TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

22

In bilico tra l’assai e l’essai, ecco le canzoni dell’estate (la loro e la mia)

 
Visto che hanno ammazzato il Festivalbar e l’omicidio è ancora impunito, ci penso io a ristabilire le cose. Ecco le nove canzoni dell’estate -warning: io mi dissocio da quasi tutte-
1) Eros RamazzottiParla con me
Non si uccide un dolore anestetizzando il cuore/ Ma perché quel canto asciutto? Non tenerti dentro tutto.
L’uomo che più di ogni altro dà senso alle sequenze mixate di Rds sei sempre nel cuore della musica, è tornato. In versione psicanalista. Lei sta male ed è tipo depressa o cose così e lui ha il rimedio per tutto: Parla con me, non tenerti dentro tutto. (In treatment)2) David Guetta ft Kelly Rowland - When love takes over
When love takes ovaaahhh, Yeaaaaaah, Cause something’s here tunaiiii(x1765)/ And Aiaiaiaiaiai I will be loving you all the time
Lui è un dj francese, lei era una figlia del Destino e sognava di fare il culo a Beyoncè, e invece si è ritrovata a fare la vocalist di un dj francese. Come Alexia ai tempi d’oro, quando era la vocalist di Ice Mc. Insomma la canzone, pregna di aiaiai e ieieiiee, parla dell’amore che è complicato ma è sempre così che va. Credo che non ci libereremo nevah di When love takes ovah. Tipo che a febbraio del 2010 la useranno ancora come sottofondo dei servizi de La Vita in Diretta. E noi ripenseremo alle nostre amate copule in riva al mare. (Grey’s Anatomy)

3) The Gossip - Heavy Cross
ooh oh ooh, oh oh oh ooh ooh oh ooh, oh oh oh ooh It’s a cruel cruel world, to face on your own/ ei ei ei ei ei, oh oh oh ei ei, oh oh oh oh oh, ye oh oh, ei ei ei, oh oh oh oh oh, ye eh, ye eh, ye eh.
Era il 2007. E TFM si accorgeva delle Gossip. Standin in de way control. Additto to Beth Ditto. Heavy Cross non dice un cazzo. Diciamolo. Ma il piede si muove. Solo che sentirla anche su Radio Studio Centrale “ehi alla numero uno I Gossi” fa un certo effetto. Fa quasi venir voglia di non essere additto. (Californication)

4) Marco Carta - Dentro ad ogni brivido
Buongiorno mia signorina Le posso offrire un caffè Viaggio da questa mattina In cerca di lei/ Senza di meah Senza di meah Senza di meah Senza di meah
A proposito di Croce. Rossa. Ok, va bene, dobbiamo tenercelo. Mi sta bene. Marco Carta serve al mondo, a quanto pare. Ma io volevo dire ai discografici che chiamano gli autori che poi ci scrivono le canzoni ammarcocarta: per favore, potete non mettergli in bocca parole che finiscono con la -e, in ispecie le particelle pronominali? A Sanremo era DENTRO MEAH, ora in estate è SENZA DI MEAH le posso offrire un CAFFEAH. Per favore, davvero, basta. (N.C.I.S.)

5) Greenday - 21 Guns
One, 21 guns Lay down your arms Give up the fight One, 21 guns Throw up your arms into the sky, You and I (x1865 volte)
Ok, testo impegnato bla bla bravi i Greenday come al solito bla bla bla, però: one) la canzone dura settecento minuti anche nella radio version quindi sì, a un certo punto stucca e two) la canzone a un certo punto, sempre lo stesso, mi ricorda “IN TE” di Nek (la canzone antiabortista, quella che faceva: per lui comprerò sacchetti di popcò potrà spargerli in macchina, per lui non fumerò a quattro zampe andrò). (Mad Men)

