TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

21

Che devo fare per scaricare le ricette di Antonella Clerici del pranzo è servito?

 
Mia madre, adorabile genitrice generatrice di strafalcioni.
Mia madre, da qualche mese in pensione, con tutta l’iperattività tipica di chi è appena uscita dall’ospedale o dalla prigione o da un mestiere uguale a se stesso per 40 anni -beata te! madre! che potevi lamentarti della noia e ora hai la pensione! la pensione!- insomma un mesetto fa mi manda un sms:-Gioia mia! Comprato computer! :) Come si accende? :( Aiuto!

Mia madre: nata nel dopoguerra, cresciuta nel risparmio, vissuta nell’era dei telegrammi. When I was quattrenne lei mandava sempre telegrammi. Lei adorava dettare i telegrammi. Non ha mai smesso, a dire il vero. Quando si dice lo stile.

Considerando che abitiamo a duemila km di distanza. Ignoro le sue richieste di aiuto.
Così un altro giorno mi chiama e mi fa:
-Mi sono iscritta ad un corso di computer! C’era un annuncio sul giorn-
-Mamma!
-Siamo in dieci, andiamo a casa di questo signore esperto di comp-
-Mamma!
-Non ti preoccupare, è bravo. Siamo tutte donne. Ci spiega come mandare le mail.
-Mamma! Quanto paghi?
-giuuyurtygg euro
-Eh?
-Ma perché lo vuoi sapere?
-Mamma! Io, adesso, esigo che tu mi dica quanto paghi e per quante ore di lezione!
-500 euro. Quindici lezioni.
-Vabbè, mettiamo in mezzo gli avvocati.

 

 

Ma poi, considerando che lei è mia madre e non mia figlia e io suo figlio e non suo padre. Che sbagli con le sue gambe. Deve crescere.

Un giorno mi manda un altro sms. Non c’ha un cazzo da fare. Come biasimarla.
“Mi serve tua mail. Ti devo mandare una mail :x
Mmm quelle faccine mi mandano ai pazzi. Comunque. Al cuor di mamma non si comanda. Recalcitro un attimo tra me e me, infine ok. Mai errore fu più grande. Il giorno dopo ho 37 mail in arrivo. Mittente: mia madre. Oggetti vari:
 BARZA IMPERDIBILE, PREGA IL SIGNORE, COME CUCINARE IL BROCCOLO ARRIMINATO.

-Mamma, ma che cazzo fai? Mi intasi la casella elettronica?
-Ma che ne so io, me le mandano e io te le mando.

Il giorno dopo creo appositamente un account finto di posta elettronica. Glielo do. Tutto per te, mamma. Lei felice io pure. Ovviamente non oso andare a vedere le migliaia di minchiate che mi avrà mandato. Mia madre, la donna spammer.

Poi.
-Senti, Tieffemmino mio, stavo smanettando con il computer e ho pensato: ma tu, una volta, non avevi un sito che ci scrivevi le cose?
-!
-Sì, com’è che lo chiamate voi? Blo-
-blog…
-Puoi alzare un po’ la voce che non si capisce nulla?
-Ehm, intendi il blog?
-Sì, il blog. Mi dici che devo fare? Voglio leggere le tue cose!

(Mamma, ma sei pazza? Sei pazza che ti do l’indirizzo di tuttofamedia?)
-Madre! Ma come ti saltano in mente certi pensieri? Tu lo sai cos’è un tumblr?
-?
-Hai mai tumblrato te? Hai mai rebloggato qualcuno?
-Ma che dici? Gioiuzza mia, ma chi sunnu ‘sti parole? Mi fai paura!
-Ahahah, lo vedi? Non sei pronta! Il giorno che avrai tumblrato allora, forse, sarai degna di leggere il mio blog. E ricordati: si chiama LA PROVA DEL CUOCO. Il Pranzo è servito non esiste più. (Purtroppo). E Antonella Clerici l’hanno fatta fuori perché incinta!
-Vergogna! Una adesso non può farsi una famiglia che gli levano tutti ‘i trasmissioni. Cose di pazzi. Passi la Balivo, ma quell’ISARDI lì, a mia proprio ‘un mi cala. Ora ci scrivo una mail a Del Noce!
-Brava, madre. Dai un senso alla tua giornata e non scassare più la minchia a me!

