TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

10

Le grandi iatture natalizie: il film di Christian De Sica

 

l’altro giorno abbiam parlato di grande iattura natalizia che si abbatte su po’polazione italica: libro di brunovespa mutaforme. oggi parliamo di seconda iattura natalizia:

il film di Christian De Sica

allora. c’è po’vera gente sfranta da un paese che se nevica un po’chetto va in tilt tutto il settentrione -meno male che voi siete bbravi! ma guardatevi, polentoni, che figura fate fare all’italiah! vergogna!- che io non ho capito come fanno allora a terra di ghiacci e a terra dei finnici cioè loro volano no? si bloccano i treni? la gente lappona è costretta a portarsi i panini? boh- insomma po’vera gente italica accende  televisione che vorrebbe svagarsi e trova invece il film di christian de sica. film di christian de sica non gira mai da solo. se libro di brunovespa, almeno, ha pregio di portarsi dietro solo bruno vespa, film di christian de sica si porta dietro: christian de sica, paolo conticini che con christian de sica fa un unicum monolitico indistinto, massimo ghini che po’verino, sabrina ferilli ma che je succèsso a quaha faccia?, janmarco tognazzi, alessandro gassman, michelle unzikah no non c’è quasi mai che si è lasciata col figlio del produt-

e quindi po’vera gente accende tv e se lo ritrova ovunque, film di christian de sica. al tg, alla ghiogliottina, da vespa. ecco. l’altra sera era ospite da bruno vespa. libro di brunovespa no, era a casa. e gnente. film di christian de sica era lì con tutto il cast del film di christian de sica. non mancava nessuno. anche tognazzi e gassman. capirai. a un certo punto, a metà programma, come al solito, bruno vespa ha svaccato, che c’è un momento preciso di porta a porta in cui si svacca, insomma a un certo punto son partiti gli ANEDDOTI di vittorio de sica e di christian de sica e della famiglia de sica e gli ANEDDOTI di vittorio gassman e di alessandro gassman e della famiglia gassman e gli ANEDDOTI di ugo tognazzi e di gianmarco tognazzi e della famiglia tognazzi INCROCIATI agli aneddoti della famiglia de sica. uno sfinimentoh!

OGNI ANNO GLI STESSI ANEDDOTI! LE STESSE STORIELLE! LE STESSE MINCHIATEH!

amici, noi li sappiamo a memoria gli aneddoti delle vostre famiglie che hanno fatto storia di cinema italiano! e vi diamo una notizia in anteprima: non fanno ridere! bastah! andiamo oltre, per cortesiah! non ce la facciamo più!

natale a beverly hills è primissimo al botteghino: meno male, stavamo in pensiero per evoluzione di popolazione italica.

Christian De Sicacose di mondoebbene sì sono polemicomagazinerecensionisto facendo opposizione

TuttoFaMedia • dicembre 22


Previous Post

Next Post

Comments

  1. paturniosa dicembre 22 - 15:58

    amico, sappi solo che io oggi ho da fare un viaggio con coprte e panini in piccolo paese chiamato Italia.
    e poi: le gag delle famigliedesicagassmantognazzi le sappiamo meglio di quelle dei parenti nostri. strazioh!
    La domanda è: perchè guardia brunovespa?

  2. yetbutaname dicembre 22 - 16:16

     ne ho visto un pezzo di quelli vecchi anni fa in televisione
    mi parve di un’idiozia strabiliante
    non oso pensare a un’evoluzione nel genere

  3. LaVostraProf dicembre 22 - 17:15

    Tu mi spaventi.
    Cipè, loro mi spaventano, ma io conosco loro perché tu racconti a me loro ameni aneddoti, e così mi spavento.
    Per interposto.

  4. LaVostraProf dicembre 22 - 17:16

    Così spaventata ho scritto "cipè".
    Volevo, ehm, scrivere "cioè".

  5. utente anonimo dicembre 22 - 18:35

    ma lo vogliamo dire che la cosa + triste del film di natale e’ l’episodio giovani!!!
    Con i VJ di MTV che passano tutto l’anno a fare gli "alternative-guarda quanto so fico io-parlo pure quasi inglese" e poi arriva dicembre e smarchettano come la peggio mignotta

    palbi

  6. TuttoFaMedia dicembre 22 - 20:33

    *Pattie: serve anche vedere brunovespa, a volte. dobbiamo vigilare! andato bene viaggio?

    *Yet: dicono siano cambiati. in peggio.

    *Prof: cipè era bellissimo. in principio ho pensato: sarà un modo di dire delle sue parti.

    *Palbi: ah ci sono ancora i finti ggiovani tipo mandelli e ruffini? p.s. come sei esssppperrrtttooo di film di christian de sica :D

  7. utente anonimo dicembre 22 - 23:29

    amici aiuto! oggi a belgio mi hanno detto che italia non esiste. sono andata ad aeroporto, sono salita su aereo. sono scesa da aereo. e sono arrivata nella stessa città da cui sono partita. ora io mo ci voglio riprovare, che se italia non esiste, allore pure molti di voi amici non. e non ci voglio credere.
    amici ditemi! visto che si tratterà di sacco di soldi, su quale aeroporto devo puntare??  via al televoto!

    esseppina

  8. Virginiamanda dicembre 23 - 01:36

    Essepì punta sul nordest!!! Treviso, tipo ;) Lì arrivano. Non so se ripartono, però arrivare arrivano :)

  9. utente anonimo dicembre 23 - 13:29

    mika pensavo che il sms era un modo di dire!! tu veramente ancora là stai???

    iob

  10. TuttoFaMedia dicembre 23 - 19:06

    Esseppina non ci lasciare così appesi nel burrone. dicci come ti è finita! dove sei? sei come being erica che vai a spasso? dicci diccelooo

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>