TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

0

Tutto Fa Sottotitolo – Agosto/Settembre 2009

 
83. Tutto fa Grasso che cola//Come sapete Maradona è il ct dell’Argentina. La sta conducendo al disastro, nel senso che rischia di non qualificarsi ai Mondiali. Ma non è questo il punto. Maradona adesso è a Merano, in una clinica dimagrante. Sta cercando di perdere peso. Sai che novità. Il punto è che il Pibe de oro ha un conto in sospeso con il Fisco Italiano: 30 milioni di euro evasi ai tempi del Napoli. Così ogni volta che viene in Italia gli pignorano qualcosa. Una volta i compensi di Ballando con le stelle, una volta il Rolex. Ieri gli hanno pignorato due orecchini -d’oro- del valore di 4mila euro. 4mila euro, meglio di niente. Anzi, grasso che cola.84. Tutto fa Come ti titillo gli italiani//Vinci per la vita, Win for life. Il nome del nuovo gioco che permette -a chi indovina dieci numeri più uno, IL NUMERONE- di ottenere una rendita di 4mila euro al mese per venti anni. Le estrazioni saranno giornaliere, una all’ora -dalle otto alle 20-. L’idea è della Sisal, che nei primi sei mesi del 2009 ha registrato un +32% del volume di affari rispetto all’anno precedente. Per ogni euro giocato il 23% andrà in favore dei terremotati d’Abruzzo. Ah beh, allora.

85. Tutto fa Tricolore, no grazie/
/Fabbrica tessile Marlane, Praia a Mare (Cosenza). 40 operai morti di cancro dagli anni ’70 ad oggi. Altri 60 malati di cancro. Dopo anni di indagini la procura di Paola ha concluso le indagini e ipotizza: omicidio colposo. Condizioni di lavoro e inquinamento ambientale tra le cause delle morti. A chi lavorava su certe macchine, alla fine della giornata veniva donata una busta di latte per disintossicarsi (…). I coloranti -contenuti nei bidoni con il simbolo del teschio- venivano buttati a mano dagli operai in vasche aperte (…). Gli operai tossivano e i loro fazzoletti diventavano neri. (repubblica.it)

86. Tutto fa Bruscolini//Il Tribunale di Milano ha stabilito che Fininvest -Berlusconi- dovrà risarcire con 750 milioni di euro il gruppo Cir -De Benedetti- per il danno subito ai tempi del Lodo Mondadori. Il Lodo Mondadori -di cui nessuno sa mai un cazzo- è andato così: De Benedetti e Berlusconi si litigavano Mondadori. Si rivolsero ad un arbitro per dirimere la questione. La ragione andò a Berlusconi. Solo che l’arbitro era stato corrotto da Cesare Previti, condannato a suo tempo in sede penale. Oggi arriva anche la sentenza civile. Ecco. Nei prossimi giorni la Consulta si esprimerà sul Lodo Alfano. Non serve a nulla. Berlusconi, com’è come non è, è già, da trent’anni, al di sopra della legge. Di questo, dovremmo parlare.

87. Tutto fa V for Vendetta: o Venditti?//Durante un concerto a Marsala Antonello Venditti avrebbe detto: Dio, perché hai fatto la Calabria? Speriamo si faccia il ponte sullo stretto, almeno poi la Calabria esisterà. Apriti cielo. I calabresi, notoriamente estranei alla permalosità, reagiscono. No, nessuno ha urlato Venditti ti ficcu lu sotizzu dinta lu culu. No. Sono partiti i primi gruppi su Facebook, ma l’iniziativa più clamorosa è di una radio privata, Radio Libera Bisignano: a quanto pare sono in corso “riunioni per decidere di non mandare più onda le canzoni di Venditti”. Ah beh, quando si dice la vendhettha!

88. Tutto fa La strada la conosci: in fondo a destra//Rutelli dice che entro il 25 decide se rimanere o meno nel Partito Democratico. Francesco, se hai bisogno di una mano con gli scatoloni, conta pure su di noi.

89. Tutto fa Preghiamo a Santa Rosalia//Dopo Venezia e Roma anche Palermo si candida per le Olimpiadi del 2020. Dopodomani il presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo e l’assessore al Turismo Nino Strano presenteranno la candidatura nella sede dell’Associazione Stampa Estera in via dell’Umiltà a Roma. Diego Cammarata, sindaco di Palermo, si dichiara rammaricato: nessuno lo aveva avvertito. Quando si dice lo spirito olimpico.

90. Tutto fa Malizia profumo d’intesa//
(repubblica.it) Presente la sentenza civile che ha condannato Fininvest a risarcire con 750 milioni di euro De Benedetti nell’ambito Lodo Mondadori? Bene, le telecamere di Videonews e Mattino 5 tome tome e cacchie cacchie hanno seguito di nascosto il giudice che ha emesso quella sentenza: sotto casa, dal barbiere, a passeggio. Una specie di Candid Camera in cui vengono sottolineati “tic e anomalie” “a cui siamo ormai abituati”, dicono i giornalisti di Videonews. Brachino, che ne è il direttore, dice che non c’era malizia in quel servizio. Malizia no, ma profumo d’intesa sì. Brachino, ma ci hai preso per scimuniti?

 

tutto fa sottotitolo

TuttoFaMedia • settembre 30


Previous Post

Next Post

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>