6) Zero assoluto - Per dimenticare
E forse partirò per dimenticare per dimenticarmi di te, di te, di te, di te, di te, di te.
E quindi lo Zero Assoluto (ne parlo al singolare perché uno dei due mi sta sul cazzo) è cresciuto e stava con una che però l’ha lasciato ed è pronta a giocare a tombola con la sòcera. E lui parte per dimenticarla. Io c’era un tempo anni e anni fa all’inizio della carriera che credevo che  lo Zero Assoluto potesse essere i nuovi Kings of convenience. (Ugly Betty) 7) Lady Gaga - Poker Face
Can’t read my. Can’t read my popopopopopokah face (x due milioni di volte)
Ci ha già sfrantumato i coglioni ad aprile, figuriamoci alla fine dell’estate. Un giorno ci volteremo indietro e scopriremo a chi davvero appartengono questi anni a cavallo tra gli zero e dieci: a Stefani Joanne Angelina Germanotta, detta Lady GaGa. Che io all’inizio pensavo fosse una cartomante delle tv private, ‘sta buzzicona. (Crash)

8) Neffa - Lontano dal tuo sole
Io sono qui in un mondo che ormai/ gira intorno a vuoto/ lontano dal tuo sole
Struggente a tratti commovente. Ma. Ci sono due ‘ma’ grossi come una casa. Uno) Neffa e la parola “sole” fanno pensare subito ai Messaggeri della Dopa yo yo Cerco nuova luce nella confusione di un guaglione yo yo: Aspettando il Sole, era il 1996 e noi, noi volevamo un futuro diverso Due) Come tutte le canzoni di Neffa anche questa è a scadenza: dal primo al decimo ascolto passi dal Whoaaa che capolavoro al Vorrei buttarmi daha finestra. Peccato. Ah, vale anche per l’album che infatti ho ascoltato solo una volta e poi basta, l’ho cancellato. (The Mentalist)

9) Paolo Nutini – Candy
Just give me some candy before I go/ Oh, darling I’ll kiss your eyes / And lay you down on your rug/
Poulo Nurini. Che dire di Poulo Nurini. Che si è evoluto. Che ha tipo sedici anni. Che mi ricordo una sua bella cover di Rehab di quaha matta. Che il disco è davvero un buon disco. Che nel disco c’è una perla preziosa che si chiama No other way che è una delle perle del tutasundandnine. Ecco. Dall’Arena Di Veroooona io dichiaro vincitore del Festivalbar come “Miglior Non Robaccia” Poulo Nurini! (Fringe)

Poi ci sono le mie canzoni dell’estate, che sono, al momento e sganciate da ogni coordinata spaziotemporale:

Torn Blue Foam Couch – Grand Archives
That look you give that guy – Eels
Poison – Lovers love haters
No you girls – Franzi Ferdinandi
Pop Goes the world - Gossip

/this is the week of the big evento/

7 post per 7 commenticompilationimusic makes the peopleonce upon a timeprivatosuperclassifica show

TuttoFaMedia • luglio 12


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo luglio 12 - 17:42

    1)ramazzotti dovrebbe avere la decenza di rinnovarsi un tantino.mi ha frantumato i maroni.però vende,potrebbe incidere canzoni tirolese ruttando,venderebbe comunque.

    2)david guetta:non è assolutamente il mio genere.però,tutto sommato l’ascolto senza avere crisi di panico.e poi quanto è gnocca la rowland?!?

    3)gossip:heavy cross mi piace.anche se devo ancora capire se è una canzone one season,dalla serie “mi piacerà ancora tra un paio di mesi?”…

    4)no comment…i casi umani li commenti la de filippi (che per puro caso è la sua mamma artistica,che parto infelice)…in ogni caso sottolineo l’aspetto positivo,mi sembra ormai imboccata la strada verso l’oblio…bene.

    5)greenday:canzone carina.il loro disco nel complesso non mi dispiace.però niente a che vedere con “american idiot”…

    6)zero assoluto:per dimenticare…titolo che speriamo profetico,per dimenticarceli.(tralascio ogni commento sul fatto che tu possa averli anche lontanamente associati ai kings of convenience :) ).

    7)lady gaga:bocca mia taci.

    8)neffa:lontano dal tuo sole mi piace proprio tanto.assolutamente promossa.ansioso attendo di ascoltare il disco.

