c'era, lavorava come dici tu e allora ho chiesto un libro introvabile: me l'ha trovato!!!! E mi ha anche sorriso , forse sta cambiando, magari con la primavera….

  20. TuttoFaMedia aprile 6 - 22:17

    *ma infatti io non ho mai detto che non fosse brava, anzi. è bravissima. ho solo chiesto qualche sorriso in più. forse mi ha dato retta allora :)

  21. utente anonimo aprile 7 - 14:56

    ti propongo una sfida…andiamoci a prendere un caffè da mel bookstore, insieme, e poi con "nochalance" andiamoo al reparto usato e vediamo se questa cara impiegata è davvero così poco sorridente….
    offro io naturalmente  :)   ci stai?

  22. TuttoFaMedia aprile 8 - 20:59

    *ok. chi sei però? :)

  23. utente anonimo aprile 17 - 19:54

    Ahò….. Incredibile… oggi sono stata in libreria, la tipa c'era ma l'incredibile è che ci sono ultra sconti fino al 75% e un "sacco" di libri a due euro…. la "signora usato" ha buttato fuori tante occasioni da non perdere!!!! Mi pare che questa svendita ci sarà fino a fine mese… accorrete, magari la faremo ridere di più

  24. utente anonimo luglio 29 - 19:54

    tutto vero. è successo anche a me. è proprio il suo concetto di professionalità, evidentemente.

    m.

  25. utente anonimo settembre 17 - 17:46

    io praticamente ci vivo li' Davidena unica e ironica

  26. TuttoFaMedia settembre 18 - 09:38

    *Viva lei

  27. TuttoFaMedia settembre 29 - 14:40

    *Signor Fabio questo NON è lo sportello reclami di Melbookstore. È un blog, ha presente?

  28. utente anonimo ottobre 3 - 08:07

    * Non era un reclamo il mio, ho soltanto usato il "blog" per chiedere aiuto a melbookstore.

    Vuoi che uso il blog come viene usato da tutti gli altri? OK.
    –> (Da Melbookstore ho sempre trovato persone cordiali e, soprattutto, disponibili). 

    Ciao. Fabio. 

  29. TuttoFaMedia ottobre 5 - 14:10

    *Fabio: bene, grazie. Il punto era che quelli di Melbook non leggono questo blog, quindi era fatica sprecata, tutto qua :)

  30. utente anonimo ottobre 6 - 07:25

     E sarà stata pure fatica sprecata, ma dopo quel messaggio mi hanno contattato e sono arrivati i libri. 

    *TuttoFaMedia: ma sei sicura/o che quelli di melbook non praticano questo blog?  

    Fabio

       

  31. TuttoFaMedia ottobre 7 - 10:36

    *Fabio: la signora di cui trattai nel post forse venne qui e pure commentò. Forse qualcuno mi legge, ma scommetto cinque centesimi che Lei i suoi libri li ha avuti perché così doveva essere e non per merito di questo blog. Se Lei però lo ritiene probabile, chi sono io per farle cambiare idea :)

  32. utente anonimo ottobre 7 - 14:49

    Sto per andare alla MelBook Store di Roma proprio ora, per vendere qualche libro, cercavo informazioni su internet ed è venuto fuori questo post, che avevo già letto perché seguo da tempo il tuo blog, e mi sono ripromesso di osservare la signora, di osservarla bene, e di sorridere così di cuore da farla sorridere di conseguenza. o in alternativa potrei usare delle ganascie.

    Comunque sia, spero di raccimulare una cifra minimamente decente in relazione ai libri che sto per abbandonare.

    Oh libri. Cosa non si fa per comprarne di nuovi, lol.

    Buonagiornata,

    Martina.

  33. TuttoFaMedia ottobre 7 - 15:01

    *Martina: colgo l'occasione per ribadire che la signora è stata molto elegante nel commentare qui (nel caso fosse lei) e che comunque, negli ultimi tempi della mia permanenza a Roma era più diciamo cordiale. Tu però sorridi pure, che male non fa.

  34. luca marzo 7 - 10:46

    Bene, posso unirmi a questo coro di lettori perchè ieri pomeriggio sono stato nella famosa libreria e posso dire finalmente di avere incontrato la leggendaria impiegata Mel… che dire… mi ha preso dei libri, altri li ha scartati (mica stupida “la signora” ) e se devo essere sincero l’ho trovata disponobile e molto, molto professionale. Il suo cipiglio credo sia solo legato al suo essere davvero grande fisicamente e grande nell’attenzione che mette nel suo lavoro.
    Grazie comunque a tutta la “Mel” per questo servizio

  35. TuttoFaMedia marzo 7 - 10:58

    *Luca: fossero tutti professionali come la signora di Melbook!

  36. jacopo novembre 16 - 16:44

    Sono andato ieri al melbookstore, per vendere qualche libro, la signora non c’era, in compenso c’era un signore (anch’esso non proprio sorridente, anzi) ha preso i libri li ha controllati e mi ha detto che non gli serviva nessuno tra quelli che gli ho portato, bah…

  37. gig dicembre 6 - 11:46

    @jacopo. Che libri gli avevi portato?

  38. La funzione kindle che ti segnala le frasi più sottolineate da generici “altri utenti” non mi piace | TuttoFaMedia
  39. Anonimo febbraio 17 - 16:46

    Sono arrivato per caso su questo blog e su questo post. Mel è una libreria che frequento anche io (ora si chiama ibs.it) e lì ci ho comprato tanti libri usati. Adesso non compro più li (da quando ha cambiato nome, ha cambiato anche il sistema dei punti e rispetto ad altri punti vendita dell’usato non conviene più, almeno per me) ma la signora la conosco (di vista ovviamente), bravissima, preparata e gentile ma effettivamente un po’ seriosa.

  40. Simona Scotuzzi dicembre 2 - 00:44

    Buon giorno, la libraia in questione, una professionista che ha avuto anche la cortesia di rispondere a questo messaggio, è stata allontanata e data la sua preparazione volevo chiedervi di fare sentire la vostra voce affinchè torni al suo posto.

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>