TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

12

I Grand Archives a Rue des Archives

 

Questa città lo sa che non è la mia preferita nel mondo e ce la sta mettendo tutta.

Starbucks di Rue des Archives. Parte una canzone dei Grand Archives. Questa.

 

I Grand Archives a Rue des Archives.

Chi è capace di questo è capace di grandi cose.

La gente di media a tratti grande capitale di grande potenza chiamata Parigi, Francia si divide in due:

gente che fa il broncetto e gente che no. Chi no, è out. Quindi tocca imparare a fare il broncetto. Il secondo passo è pernacchietta, ma intanto siamo a step numero uno che è broncetto. Se ci tieni a stare dentro Parigi che conta.

Io non è che ci voglio stare a tutti i costi. Voglio solo capire che si prova ad avere broncetto.

Quindi sto imparando. A. fare. Il. broncetto.

Ci sono giornate che passano così.

Previously on Pomeriggi a Parigi: uno, due, tre.

cose di franciacose di mondoFranciaFaMediaStarbucks

TuttoFaMedia • dicembre 19


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo dicembre 19 - 20:23

    il broncetto. Vediamo. Ci sono due condizioni che regalano broncetto: l’essere nato a Francia o l’essere nato donna. Io la seconda.

    valeriascrive

  2. utente anonimo dicembre 19 - 20:50

    dimenticavo di completare: donnaconmestruazioni.
    valescrive

  3. utente anonimo dicembre 19 - 21:52

    ma il broncetto sarebbe quello che lì a francia chiamano "faire la mou" (ben diverse da faire l’amour sia chiaro)

    palbi 

  4. TuttoFaMedia dicembre 20 - 01:14

    *Vale: meno male! grazie della precisazione quindi non ho speranze. ci avevo creduto. adesso passo ad allenarmi con pernacchietta

    *Palbi: sì è quella roba lì. ce l’hanno di natura. non sono tagliato, però

  5. LaVostraProf dicembre 20 - 09:20

    "French Kiss", c’è una sequenza dove spiegano bene come fare. Ma anche lì, solo donne, dicono.  :-)

  6. TuttoFaMedia dicembre 20 - 09:51

    *Prof: già, essere umano maschio in *questo caso* è discriminato

  7. yetbutaname dicembre 20 - 11:14

     broncetto come quello che ha sempre su Mourinho?
    mannò, si vive anche senza

  8. senzaprogetto dicembre 20 - 12:18

    Miko. Che questi grandi archivi saranno nella città dei bigné fatti male e dei pani di natale dal cattivo sapore. mi pare febbraio. che faccio, vado? sola? sola con playmobil?? con playmobil e tfm???

  9. YingEYang dicembre 20 - 14:41

    Il broncetto parigino è meraviglioso, però.
    aggiunge quel po’ di oscuro e fascinoso mistero che rende unici.

    da non confondere, però, con un semplice broncetto italiano da donna incazzata/offesa/con il muso.
    si parla di stile, non di smorfie!

  10. TuttoFaMedia dicembre 21 - 10:13

    *Yet: no, murigno è solo stronzo :)

    *Esseppina: mmmm mi titilli. appena mio futuro si schiarisce io posso pure decidere di esserci. anzi voglio esserci! così cis arebbe scusa di venire a belgio. anche se non c’è bisogno di scuse, vero? devo solo organizzare mi vida. solo.

    *Ying: no infatti io parlavo di quella attitudine tutta francese -maschi e femmine, uguale- al muso messo in un certo modo, che è propedeutico alla pernacchietta, allo sbuffetto, che io, sinceramente, non riesco mica a riprodurre.

  11. yetbutaname dicembre 21 - 11:48

     come non riesci? guarda che è facile
    ti metti in mente di dire: bof, e ci stai su un qualche secondo prima di pronunciare
    ciao

  12. TuttoFaMedia dicembre 21 - 12:18

    *Yet: (……………) bof. Ce l’ho fatta! :)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>