    9)paolo nutini:promosso.niente di particolarmente grandioso,ma è una canzone che mi piace.poi è gggiovane e avrà tempo per migliorare.

    tra le canzoni estive mi permetto di segnalare “la la song” di bob sinclair.che io fossi nelle autorità francesi correrei ad arrestare.

    in ogni caso,per non sbagliare,nel mio ipod c’è sempre tutta la discografia dei sigur ros…

    Andrea

  2. TuttoFaMedia luglio 12 - 22:41

    *Andrea: quel Bob Sinclair è stato in predicato di entrare tra le 9, ma ne avevo già due della stessa pasta ;) Su Marcocarta: pensi che vada verso l’oblio? A parte che non mi farei sentire dalle cartine che ti ammazzano eh, quelle son capaci. Comunque secondo me ce lo teniamo. Secondo me torna pure a Sanremo, pensa.

  3. suibhne luglio 13 - 00:15

    ma guarda che riempiono di te e me le canzoni di Marco Carta apposta per fargliele pronunciare così, perché suona marchio di fabbrica ™, ® e anche ©!

  4. Virginiamanda luglio 13 - 00:37

    oh, tieffè,

    per fortuna che ci sei te!

    Io sennò mica lo sapevo che al mondo esistessero queste canzoni…

    Oh, grazie.

    Tuttofaservizioall’umanità

    ;)

  5. Virginiamanda luglio 13 - 00:39

    (Ah, e poi, tuttofazerosei, forse l’essere pungente c’entra con farsi la barba ogni tanto, eh…)

    ;)

  6. matteoEdario luglio 13 - 07:53

    6) dio quanto mi piace ‘sta canzone. dio quanto ho riso la prima volta che ne ho visto il video, precisamente nell’istante in cui parte il balletto sfrenato delle cameriere e del cuoco.

  7. utente anonimo luglio 13 - 08:57

    ma si…marco carta ha venduto molte meno copie rispetto al primo disco.e il suo pubblico anzichè ampliarsi s’è ristretto alle cartine ormonose (che sono ancora tante,troppe…) e a qualche altro deviato…ma vedrai che,passati gli scompensi ormonali,marco carta tornerà a fare il parrucchiere o al massimo andrà a cantare alla sagra della salsiccia!

    a sanremo ci tornerà e forse lo rivincerà!finchè avrà televoto e cartine sarà imbattibile,quelle pazze spendono palate di euro in ricariche…(sul forum di marco carta veniva spiegato quanti soldi spendere in ricariche e come dosare i voti nelle varie serata del festival).e in ogni caso la vittoria di sanremo non è garanzia di successo/notorietà…vogliamo ricordare i vincitori di sanremo degli ultimi anni?ron,jalisse,annalisa minetti,anna oxa,avion travel,elisa,matia bazar,alexia,marco masini,francesco renga,povia,simone cristicchi,ponce e tonno…(cazzo me li ricordo tutti a memoria…cmq dal 96 ad oggi si salvano elisa e renga)…

  8. Asperger luglio 13 - 08:58

    Vedi che faccio bene a non avere la tv??? quanta robaccia mi sono risparmiata!!

  9. utente anonimo luglio 13 - 11:34

    Ma cosa dici?! Marco Carta non ha venduto meno copie rispetto al disco precedente,perche’ e’ doppio disco di platino,e non e’ vero che sono diminuiti i fan, basta andare a vedere sul forum della big family, e vi accorgerete di quanti sono!

  10. Allitterata luglio 13 - 12:01

    Eeeeels! Presa anche io dal ragazzo dopo aver visto yes man (ost).

    21 guns è emo in un modo imbarazzante.

    Credevi che gli Zero sarebbero stati come i Kings? Tieffemme, ma veramente fai??

  11. Pepenero luglio 13 - 12:52

    mi tirate quelli che dalle mie parti chiamano i ‘cuppitielli’ se dico che invece di ascoltare questa musica dell’estate mi leggerò un buon libro?