Antonella ClericiIl pranzo è servitoprivato

TuttoFaMedia • aprile 30


Previous Post

Next Post

Comments

  1. viadellaviola aprile 30 - 11:31

    io che sono una haccher cuciniera, io so come scaricare le ricette…che dal sito non ti fanno fare copiaincolla! ci ho una mamma pure io!

    devi vedere il codice sorgente…stanno tutte là!

    però se dici a mammuzza tua : codice sorgente, forse si spaventa…

  2. Natror aprile 30 - 11:34

    “-Brava, madre. Dai un senso alla tua giornata e non scassare più la minchia a me! ”

    Mio Dio! Ci ho messo due ore per smettere di ridere! Povdera madreeeee…..

  3. DarthAnto aprile 30 - 11:55

    Che forza tua madre! Io per insegnare alla mia ad usare il videoregistratore le facevo i disegnini e quando finalmente ha imparato è arrivato il lettore dvd…

  4. Ari aprile 30 - 12:07

    le mamme tecnologiche sono pericolosissime. la mia, per dire, compra pure su yoox, facendo affari che lèvati.

  5. paturniosa aprile 30 - 12:18

    dai a tfmum l’indirizzo del blog, così le chiediamo tutti l’invito per il famigerato cuscus di pesce.

    E cmq la ISARDI è irritante (quasi come nelly furtado)

  6. yetbutaname aprile 30 - 12:19

    mo ti becca anche su facebook

    tu dici le madri (e comunque, non solo strafalcioni – o ti metti tra quelli?)

    io dico i figli, che da quando accedono al mio blog non ci scrivo quasi più e non liberamente

    ciao

  7. yetbutaname aprile 30 - 12:21

    e lascia stare i francesi, che anche mia nonna, che aveva sette anni nel 1900, diceva: in Francia sono più avanti

  8. utente anonimo aprile 30 - 12:38

    maudhadhsa sto rollando a terra laughando! Troppo esilarente..mia madre per fortuna riesce a malapena ad usare il cordless di casa..sono certo non si spingerà mai oltre! fiuu!

  9. utente anonimo aprile 30 - 12:40

    Quando un giorno ti arriverà una mail di tua madre con scritto: “tuo zio mi ha chiesto di diventare amici su feisbuc, cosa devo fare?” sarai al punto di non ritorno. (mail di mia madre 3 settimane fa circa), per non parlare di quando mi dice: accendi skype che ti chiamo lì così parliamo gratis.

  10. senzaprogetto aprile 30 - 12:45

    Ho appena scoperto che Emanuele di Upas è Michele di Io non ho paura. Paura!

  11. utente anonimo aprile 30 - 13:06

    …ma manco le marachelle di Crayon Shinchan…

    mammamamminamammottolaaaa!!!

    Senti, mia mamma ha detto che ha provato ad aggiungermi su fb peró purtroppo in ufficio ha il firewall…

    stiui

  12. MattaFunambola aprile 30 - 13:08

    massima solidarietà.

    mia madre un bel giorno al telefono mi ha detto: “ma tu sei iscritta a quella cosa… facebook… quella cosa per trovare i vecchi amici di liceo… sei iscritta?” io ho risposto, già basita: “NO.” e lei ha continuato, con entusiasmo: “dai iscriviti, così diventiamo amiche! e ci sentiamo anche lì!”.

    mi ha lasciata senza parole.

  13. TuttoFaMedia aprile 30 - 13:40

    *Violezza: quindi mi stai dicendo che per amore di mamma dovrei pure mettermi a ricavare il codice sorgente! ma se mi mandi una mail riepilogativa tu e io la spaccio per mia? :)

    *Natror: po’vero me, piuttosto!

    *Anto: eh ma guarda che siamo a quei livelli lì, eh. ci mette tanta buona volontà, quello sì

    *Ari: non lo so manco io cos’è yoox, pensa te! ;)

    *Pattie: allora giannèva più che mai! :) Giù le mani da Nelly. La Isardi fa venire il latte alle ginocchia. Noiosa di una piemontese!

