TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

15

La solita eterna lotta Italia-Francia: chi vince?

 

 

uno dei motivi del presidio tieffemmino a parigi è che dobbiamo finalmente decidere annosa questione: chi è meglio, piccolo paesotto fatto di tante piccole contrade, italia o grande paese che senza media capitale sarebbe meno che zero, francia?

Cinema: i nuovi film escono di mercoledì. Da noi venerdì. Mi pare più logico il venerdì, sinceramente: Ita-Fra 1-0

Kinder bueno: qui il testimonial di famoso snack al cioccolato è Didier Drogba, famoso calciatore color cioccolatino. Da noi è Andrew Howe Besozzi, famoso atleta color cioccolatino. A me ‘ste cose non mi piacciono. Nessun punto a nessuno. Ita-Fra 1-0
Semaforo: qui non esiste il giallo per i pedoni. Si passa dal verde direttamente al rosso. Così possono smettere di fingere ipocrisia e ti possono ammazzare meglio. Ita-Fra 2-0.

Televisione: mentre da noi si cucina e si spignatta qui fanno ancora i quiz al mattino in tv. Tra cui il PAROLIAMO. Due punti in più a Francia che coi quiz al mattino si impara meglio la lingua e stranieri si integrano malgrado siano odiati. Ita-Fra: 2-2

I motorini: qui non si usa mettere il parabrezza. Stoici. Ita-Fra 2-3

Benzinai: a parigi non ne vedi manco uno per strada. Che se rimani in panne sono cazzi. Non va bene. Ita-Fra 3-3

Spazzatura: non esistono i bidoni inda strade. Pulizia e decoro che non vi dico. Francesi fissati con nascondere cose brutte, tra l’altro. Ma è più importante la forma o la sostanza? Sì, perché puoi nascondere la munnezza quanto ti pare, ma se non hai il bidet sei zozzo uguale. Nessun punto a nessuno.


Finisce dunque 3-3 questa prima manche.

 

(to be continued…)

cose di franciacose di mondoFranciaFaMedia

TuttoFaMedia • dicembre 15


Previous Post

Next Post

Comments

  1. Virginiamanda dicembre 15 - 21:30

    Non è vero che senza media capitale sarebbe meno che zero, uffa :(

  2. TuttoFaMedia dicembre 15 - 21:47

    *VIrgh: non vale, tu sei di parte. ma diciamo la verità. togli parigi e che rimane? un manipolo di sfigati! ecco che rimane

  3. Virginiamanda dicembre 15 - 22:06

    Si, è vero, sono di parte.
    Della parte est, per la precisione, che più che manipolo di sfigués, era gioia, amour, armonia e gente che si voleva trés bien.
    Non la cambierei con media capitale manco per tutti i croissant da Paul ;)

  4. TuttoFaMedia dicembre 15 - 23:44

    *Virgh: il pane di paul è molto buono, è vero. comunque dai, scherzavo eh. anzi, in un’altra città di francia io vi lasciai un morceaux de mon coeur

  5. utente anonimo dicembre 15 - 23:55

    tieffeè sei diventato un social network! ti aggiorni più velocemente tu che facebook!

    iob

  6. senzaprogetto dicembre 15 - 23:59

    a belgio persino le cose di paul sono cattive. sono bellissime per carità. ma sono cattive. belgio è un paese dove sono capaci di fare cattivi anche i bignè al cioccolato. anche i pani all’uvetta. ma come fannoooo? per me era impossibile comprendere.

  7. TuttoFaMedia dicembre 16 - 11:38

    *Tubbie: madò magari diventassi un social network! Potresti dire a tutto il mondo: Io c’ero! Io c’ero! :)

    *Esseppina: ma c’è malafede? perché sennò io sarei per il perdono

  8. utente anonimo dicembre 16 - 16:32

    ieri a belgio mangiavo dei pezzettini di una cosa bianca che non capivi se era mozzarella o ALBUME!
    che paese e’ mai questo??
    paul qua fa schifo ed e’ carissimo. molto meglio, che ve lo dico a fare, il primo bar sotto casa a italia.

    iob

  9. utente anonimo dicembre 17 - 00:11

    I Belgi sono dei geni e sabotano i croissant apposta per farti capire che non sei più in Francia. I bar sottocasa in Italia devono esplodere con dentro i vecchi ubriaconi e gli omini al videopoker e i lettori della gazzetta. L’ho già detto? E’ che non sono ancora esplosi.

  10. hanz_bcn dicembre 17 - 02:20

    a belgio non sanno manco cosa sia la LUISONA! vergogna!

    hanz

  11. utente anonimo dicembre 17 - 12:03

    hanz, tu si’ che sei simpatico!

    iob

  12. TuttoFaMedia dicembre 17 - 12:51

    *Tubbie: basta, devi fare come dice violezza. torna a casa!

    *Belg: repetita iuvant. gli omini bavosi e cagnschi, volevi dire.

    *Hanz: ehm… cos’è la LUISONA?

    *Tubbie: ti presento hanz!

  13. utente anonimo dicembre 17 - 13:34

    La Luisona l’è una citasiùn.

  14. AxlR0se dicembre 17 - 20:06

    Il cinema francese però sforna prodotti superiori e soprattutto di una varietà che qui amanti del melodramma infinito ci sognamo.

  15. TuttoFaMedia dicembre 17 - 22:03

    *Belg: MAI letto Benni

    *Axl: non perdere allora la seconda puntata :) sì la varietà è superiore non ci sono dubbi

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>