  12. manukag luglio 13 - 13:19

    io andro’ a sentirmi le canzoni che piacciono a te, ché mi salvi nutini e allora sono curiosa di capire i tuoi gusti.

    già metti i franz ferdinand e ho una vaga idea del tuo genere, ma ascoltero’ le tue canzoni comunque…

    curiosità é femmina…

  13. utente anonimo luglio 13 - 14:13

    @anonimo:se seguiamo i dischi di platino non andiamo lontano.anche perchè quelli contano le copie distribuite e non quelle vendute.bisogna seguire le stime sulle copie vendute.le cose sono vagamente diverse.

    della bigfamily è meglio non parlarne.sembra la claque di esauriti che segue berlusconi.persone acritiche.persone che se gli dici marco carta è stonato ti rispondono “eh eh caro mio…lui canta bene.sono gli intonati il problema”.insomma manca poco che per loro marco carta diventi il canone di policleto per la musica!

    senza contare cosa si diceva su quel forum dopo la vittoria di sanremo,discorsi del tipo “compriamo più dischi ciascuno di marco,cosi facciamo vedere ai detrattori che marco vende”…ecco,non aggiungo altro.

    cmq sono soddisfatto.il paragone tra i fan di berlusconi e quelli marco carta mi sembra perfetto. :)

    Andrea

  14. Asperger luglio 13 - 15:13

    Andrea: si direi paragone perfetto. del resto marco carta e’ un prodotto della de filippi che e’ un prodotto di berlusconi. tutto fa parte della stessa grande famiglia. c’e'chi si occupa dell’aspetto politico e chi segue l’aspetto dell’intrattenimento. e’ per questo che il meccanismo funziona cosi’ bene…..

  15. TuttoFaMedia luglio 13 - 21:55

    *Suibhne: SuperLoL!

    *Virgh: tuttofazerocinque! Comunque sì, le groupies mi reclamano pungente

    *Dario: io mi esalto quando compare il batterista capellone che tra l’altro ho già visto ma non so dove

    *Andrea: beh Elisa per fortuna verrà ricordata NON come vincitrice di Sanremo.

    *Asperger: dal che deduco tu non abbia nemmeno la radio! ;)

    *9: Cartina, ti ringrazio di cuore per il tono civile usato. Altre cartine di solito non sono così civili. Rispettiamo il tuo punto di vista :) Solo che io non ho mica capito cosa sia la big family, cos’è la big family?

    *Alli: ah davvero sta nella OST? Io lessi il libro ma non vidi il film. P.s. non è che credevo, solo che quando uscirono (ben prima di Moccia) mi piaceva il loro ‘minimalismo’. E continua a non dispiacermi, tra l’altro. Però no, come i Kings no :)

    *Pepe: no niente cuppitiello, ma almeno leggine due di libri! :)

    *Manu: sempre premesso che nutini non è esattamente il mio genere. il mio genere è altro! :)

    *Andrea: applauso per il canone di policleto!

    *Asperger: no, dai non vorrai mica dire che è tutta una cricca? :)

  16. utente anonimo luglio 14 - 09:47

    Bene Nutini. Bene Sinclair. Ma siccome non ho trovato ancora un bel tormentone as 2008 tipo “Vieni a ballare in Puglia”, quest’anno ho scelto come mia canzone dell’estate un pezzo del ’66. Sunny di Bobby Hebb. Vale?

    (80/100)

  17. utente anonimo luglio 14 - 17:44

    la big family è la community di marco carta… :)

    Andrea

  18. Quadrilatero luglio 14 - 18:52

    3) Lungimirante, complimenti.

    7) Lady GaGa. Bah. Vedrai che la dimenticheremo in fretta. Ci conto.

  19. utente anonimo luglio 14 - 22:39

    Miii i Grand Archives, io c’ho ancora the Crime Window che mi suona in testa! Ma han fatto un disco nuovo?

  20. TuttoFaMedia luglio 15 - 07:32

    *Ott: io dico che sì, vale eccome :)

    *Andrea: ah ecco, suonava un po’ più rap, a dire il vero :)

    *Quad: sei ottimista, mi accodo ma non lo so eh

    *Belguglielmo: se non sbaglio dovrebbero uscire a settembre con un nuovo disco. Io li ho scoperti da poco e sono rimasto folgorato. Sulla via dei Grand Archives.

  21. utente anonimo ottobre 7 - 13:33

    ohhhhhhhhhhhhhhhhhh

  22. TuttoFaMedia ottobre 7 - 19:26

    *ahhhhhhhhhh

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>