    *Yet: una iattura, questi familiari che si intrufolano nella nostra intimitò. P.s. La battuta sugli strafalcioni mi ha fatto morire dal ridere. Devi essere una mamma simpaticcizzima, te. P.s.2 I francesi li odio, non perdono occasione di umiliarci sempre

    *Adedip: beato te, sei proprio fortunanto, amico

    *Blonde: no, facebook non lo potrei mai mai tollerare. quel giorno spegnerò tutto e me ne andrò nel pizzo di montagna a fare l’eremita.

    *Esseppì: ma michele il giornalista? o il bambino rapito? c’ho un po’ di confusione inda testa. chiariscimi. chi è emanuele, poi? ormai sono fuori da certi giri.

    *Stiui: sì, ma mammìrèfà è mooolto avanti. d’altronde con un figlio del-genere come te o si scetava o erano cazzi. P.s. ma poi tu diventi amico di tua madre su fb?

    *Matta: ecco, io questa cosa dei parenti che diventano amici non l’ho mai capita. se sei parente non puoi anche essere amico! non funziona per accumulo!

  14. paturniosa aprile 30 - 14:01

    tfm, mi dovrei molto offendere e lo sai.

    cmq non solo è piemontese ma pure della provincia mia.

    del resto però nel sue paesino hanno tutte quella faccia dipinta di disappunto.

    irritazione massima.

  15. utente anonimo aprile 30 - 14:22

    ho capito. dai a tua mamma il mio indirizzo di posta. và. che è da tanto che non chiacchieriamo… :)

    joujou

  16. Scoglieraapicco aprile 30 - 14:35

    marò che c’è voluto per convincere a mia mamma che Facebook era un luogo di perdizione e non si doveva iscrivere. Soprattutto perché quando si osno iscritti mia zia e il marito di una sua amica ha cominciato a non crederci più che FB è pericoloso xché ci sono i malviventi che si rubano i tuoi dati e vengono a svaligiarti casa!!!

  17. Masblog aprile 30 - 19:08

    Mia mamma per ora è arrivata agli sms, ma da pochissimo proprio. Il computer non ce la puo’ fare. No no.

  18. Virginiamanda maggio 1 - 09:09

    Mia mamma:

    -prenota i voli su internet per venire a trovarmi

    -mi invia le foto per mail di quando c’è la neve

    - mi invia circa due sms al giorno (in genere uno è “come stai? riposati” ed il secondo è: “possibile che non mi rispondi mai??? un giorno inventerò un cellulare con il martello picchiante incorporato”)

    - mi chiama su skype

    - mi ha sul messenger

    - voleva che le spiegassi come farsi un profilo facebook.

    Son i danni della lontananza e dell’era virtuale.

    Io in risposta: rispondo agli sms solo in casi di emergenza nazionale (del tipo: “ho sentito che è morta gente in spang aper l’influenza suina”risposta”no mamma, io invece sono ancora viva, smetti di guardare studio aperto”), non do né il blog né aiuti per entrare in facebook.

    Anzi, ne darei per uscirne, semmai.

  19. TuttoFaMedia maggio 1 - 13:12

    *Pattie: faccia dipinta di disappunto è bellissima. Della provincia tua, addirittura? Ma tu lo sai comunque che non potrei mai offenderti ;)

    *Jou: anche no!

    *Scogliera: ma poi, si iscrisse? è per quello che anche tu sei sottocopertura su FB?

    *Mas: solidarietà :D

    *Virgh: vabbè vuoi umiliarci. però sì, la lontananza ingegna

  20. utente anonimo ottobre 7 - 04:05

    Wow, questo blog mi ha davvero affascinato. Mi piace leggere un blog che è veramente buono perché mi piace e preferisco parlarne con i miei amici per dargli una percentuale di qualificazione. Sono una persona al minuto e mi piace qualcosa, deve necessariamente rispondere a determinati requisiti. Questo è uno dei posti che si qualificano come eccellenti.
    http://buyonline-rx.com/
    http://buyonline-rx.com/sitemap.html

  21. utente anonimo ottobre 7 - 04:59

    Wow, questo blog mi ha davvero affascinato. Mi piace leggere un blog che è veramente buono perché mi piace e preferisco parlarne con i miei amici per dargli una percentuale di qualificazione. Sono una persona al minuto e mi piace qualcosa, deve necessariamente rispondere a determinati requisiti. Questo è uno dei posti che si qualificano come eccellenti.
    http://buyonline-rx.com/
    http://buyonline-rx.com/sitemap.html

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>